VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM
ZOOM
La signorina Crovato è diventata grande. In libreria il nuovo romanzo biografico di Luciana Boccardi
di Redazioneweb   
giovedì 02 dicembre 2021

dentro-la-vita.jpgLuciana Boccardi dopo l’esordio fortunato con il primo capitolo della saga familiare con La signorina Crovato, torna in libreria con Dentro la vita, il secondo volume della sua personalissima storia di famiglia interamente ambientata a Venezia. Il racconto degli anni della maturità della Signorina Crovato riporta lo stesso piglio e la stessa immediatezza della precedente storia riferita agli anni dell’infanzia.

Leggi tutto...
 
Roma e Venezia: dialogo italiano. Le città d'arte raccontate da Gian Antonio Stella e Paolo Fallai
di Redazioneweb   
giovedì 02 dicembre 2021
battaglie_perse.jpgfallaifontanepiatto-2.jpgSabato 4 dicembre all’Event Pavilion del Fondaco dei Tedeschi due nomi di spicco del giornalismo italiano dialogano sul tema: Roma e Venezia: narrare e salvaguardare le città d’arte fra unicità e contraddizioni, ricchezza e ambiente. Le due firme del «Corriere della Sera» sono Gian Antonio Stella, editorialista del quotidiano di via Solferino e autore del libro Battaglie perse e Paolo Fallai, giornalista e autore del libro A Roma di notte le fontane si muovono.
Leggi tutto...
 
Due anni, due minuti. Da Venezia, EMERGENCY parla al mondo
di RedazioneWeb3   
giovedì 25 novembre 2021

La mostra dueminuti. Atlante Storico di EMERGENCY, la cui inaugurazione fissata per il 27 febbraio 2020 era saltata a causa della pandemia, si è finalmente aperta il 24 novembre, nella sede di EMERGENCY alla Giudecca. Fulcro dell’esposizione l’atlante storico di EMERGENCY in forma di libro, sito web e giochi concepiti e materialmente costruiti dagli studenti con materiali riciclati, realizzato nel Laboratorio di design della comunicazione del Corso di laurea magistrale in Design dell’Università Iuav di Venezia e risultato di un percorso didattico sviluppato nel Laboratorio di design della comunicazione del Corso di laurea magistrale in Design Iuav tenuto da Luciano Perondi, Simona Morini e Paola Fortuna con Lorenzo Toso e il contributo di Paolo Giardullo.

_h2a0008_umbertoferro.jpg

Due minuti era il tempo che indicava un risultato preciso: in media ogni 2 minuti veniva curata una persona da EMERGENCY. Ma ci sono voluti quasi due anni per poter aprire la mostra. Nel frattempo, sono cambiate diverse cose anche per EMERGENCY: si è aperto il Centro Chirurgico di Entebbe, in Uganda, in Italia sono state avviate nuove attività, riferite soprattutto all’emergenza pandemica e alla crescita delle povertà e del disagio. Ora EMERGENCY non cura più una persona ogni due minuti, bensì una ogni minuto.

Leggi tutto...
 
Il salvataggio della Vergine "Capitana da Mar"
di Camillo Tonini   
martedì 16 novembre 2021
«Ieri alle ore 3 e mezza circa del pomeriggio, scoppiava violenta bufera con dense tenebre, pioggia dirotta e vento così impetuoso, che svelse oltre la metà del tetto di piombo, che copre il fabbricato delle Procuratie Nuovissime, situato di fronte alla facciata della Basilica di San Marco. Le lamine di piombo sollevate dal vento, fracassavano, cadendo i sottoposti fanali e guastarono i tubi del gas, di tal maniera che, per alquante notti, la Piazza non potrà essere completamente illuminata. Il turbine durava poco più di mezz’ora, cagionava lievi danni in altri luoghi della città ed a’ bastimenti ormeggiati nel canale, però non si ha a deplorare nessuna vittima». Questa la notizia riportata il 16 luglio del 1859 dalla Gazzetta Uffiziale di Venezia. Lo stesso forte uragano si abbatteva anche sulla Chiesa della Salute, danneggiando una vasta porzione della copertura in piombo della cupola centrale e la statua lignea della Vergine Maria, posta sopra il cupolino superiore, così da temere per la sua precaria stabilità.
naya1.jpg
Leggi tutto...
 
Libertà di culto. 21 novembre, Festa della Madonna della Salute
di Fabio Marzari   
martedì 16 novembre 2021

La Madonna della Salute rappresenta per Venezia un momento imprescindibile del calendario cittadino. Anche nel 2020, annus horribilis, in pochi hanno voluto rinunciare alla visita devozionale nella Basilica del Longhena, e seppure con distanziamento e riti semplificati, soprattutto per la consegna e l’accensione delle candele, la ricorrenza è stata comunque festeggiata.

ponte-votivo-madonna-salute.1.jpg

 

Leggi tutto...
 
Save the date. L'11 novembre a Venezia arriva San Martino
di Fabio Marzari   
giovedì 04 novembre 2021

San Martino: un santo imprescindibile per una torva di bambini ed ex bambini che aspettano trepidanti l'11 novembre per poter azzannare il meraviglioso biscottone di pasta frolla riccamente decorato di cioccolatini e confetti, simbolo di una tradizione ancora sentita che parte da Venezia per poi espandersi a raggiera nella terraferma.

