VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow NIGHTLIFE arrow Archivio
Archivio



Ecco le entrate archiviate per 0 0


Ultimo atto al Barone Rosso. «Terramossa» con ritmi balcanici, jazz e pop-reggae
di Gianluca Marcato   
lunedì 01 marzo 2010

terramossa.jpg

Chiude in bellezza con cinque appuntamenti imperdibili l’edizione 2010 di «Terramossa». Il 3 marzo Sladjana Božić presenta il suo nuovo progetto musicale alla riscoperta della tradizione folk balcanica. Partendo dagli spunti, ormai famosi, suggeriti da Goran Bregović, la fisarmonicista si addentra nei brani meno noti della tradizione musicale slava e tzigana. Il 10 sul palco i veneziani Inglomoreno con il loro pop-reggae, mentre il 17 tocca a Francesca Bertazzo, cantante e musicista jazz dalla vocalità ricca di improvvisazioni scat e fraseggi bebop. Il 24 arrivano i Postmeridiem.

Leggi tutto...
 
Tell me a story… musica e sconfinamenti teatrali al Rivolta
di Lucia Cattaneo   
giovedì 04 novembre 2010
etana.jpgL’arrivo dei primi freddi autunnali non sembra abbassare le temperature ‘bollenti’ degli spettacoli offerti dal Rivolta p.v.c di Marghera. Il mese di novembre, infatti, offre tre serate d’eccezione, che spaziano dalla musica al teatro, consacrando così il locale quale luogo di dialogo culturale completo, punto d’incontro tra culture diverse e spazio privilegiato in cui dar voce tra le altre cose ad una profonda riflessione sociale. Da anni ormai il Rivolta di Marghera significa fusione di libertà di espressione e qualità artistica, che mai deludono gli affezionati spettatori e frequentatori; in questo novembre, in particolare, grazie alla presenza di alcuni ospiti davvero speciali. Si comincia con le spumeggianti note jamaicane di Etana, si passa poi per Ascanio Celestini e si conclude il tutto con la suggestiva qualità musicale del Teatro degli Orrori.
Il mese inizia dunque con un appuntamento degno di nota, capace di scaldare gli animi di tutti noi, ovvero il concerto reggae della famosa Etana. Unica data del nordest quella fissata per il 6 novembre, in cui la regina del reggae jamaicano si esibisce assieme alle splendide protagoniste della compilation Reggae Girls, Tizla e Askala Selassie. E… ciliegina sulla torta, la serata ha in serbo anche la speciale partecipazione di Bombo Gyal Sound e Kina.
Leggi tutto...
 
: CLUB'n'ROLL di maggio
di Redazioneweb   
giovedì 05 maggio 2011
947club.jpgVENEZIA

947 CLUB_Ristoclub esclusivo, caratterizzato da arredi moderni e originalissimi, giocati sul tema del colore diverso per ogni sala, il 947 è una tappa irrinunciabile per gli appassionati di jazz e buona cucina. Freschi cocktails, aperitivi a base di
sushi e un menu rigorosamente mediterraneo, accompagnato dalle raffinate session del Naguàl Jazz Trio che il giovedì si cimenta nelle vivaci sonorità del latin jazz mentre il venerdì è all’insegna del jazz standard.
Info www.947club.com

SKYLINE ROOFTOP BAR_
L’happy hour più suggestivo del sabato sera non può che essere sulla terrazza dell’Hilton durante un tramonto di maggio veneziano. Il cocktail del mese è Clandestino, come i primi amori segreti che l’estate porta con sé. Da non mancare per nessun motivo, pena amari rimpianti, il Moonlight Party Night, che torna dopo un mese di assenza ad animare la notte di sabato 7.
Info www.molinostuckyhilton.com

VENICE JAZZ CLUB_Una serata di buon jazz e atmosfere lounge qui in città è sempre garantita dal locale vicino al Ponte dei Pugni, tra Campo Santa Margherita e Campo San Barnaba, (quello con la lanterna rossa sopra la porta). Il VJC Quartet delizia il pubblico con i pezzi più significativi di Miles Davis, Duke Ellington, Charles Mingus e tutti i mostri sacri della storia del jazz. Info www.venicejazzclub.com

Leggi tutto...
 
