VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Archivio



Ecco le entrate archiviate per 0 0


Quel ch’è rimasto diccelo un po’ tu. Guccini, poeta-cantautore a Palazzo
di Susanna Zattarin   
martedì 22 novembre 2011

guccini.jpgFrancesco Guccini torna dal vivo in Veneto, a Jesolo, nelle sale del Palazzo del Turismo, con un esclusivo concerto organizzato da Azalea Promotion. Cantautore autentico, intellettuale raffinato, autore di testi dall'indiscusso valore letterario che gli sono valsi, tra gli altri, il Premio Montale, Guccini è uno dei massimi protagonisti italiani della canzone d'autore.

 

Con la sua musica è stato in grado di raccontare gli eventi di oltre quarant’anni di storia del nostro paese. Figura versatile, spazia dalla letteratura - è autore di romanzi di successo e sceneggiatore di libri a fumetti - fino al cinema - quale attore e compositore di colonne sonore

 
La terra degli aquiloni. Mango al Geox di Padova
di Susanna Zattarin   
martedì 22 novembre 2011
mango.jpgIl tour di Mango, che fa tappa il 21 a Verona e il 24 al Gran Teatro Geox di Padova, segue la pubblicazione del nuovo lavoro, dal titolo felicemente evocativo La terra degli aquiloni, uscito lo scorso maggio.

Per il suo ventesimo disco, nel quale conferma una poetica colta e ricercata sia nei testi che negli arrangiamenti, il cantautore lucano si avvale anche della collaborazione di Pasquale Panella, paroliere raffinato, per regalare delle canzoni delicate e visionarie nelle quali la sua singolare voce si esprime al meglio. Anche le due cover, Volver dell’argentino Carlos Gardel e Starlight dei francesi Superman Lovers, sono delle preziose interpretazioni.
 
Cantautori a teatro. Gianmaria Testa porta Vitamia a Venezia
di Lucia Cattaneo   
mercoledì 16 novembre 2011
testa.jpgA pochi giorni dall'uscita del suo nuovo album, Vitamia, il cantautore piemontese Gianmaria Testa è pronto a esibirsi al Teatro Goldoni, per una tappa del suo tour nazionale ed europeo - oltre che in Italia, il musicista sarà infatti presente anche in Germania, Francia e Olanda.

A cinque anni dal precedente Da questa parte del mare, disco vincitore della Targa Tenco 2007 incentrato sul tema delle migrazioni moderne, Testa torna sulla scena musicale con questo nuovo album, già un successo discografico, nel quale si concentra su tre tematiche principali: quella infantile, quella sociale e quella intimo-sentimentale, più caratteristica dell'autore.
 
Bianco-nero made in USA. Kravitz a Treviso con il suo Europe Tour
di Alessandra Frontini   
mercoledì 16 novembre 2011
kravitz3.jpgLo so, lo aspettavate con trepidazione. Oh, per carità, mica vi si dà torto, però su, ammettiamolo: è un po’ imbolsito, non trovate? D’accordo, nonostante la nostalgia per lo zigomo sporgente e la gota incavata, è impossibile fingere che Lenny Kravitz non sia un triplo concentrato di fascino

Un gigantesco tubetto di talento e charme che se ne va a zonzo, dal 15 del mese scorso, portando ovunque il verbo di Black and White America, con i potenti mezzi a disposizione per l’omonimo Europe Tour. Registrato tra Parigi e le Bahamas, l’album - il nono, in studio - propone sedici brani che, a detta dello stesso artista, fanno sì che egli si senta «in perfetto equilibrio tra ciò che sono stato, ciò che sono e ciò che sarò». Come direbbero a Roma, “mica cotica”, insomma! Non mancano melodie accattivanti e schitarrate sgarzoline, naturalmente, ché ormai più che elementi stilistici, appaiono come ulteriori, imprevisti tratti somatici di Kravitz (o magari nuovi scintillanti piercing, chissà!). Ha fatto tutto lui: il disco lo ha cantato, suonato, registrato e prodotto, come neppure un frulla-sminuzza-e-affetta da combattimento. 
 
Tutti gli aromi del jazz. Note speziate aprono l’autunno di Fondamenta Nuove
di Redazioneweb   
mercoledì 16 novembre 2011

sexmob_mikeschreiber1.jpgIl grande jazz newyorkese arriva al Teatro Fondamenta Nuove di Venezia in apertura della stagione autunnale. Si parte giovedì 17 novembre alle 21 con, in esclusiva italiana, uno dei quartetti più esplosivi e coinvolgenti della musica di oggi, i Sex Mob. Guidata dal trombettista Steven Bernstein (già nei Lounge Lizards, acclamato arrangiatore e autore di indimenticabili colonne sonore come quella di Kansas City), la band trascina l’ascoltatore dentro un camaleontico e vorticoso viaggio tra gli stili e i linguaggi, dallo swing al free, ridonando al jazz l’originaria natura popolare.

 

Nel songbook dei Sex Mob trovano posto le improvvisazioni più infuocate accanto a temi di Prince, dei Rolling Stones o degli ABBA, o accanto alle suggestioni exotiche di Martin Denny: nel concerto veneziano, in particolare, il quartetto si dedicherà alla musica di Duke Ellington, a quella di Nino Rota e a quella delle colonne sonore dei film di James Bond, che da sempre costituiscono un loro cavallo di battaglia.