June Club'n'Roll | Nightlife tips by «Venezia News»
di Chiara Sciascia   
lunedì 04 giugno 2012

looloona.jpgVENEZIA

TORINO@NOTTE_Al grido «free entry, cheap drinks, cool music» proseguono i dj-set di uno dei locali più amati da turisti e indigeni, che spingendosi verso Campo San Luca, il venerdì e il sabato, sulla superserata assicurata ci possono scommettere. Tra le serate di giugno si segnala il Birthday Bash del mitico Steve Giant from Rasta Snob & Radio Base ai piatti, per la gioiosa occasione, con Jeboh dj. Ma questo è il mese degli special guest a partire dalla crew reggae Bassi Gradassi (8); per passare ai più ricercati selecta di Padova, gli specialisti della dancehall BomChilom (15); e il graditissimo ritorno delle good vibes di Gusma-T. Altra suggestion: da non perdere il 23 il live showcase di Loop Loona, astro sempre più brillante del firmamento hip hop, geniale al mixer, formidabile Mc, la giovane calabrese trasuda groove underground da tutti i pori.

fb: Bar Torino@Notte Fanclub

 

 

electronic.jpgAL GIARDINETTO_Confermatissimi i Soul Riot Party (15 e 29) che al ritmo della migliore black music del pianeta un venerdì dopo l’altro riscuotono sempre maggior successo. Gli altri appuntamenti del mese targati Singular Eventz non sono da meno: Iron dj e Miss Le Viol, fanno da colonna sonora ad un’incredibile performance di visual art del collettivo Blow Up (1); mentre l’8 giugno l’evento è Snakes in the little garden by Grao; e il 22 un’attesissima consolle che vedrà alternarsi Electronic Girls vs Killer Tits… Naturalmente free entry & free buffet! Che dire? Thanks God it’s Friday! fb: Ristorante Al Giardinetto Venezia

Leggi tutto...
 
Marlene Kuntz: SOS Rock! Nella nebbia del cantautorato un faro lampeggia al Rivolta
di Sergio Collavini   
mercoledì 09 marzo 2011

marlenekuntz.jpgIn questi tempi da ‘ultimi giorni dell’impero’ è tutto uno sbocciare (che poi si fiorisca anche è da vedere...) di cantautori dalle speranze infrante, bravini e spesso fascinosi... Che palle però! Per sfuggire alla deriva malinconica occorre rifugiarsi in luoghi dove le chitarre continuano a produrre riff infuocati e i tamburi a cercare di scatenare piedi e menti atrofizzate dalla ‘poppaggine’ dominante.

 

L’ottavo lavoro dei Marlene Kuntz, Ricoveri virtuali per sexy solitudini, uscito ormai a novembre 2010, è uno di questi luoghi.

Leggi tutto...
 
L’extraterrestre, il guru e... Finardi, Ferretti e Benvegnù al New Age
di Davide Carbone   
lunedì 28 febbraio 2011
finardi.jpgUna tripletta che sa di rock in salsa nostrana spicca tra la foltissima programmazione di marzo del club trevigiano. Eugenio Finardi, Paolo Benvegnù e Giovanni Lindo Ferretti (in rigoroso ordine di apparizione), ossia tre diversi dialetti di un’unica lingua chiamata rock’n’roll, fatta di sperimentazione e contaminazione. Ad aprire le danze, il 4, l’extraterrestre milanese con la sua ‘musica dinamica’ che di farsi catalogare proprio non ne vuol sapere, capace com’è di spaziare da Hendrix a Mozart, senza snaturarsi mai.
Leggi tutto...
 
Rising Sun(splash). Maggio Marley con Gappy Ranks e reggae summer preview
di Chiara Sciascia   
lunedì 06 maggio 2013
bob-marley-il-film.jpgPuntualissimo, sul limitare della stagione, il Rivolta pvc si prepara ad accogliere l'11 il Bob Marley Celebration Day in occasione dell'anniversario della scomparsa del Re del reggae. Presenta l'evento Rasta Snob che approfitta dell'ultimo appuntamento indoor della stagione per regalare ai propri ‘ambassador’ un'esclusiva anteprima dell'estate Red, Gold & Green, allestendo quella che si potrebbe definire una call for entries per i sound system e i selecta che avranno l'onore – e l'onere – di scaldare l'esigentissima yard del Venice Sunsplash 2013, annunciato ufficilamente con Alborosie in apertura il 19 luglio al Parco San Giuliano.
Leggi tutto...
 
Nella fabbrica di Jon Spencer Al New Age, il ritorno dei Boss Hog
martedì 12 maggio 2009
Insomma, non è che si sentisse davvero la mancanza del ritorno in pista dei Boss Hog, garage punk nata nel 1989 da un set al CBGB’s di New York che non passò inosservato perché uno dei due leader del gruppo, la bellissima Christina Martinez - l’altro è il suo più famoso marito, Jon Spencer, che fondò i seminali e grandi  Pussy Galore e i Blues Explosion - quella notte sul palco era completamente nuda;
Leggi tutto...
 
Oni Logan unplugged "Ai pugni"
di Redazioneweb   
martedì 12 ottobre 2010

onilogan.jpg[13 ottobre, Osteria ai Pugni - Venezia, h. 19] Riprendono i giovedì live alla piccola Osteria ai piedi del Ponte dei Pugni con un ospite davvero straordinario. Sbarca a Venezia direttamente dagli U.S.A. l'ex voce dei Lynch Mob: Oni Logan. Il cantante, in città per la registrazione di un nuovo album, si esibisce in via del tutto eccezionale per la clientela del locale in versione unplugged.

 

Se credete di poter apprezzare solo il metallo pesante della band del mitico George Lynch, questo Logan, più melodico e pacato, sarà lieto di farvi cambiare idea. Non siete convinti? Non fa niente, vale la pena fare una capatina qui anche solo per uno spritz e un cicheto (provare per credere!)

Leggi tutto...
 
Noi ci siamo. Tornano i CSI per un unico esclusivo tour, «solo per il gusto di esserci»
di Giulia Zornetta   
martedì 08 ottobre 2013
csi.jpgUn tour celebrativo, senza dischi da promuovere e senza un progetto costituito, quello che il Consorzio Suonatori Indipendenti sta portando nei palchi italiani a partire da quest’estate. Nati dalle ceneri dei CCCP e del punk filo-sovietico ‘fedele alla linea’, i CSI riunivano gli esuli Giovanni Lindo Ferretti e Massimo Zamboni con la voce di Ginevra di Marco e con la vena creativa di Giorgio Canali, Gianni Maroccolo e Francesco Magnelli, da poco usciti dai Litfiba e già in collaborazione con i CCCP per l’incisione di Epica Etica Etnica Pathos.
Leggi tutto...
 
Percorsi alternativi. Al New Age convergono le nascoste strade del rock
di Filo Sganga   
mercoledì 02 febbraio 2011

mellowmood.jpgAvete pedinato per anni - occhiali neri e cappello calcato - tra le pieghe di internet il buon Bill Bailey, in arte Axl Rose, per sapere su che basi si sarebbe fondata la sua Chinese Democracy (che ha avuto meno risonanza di quanto ha impiegato per realizzarsi)? Avete seguito entusiasti il percorso artistico - meno polemico e più concreto, costellato di progetti e di collaborazioni - di Saul Hudson, noto ai più come Slash, della sua tuba e della sua Gibson (le cui ottime evoluzioni sono state recentemente omaggiate dalle più grandi voci rock)?