 
Musica: femminile plurale. A Mestre il novembre culturale è donna
di D.C.   
lunedì 14 novembre 2011
renga.jpgÈ una chiusura nel segno della musica d’eccellenza quella di «Novembre Donna», la rassegna organizzata dall’Assessorato comunale alla cittadinanza delle donne e dal Centro Donna del Comune di Venezia per puntare i riflettori sul sempre più preoccupante fenomeno della violenza sulle donne, con episodi che nella maggior parte dei casi avvengono tra le mura di casa ad opera di mariti e fidanzati.

Il concerto di Francesco Renga del prossimo 25 novembre al Teatro Toniolo di Mestre è l’ultimo dei quattro appuntamenti compresi nel programma della manifestazione, epilogo in grande stile di un momento di confronto e riflessione su una tematica tanto presente nella cronaca nazionale quanto spesso relegata in anonimi trafiletti o notizie in chiusura di telegiornali.
 
Vento d’Oriente
di Anna Barina   
martedì 08 novembre 2011
sakamoto.jpgÈ Ryuichi Sakamoto la star del cartellone della 14a edizione di «Padova Jazz Festival», e proprio l’eclettico ‘signore della tastiera’ dai tratti orientali sarà il protagonista del primo appuntamento, il 13 novembre al Gran Teatro Geox, unica data in Veneto del suo internazionale Trio Tour.

Compositore, musicista, produttore, attore, raffinato sperimentatore capace di creare magie al piano, Sakamoto incanterà il pubblico insieme a un fedele compagno di palcoscenico come il violoncellista brasiliano Jaques Morelenbaum e a un violinista di talento, scelto attraverso una selezione internazionale. Ma il cartellone del «Padova Jazz Festival» è contraddistinto da altri due eventi di rilievo, ovvero i concerti dei Manhattan Transfer & New York Voices il 15 novembre e di Christopher Cross il 20 novembre.
 
X for jazz. Al Candiani irrompe la questione afroamericana
di Andrea Oddone Martin   
martedì 08 novembre 2011
tinissima.jpgTre appuntamenti novembrini al Candiani di Mestre per la rassegna tra jazz e musica etnica «Jazz Groove». Il primo è con il Tinissima Quartet del sassofonista Francesco Bearzatti. Il quartetto propone X (Suite for Malcolm), un progetto multimediale prodotto dal Parco della Musica di Roma, che prevede la proiezione delle illustrazioni di Francesco Chiacchio realizzate sulle musiche originali composte da Bearzatti.

Un concept dedicato al leader afroamericano, un tributo alla sua azione e al suo messaggio di libertà e dignità che ha superato la difesa dei diritti degli afroamericani nell’Apartheid americano raggiungendo la totalità del pensiero mondiale. X (Suite for Malcolm) è un caleidoscopio di idee - oscilla ininterrottamente da atmosfere liriche e raccolte a sonorità rock, dance, hip hop - composto e arrangiato da Bearzatti per esaltare le possibilità espressive di quattro fra i musicisti più ispirati e versatili del panorama internazionale.
 
Quelle serate di novembre ad ascoltare il jazz!
di Marisa Santin   
mercoledì 02 novembre 2011
camardi.jpg«Storie di jazz» tiene alto, anche nel mese di novembre, il ritmo delle serate patavine all’insegna della buona musica live. Il Q Restaurant Lounge Bar e lo storico Caffè ‘senza porte’ Pedrocchi si alternano nell’ospitare, rispettivamente nelle serate di giovedì e di venerdì, alcune fra le migliori proposte jazz del panorama nazionale.

Appuntamenti di altissima qualità fanno capolino dalle foschie novembrine per mettere in moto un autunno ricco di opportunità musicali. A partire da Maurizio Camardi, il 3 novembre, che propone il progetto Gioventù bruciata, ulteriore tappa della mini rassegna «Giovani e jazz - Junior & senior», insieme a Emanuele Grafitti (chitarra), Rosa Brunello (contrabbasso) e Stefano Cosi (batteria). Sede giusta per il target, il Lounge Bar di Piazza Insurrezione, locale che ha saputo negli anni mantenere alta la propria identità, ed è certamente fra i ritrovi downtown più riconosciuti e frequentati di Padova.
 
Back to Infidels? A Padova Dylan e Knopfler insegnano rock
di Massimo Bran   
mercoledì 02 novembre 2011
bob.jpgPer quelli della mia generazione, 45enni o giù di lì, nati troppo tardi per formarsi in diretta quando tutto si formava a quantità industriali e a qualità siderali, da Elvis al punk, nati troppo presto per farsi abbindolare dal neo-romantic di plastica proto-new wave degli 80’s, l’apparizione di un album come Infidels rimane un segno emozionale difficilmente cancellabile.

Dylan usciva da uno dei suoi periodi più oscuri, con quel trittico della cosiddetta svolta cristiana alla fine degli anni ’70, mentre il nichilismo punk infiammava Londra, New York, Detroit e un pezzo di California. Street Legal, Slow Train Coming, Saved, una trilogia che sembrava davvero l’atto finale dimenticabile, salvo il primo dei tre giustamente rivalutato, di un autore essenziale come nessuno nella storia della cultura e del costume giovanili. Sermoni cristiani a go-go, arrangiamenti ampollosi, improbabili fughe misticheggianti. Insomma, da un ebreo intellettuale come lui la cosa suonava davvero poco credibile. Lui per primo decise così di prodursi in un balzo acrobatico dei suoi, non certo paragonabile alla svolta elettrica dei Sixties, ok, però comunque uno scarto, perlomeno verso il recupero della qualità assoluta della sua arte.
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Pross. > Fine >>

Risultati 181 - 240 di 456