 

Ai tempi di Appetite for Destruction il batterista era Steven Adler, allontanato dalla formazione prima di Use your Illusion per scarso ‘autocontrollo di effetti speciali’: ebbene, il buon “Popcorn” lo potete trovare alive al New Age il 4 febbraio, a rievocare fin dal nome della sua all-stars band - Adler’s Appetite - i fasti del primo fortunatissimo album dei GN’R: passano gli anni ma evidentemente si è mantenuto in ottima forma.

Leggi tutto...
 
Popping night! Al Pop Corn un frullatore adrenalinico di ritmi
di Chiara Sciascia   
mercoledì 02 novembre 2011
salmo.jpgUn continuum di one night esplosive per il locale di Marghera conosciuto da tutti come il loft più cool dalla sub’n’street culture giovanile del Veneto. L’infinita notte di Halloween ci traghetta dal mese di ottobre a quello corrente passando per l’after party White Mill da cui ce ne andremo soltanto verso le nove del mattino per rivederci tassativamente venerdì 4 per l’attesissima Nite Park Night che presenta il live dei genovesi Magellano. Le tre nuove stelle del firmamento indie, fedeli seguaci della filosofia bop, portano in dono sul palco del Pop Corn un mix deflagrante di beat elettronici, dub ed hip hop.
Leggi tutto...
 
Between sand and sky. Al Lido «Amore e Musica» in spiaggia
di Redazioneweb   
giovedì 04 luglio 2013
300x300.jpgAppuntamento attesissimo del litorale lidense, torna per il terzo anno consecutivo la rassegna «AmoreMusica» curata da Il Suono Improvviso e ospitata dall’originale e frequentatissimo arenile del Blue Moon. L’Altra Metà del Cielo, sottotitolo scelto per questa edizione, indica una particolare attenzione al talento femminile, in un momento storico in cui il tema è particolarmente sentito. Dopo l’opening di giugno, accompagnato dalla suadente bossa nova di Rosa Emilia, la kermesse non si allontana di molto, puntando a commuovere il pubblico del Blue Moon con la struggente musica popolare brasiliana di Luma Lourenço, il 5 luglio.
Leggi tutto...
 
Rock your Xmas. Altro che ‘buone’ feste… Sul palco del New Age tanti ‘bambini cattivi’
di Sergio Collavini   
mercoledì 01 dicembre 2010

melissa-auf-der-maur.jpgDicembre intenso a Roncade cominciando, venerdì 3, da Beautiful, il progetto sviluppato da Cristiano Godano e i suoi Marlene Kuntz assieme ad Howie B (produttore di nomi quali U2 e Bjork). Non un’epocale svolta elettronica, considerato che Ricoveri virtuali e Sexy solitudini, il nuovo vero e proprio del gruppo piemontese, è in uscita in questi giorni, ma un’interessante apertura ‘esplorativa’, con un disco molto strumentale in lingua inglese. Sabato 4 un tuffo nell’hair metal di fine anni ’80 con gli americani Skid Row.

 

Uscito da poco anche il terzo lavoro dei milanesi Ministri, Fuori, che conferma quanto di buono mostrato in precedenza e comincia a dare le prime soddisfazioni a livello di notorietà e classifica, sul palco il 7. Bastano tre soli dischi usciti tra il ‘63 e il ‘68 per creare una leggenda? Bastano sì, se la tua band si chiama The Sonics! Chiunque ha ballato almeno una volta a una festa la loro strepitosa versione di Louie Louie! Chi li ha visti quest’estate al Festival Beat di Salsomaggiore conferma che ‘il tiro’ delle varie Strychnine, Psycho, (She’s a) Witch, Cinderella è sempre grandioso!

Leggi tutto...
 
Dj Morgan apre, Marta chiude Allo Zion un maggio ‘indietaliano’
martedì 12 maggio 2009
Sabato 9 maggio apre le danze allo Zion il rock alternativo di Giorgio Canali con il suo ultimo recente progetto, Rossofuoco. Il rocker, componente storico dei CCCP, poi CSI, da anni rimane ‘fedele alla linea’ sfornando dischi solisti costantemente intrisi di verve dissacratoria e satirica per stigmatizzare la deriva culturale del nostro Paese.
Leggi tutto...
 
Fino alla fine… Il Village sfida la ‘Maya dance’ e celebra il mondo in musica
di C.S.   
mercoledì 04 luglio 2012

jennifercabrera.jpgProsegue la lunga estate caldissima del «Marghera Estate Village» che inaugura il mese di luglio con la Festa dal Mondo (1), una serata di canti e balli folkloristici; le espressioni più tradizionali della musica e delle danze popolari sono infatti il valore aggiunto che rende le serate del Village così coinvolgenti per il pubblico.

 

Visti gli affollatissimi appuntamenti danzanti, oltre alle serate Marghera Salsera, il mercoledì, e le Country night del venerdì, si può definire il Village un melting pot di balli e canti, da quelli indiani del Nord America, con il gruppo Pow-Wow (5, 8 luglio), alle numerose serate di ritmi e danze africane con i Tam Tam Sene (12, 15 luglio e 19 agosto), Cichita Bacana (12 agosto), e la bravissima Jennifer Cabrera accompagnata dalle percussioni dei Mamafolì (22, 29 luglio e 23 agosto).

Leggi tutto...
 
Galvanize your summer. Rutilante notte Jesolana con i mega-raduni dell’estate
di Raffaele Avella   
mercoledì 11 luglio 2012

chemicalbrothers1.jpgCi risiamo. Anche quest’anno è impossibile sfuggire alla tentazione di tuffarsi nel cuore della nightlife jesolana circondati dalla musica e dalle emozioni di uno spettacolo unico. In realtà gli eventi a cui non ci si può sottrarre sono ben due: i dj-set dei Chemical Brothers, dei Club Dogo e di J. Ax, il 14 e 15 luglio sotto il cielo illuminato dai fuochi del nuovissimo « R2 Redentore al quadrato», e il ‘tradizionale’ «Jesolo Super Star Djs», pronto a invadere la Spiaggia del Faro la notte del 5 agosto.

 

Redentore al quadrato si svolge presso l’area attrezzata del Kartodromo Pista Azzurra ed è la prima edizione di un festival musicale destinato a lasciare una traccia nei cuori delle tribù della club culture jesolana; basti considerare che si ‘lascia inaugurare’ da due vere e proprie icone della musica elettronica mondiale: gli inglesi Tom Rowlands e Ed Simons, meglio conosciuti con il nome di Chemical Brothers, autori di pezzi indimenticabili quali l’ipnotico Asleep From Day (per chi scrive, il loro più bel brano), Hey Boy Hey Girl e Elektrobank. Il giorno deputato per l’attesissimo dj-set è quello del Redentore, la festa più bella e sentita di Venezia, sabato 14 luglio.

Leggi tutto...
 
‘Barrio’ artistico. San Samuele ‘inventa’ la movida ad alto tasso culturale
di F.M.   
lunedì 30 agosto 2010
In una città come Venezia, dove ogni pietra è arte, la zona tra San Samuele, Santo Stefano e San Maurizio è una sorta di quartiere dell’arte al quadrato. In questa zona vi è un’alta concentrazione di gallerie d’arte, antiquariato, design e artigianato di qualità e inoltre si trovano Palazzo Grassi e l’Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti. Il 2, 3 e 4 settembre sono giorni pieni di vita per la città, con la Biennale di Architettura appena inaugurata, la Mostra del Cinema in pieno svolgimento, le nuove esposizioni alla Guggenheim e al Fortuny. Tutto questo brulicare di iniziative ha convinto un gallerista della zona, Giorgio Mastinu, a impiegare tempo ed energie nel concepire una tre-giorni a orario allungato fino alle 23 per offrire un angolo vitale di cultura e divertimento al di fuori dai consueti e rumorosi itinerari turistici.


Leggi tutto...
 
The Fest(is)on! Al via la nuova edizione del «Cipre Summer Festival»
di Sergio Collavini   
lunedì 04 giugno 2012
traintoroots1giuiomameli.jpgAl Parco Hayez, area verde della Cipressina, periferia ovest di Mestre, l’associazione CipreLab organizza dall’8 al 14 giugno un gioioso festival a base di musica live, gustose (e colesteroliche) cibarie, ‘birrazza’ ghiacciata e tanto buon vino! Reggae innanzitutto, poiché Venezia è indiscutibilmene la patria della musica in levare, ma non solo. Si comincia con i sassaresi Train to Roots, una delle più belle realtà della scena reggae italiana ed europea, e si continua sugli stessi ritmi anche sabato 9 con i torinesi DotVibes.
Leggi tutto...
 
Spri(t)zzando cultura
di Lucia Cattaneo   
mercoledì 15 settembre 2010

ricercatori.jpgL’estate volge al termine ma le iniziative per salutarla non mancano.

Il prossimo 24 settembre, infatti, campi e campielli veneziani si preparano ad accogliere un evento speciale che unisce cultura e divertimento, la Notte Europea dei Ricercatori. L’iniziativa è promossa dalla Commissione Europea e si rivolge principalmente ai giovani, nel tentativo di sensibilizzarli alla carriera universitaria della ricerca. E così l’ora dell’aperitivo diventa un momento costruttivo di incontro tra ricercatori e cittadini: vari bacari della città si trasformano infatti nello scenario perfetto per lo Spritz con la Scienza, ovvero, un’occasione di dialogo e confronto durante la quale, sorseggiando un freschissimo spritz, si potrà assistere a brevi conferenze sui temi più disparati, dalla storia alla matematica, dalle lingue antiche ai grandi temi di attualità, tenute dai ricercatori delle Università Ca' Foscari e IUAV e del centro di ricerca FEEM.

Molte altre le iniziative previste per questa giornata, come il concorso fotografico Dai un volto alla scienza, organizzato con l’obiettivo di raccogliere immagini che ritraggano i ricercatori durante i momenti più significativi della loro quotidianità.

Leggi tutto...
 
Springtime? Free entry!
di Raffaele Avella   
martedì 01 aprile 2008

 

ImageSi rincomincia. È ancora fresco il ricordo degli ultimi scampoli d’estate, sulle spiagge settembrine puntellate di falò estivi, che è già ora di tornare a immergersi in quella stessa sabbia, al ritmo alcolico delle hits musicali del momento e (si spera) nuove emozioni addosso.

Leggi tutto...
 
Rock scheduled. Piatti speciali, nostrani e dal mondo, sul menu musicale del club trevigiano
di Sergio Collavini   
lunedì 04 ottobre 2010
lukather.jpg

Al New Age di Roncade un autunno che sembra un bignami del rock. 01.10 Captain Mantell + Phinx. Indossano le tute da lavoro come i giapponesi Polysics questi ragazzi veneti, elettronica certo, ma anche irriverenza punk e colori pop. 02.10 Amiina al Teatro Remondini di Bassano. Non si può parlare delle Amiina senza citare i Sigur Ros, considerato che troviamo questo quartetto d’archi di sole ragazze islandesi spesso in tour e in studio di registrazione assieme a loro. 05.10 Epica + Revamp + Kells. Dal quasi classico delle Amiina al symphonic metal degli olandesi Epica il passo non è poi così lungo. 08.10 Hayseed Dixie. Provate a pronunciare il nome di questa band a voce alta… Eh già. Hanno esordito qualche anno fa proponendo un album di sole cover degli AC/DC… in chiave bluegrass! 09.10 serata indie con i Mystery Jets da Londra e con una delle mie band preferite: Heike Has the Giggles da Ravenna. 

 

11.10 Steve Lukather, chitarrista dei Toto: una leggenda, in continua evoluzione però. 15.10 The Dillinger Escape Plan + Cancer Bats. Ok, la copio direttamente dal «N.M.E»: «La band più pericolosa della Terra». 16.10 Sick Of It All + Madball. Da New York la storia dell’hardcore punk. 22.10 Tito &Tarantola. Questi sono quelli che nel film Dal Tramonto all’Alba suonano al Titty Twister! 

Leggi tutto...
 
Sagra a chi? Quinta edizione della kermesse che ha cambiato l’estate miranese
di C.S.   
lunedì 04 luglio 2011
miranosummerfest.jpgLa notte è giovane e davvero molto vivace da queste parti: il Mirano Summer Festival si prepara ad animare la notte per quasi un mese di musica, balli e atmosfere da grandi live, dal 9 al 24 luglio. Una tensostruttura di ben duemila metri quadri ospita bar, paninoteca, pizzeria, kebab e ‘anguriara’ per accontentare ogni sorta di richiesta gastronomica, mentre per saziare mente e spirito non mancano i grandi eventi musicali, ogni sera dopo il consueto happy hour, dalle 21.30 sul palco si alternano alcune tra le migliori tribute band del momento capaci di regalare le stesse emozioni degli artisti cui si ispirano.
Leggi tutto...
 
Around Town: Rialto, Ri-Alto, Ri-disegno, Ri-nascita, Ri-torno
di Marisa Chelodi   
venerdì 05 marzo 2010
rialto.jpgRialto: Ri-Alto, Rivoaltus, riva alta, l'insula più antica di Venezia, l'originario nucleo delle isole realtine da cui Venezia nacque.
Ri-disegno di Rialto: un articolato e ben riuscito progetto che passa per il ri-ordino e la ri-organizzazione delle attività - commerciali e non - e dei servizi allo scopo di valorizzarne l'aspetto monumentale e la dimensione sociale e cittadina - la nuova fermata del vaporetto, i nuovi banchi del mercato, i nuovi locali...
Ri-nascita a Rialto: Venezia è nata a Rialto, Venezia ri-nasce a Rialto, da alcuni anni, con la ri-scoperta di una vivacità sociale, culturale e commerciale che ri-propone nelle ore serali quella vita attiva che da sempre caratterizza la zona del mercato. Un punto d’incontro fisso per veneziani e non, affezionati al rito dell’aperitivo. Da alcuni anni infatti l’area si è arricchita di piccoli locali che si caratterizzano per un’offerta diversa ma complementare: dallo storico Do Mori al piccolo Mercà, dal Sacro e Profano al Muro, dal Bancogiro alla Naranzeria, dall’Ancora Al Pesador… Un tessuto urbano fitto di edifici monumentali, abitazioni, attività artigiane, osterie, una forte residenzialità veneziana, dove vita notturna e intensi flussi turistici si intrecciano e convivono.
Leggi tutto...
 
Get up, stand up! - Ritmi sincopati alla Fucina
di Lorenzo Pezzato   
giovedì 01 maggio 2008
A maggio esplode l’effetto Giamaica alla Fucina Controvento e il programma degli eventi si presenta frizzante come l’aria di primavera.
Leggi tutto...
 
Electro-contamination. Il Forte del contemporaneo tra musica e live performing
di Chiara Sciascia   
giovedì 13 giugno 2013
eliane-radique.jpgSempre più al centro della vita culturale cittadina, ultima propaggine di terraferma allungata sulla laguna, Forte Marghera si conferma habitat ideale per la sperimentazione di nuove idee e la realizzazione di progetti inseriti saldamente nella contemporaneità consapevole, che fa tesoro dell’esperienza passata, ma volge lo sguardo avidamente al futuro. In quest’ottica trova la sua location naturale tra le mura del Forte anche «Electro Camp 2013», che si tiene per la prima volta a Mestre dal 15 al 22 giugno. Il progetto vive una dualità illuminata, proponendosi come varco dimensionale tra musica, arte scenica e figurativa e attuando un doppio percorso di formazione dedicato a musicisti e performer che, per una settimana, avranno l’opportunità di approfondire e condividere le proprie conoscenze ed esperienze nell’ambito della musica elettronica e del live performing. I partecipanti saranno suddivisi in diverse classi, dedicate a musicisti elettronici e appassionati da una parte, e a danzatori, attori e performer dall’altra. 
Leggi tutto...
 
Notting Hill in Venice
di Lorenzo Pezzato   
sabato 02 febbraio 2008

Il Carnevale caraibico trasforma Londra in una città che esplode di estate (anche se estate non è), musica e colori, un evento apprezzato da turisti e residenti per il calore che riesce a trasmettere. Il Carnevale di Venezia non può essere da meno...

Leggi tutto...
 
Sound Trip. Tra rock e hip hop si viaggia sull’onda live a Pordenone
di C.S.   
lunedì 28 febbraio 2011
verdena.jpgQuest'anno ricorreranno i 40 anni dalla morte di Jim Morrison e al Deposito si celebra il Re Lucertola, il 5 marzo, con una tribute night durante la quale verrà proiettato in esclusiva il film  When You’re Strange, diretto da Tom DiCillo e narrato da Johnny Depp. Dopo tre anni di eremitico isolamento, tornano i Verdena, le anti-star per eccellenza, sul palco l’11, a due mesi dall'uscita, presentano il nuovo album WOW: un miracolo discografico, già secondo in classifica davanti a Zucchero e Ligabue. Un doppio CD che ci trascina nel ‘mondo delle meraviglie rock’ con una quantità tracotante d’immagini resa da una scrittura profonda e da un magma di synth.
Leggi tutto...
 
Guilty pleasure. Il gradito ritorno della crociera indie più folle della Laguna
di Sergio Collavini   
lunedì 06 maggio 2013

subsonics.jpgE sono 5! Cinque edizioni della crociera rock veneziana: quale altra città al mondo può permettersi di scarrozzare (o svaporettare?) su e giù per i canali i fortunati partecipanti al party più originale dell’anno? Tre serate tre, da venerdì 17 maggio a domenica 19, con live band, dj set e l’immancabile gara di limbo! Come sempre la partenza è fissata alle 20 da Fusina con tappa per ulteriore imbarco alle 21 alle Zattere, e poi via, si naviga e si balla  fino alle 2.30 del mattino. Line up oltremodo interessante quest’anno. Venerdì aprono le danze i romani Giuda: nati dalle ceneri punk dei compianti Taxi, propongono un sano pub rock in salsa seventies glam e il loro perfetto working class look è un consolazione per chi, come me, ha una tremenda nostalgia dei Redskins.

Leggi tutto...
 
Nueva movida. Pop Corn di prima qualità
di C.S.   
venerdì 02 marzo 2012
gazebopenguins.jpgProsegue sempre più apprezzata l’attività del Pop Corn, fregiato di recente del logo «Movida Project» per la qualità e l’impegno della gestione per un divertimento responsabile. Ad integrare l’offerta del locale si è aggiunto anche il Pop Corner, un nuovo open space con bar e ingresso indipendente, in stile minimal industriale, perfetto contenitore per happening artistici e culturali come gli aperitivi con artisti organizzati ogni mese dalla Galleria Egual.
Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Pross. > Fine >>

Risultati 121 - 180 di 273