Image

 

Il fascino senza tempo di una storia di carità, in cui il soldato romano a cavallo dona il suo mantello al viandante sfinito dagli stenti di una vita cenciosa, riveste sempre importanza, specie in un periodo complesso come il presente, stretti in un mondo a doppia velocità, in cui la forbice sociale è sempre più evidente.

Leggi tutto...
 
La première Ville. Volare in modo sostenibile è possibile
di Fabio Marzari   
giovedì 04 novembre 2021

Ci sono notizie all'apparenza distanti dal nostro abituale ambito di osservazione e comunicazione, tuttavia a guardar bene si scopre come anche argomenti non usuali possono evidenziare l'importanza di Venezia e del suo territorio per come vengono percepiti all'esterno, inducendo ad una riflessione positiva circa i primati anche in epoca contemporanea della Serenissima. Venendo al tema in oggetto esso riguarda un nuovo modello di aeroplano costruito dal consorzio Airbus: l'A220-300.

Image
È comprensibile pensare che ogni novità sia in grado di suscitare l'entusiasmo per una ritrovata vitalità nel settore del trasporto aereo, soprattutto andando a ritroso con la memoria a quei giorni drammatici in cui, stando agli stessi racconti degli addetti aeroportuali del nostro “Marco Polo”, il tabellone delle partenze e degli arrivi registrava al massimo 3 voli giornalieri e un'atmosfera spettrale pervadeva le sale deserte dell'aerostazione, abituate ad accogliere quotidianamente ben altri flussi di viaggiatori.

 

Leggi tutto...
 
INTERVISTA | Dove siamo rimasti? Flavio Gregori presenta il 14. Festival Incroci di Civiltà
di Mariachiara Marzari   
martedì 02 novembre 2021

flavio_gregori.jpgIl sipario su Incroci di civiltà, edizione numero 14 “in presenza”, si aprirà il 3 novembre alla Scuola Grande di San Rocco con la consegna del Premio Bortolotto Possati – Ca’ Foscari a Nicole Krauss, la scrittrice newyorkese che quest’anno sarà ospite d’onore dell’edizione che segna il cambio di guardia alla direzione del festival: da Pia Masiero prende ora il testimone Flavio Gregori, professore di Letteratura inglese.

La chiusura, all’Auditorium Santa Margherita, sarà altrettanto attesa e “spettacolare” con protagonista Vinicio Capossela, da sempre esploratore di miti che incrociano popoli e nazioni. Ideato e organizzato dall’Università Ca’ Foscari Venezia, in collaborazione con Fondazione di Venezia, Comune di Venezia e con la partnership di Francesca Bortolotto Possati, Marsilio, Fondazione Musei Civici ed Eni, il Festival Internazionale di Letteratura presenta un programma fittissimo di incontri, dibattiti, riflessioni, in cui vedremo alternarsi autori più conosciuti e scrittori  emergenti, per un totale di ventisei scrittori originari di quattordici Paesi (Gran Bretagna, Germania, Italia, India, Olanda, Francia, Stati Uniti, Serbia, Turchia, Cina, Afghanistan, Repubblica del  Congo, Argentina, Haiti).  Protagonista indiscussa la letteratura in tutte le lingue del mondo: La letteratura ci salverà dall’e- stinzione, titolo di uno dei libri che saranno presentati quest’anno, potrebbe essere, a ragione, il  motto di questa edizione della ripresa, che vedrà come sempre partecipe tutta la città di Vene- zia. Oltre all’Auditorium Santa Margherita di Ca’ Foscari, Scuola Grande di San Rocco, Fondazione  Querini Stampalia, Teatrino di Palazzo Grassi, Fondaco dei Tedeschi, Auditorium Lo Squero/Fondazione Cini, il Carcere femminile della Giudecca.

Leggi tutto...
 
COVER STORY | Colpo di scena!
di Redazioneweb   
lunedì 18 ottobre 2021

venews_256-257_ott-nov2021_cover.jpgUna cover dedicata al teatro e al nostro attesissimo ritorno in platea!

Ci aspettano stagioni colme di novità. Al Goldoni con la direzione artistica di Giorgio Ferrara arrivano alcuni mostri sacri della scena internazionale: Robert Wilson e Lucinda Childs e il loro I Was Sitting on My Patio..., la pièce andata in scena per la prima volta nel 1977 con i due nel ruolo dei protagonisti, che ora viene ricreata per due nuovi interpreti: l’attore e cantante tedesco Christopher Nell (ritratto nella foto), figura dei palcoscenici berlinesi, e l’australiana Julie Shanahan, storica ballerina della compagnia di Pina Bausch. Un monologo privo di ogni apparente dramma o tragedia, costituito da un flusso casuale di associazioni di idee che si riversa sui confini di un nudo set in bianco e nero.
Non accade nulla e poi accade tutto di nuovo... e, un po’ come in una giostra, continuerà a succedere!

 

 

Forty-three years after the first performance of I Was Sitting on My Patio This Guy Appeared Thought I Was Hallucinating, Robert Wilson and Lucinda Childs hand over their role to two new performers in this doubled-up solo, Christopher Nell and Julie Shanahan.
It is a monologue, void of any apparent drama or tragedy of its own, consisting of a random flow of association of ideas that spills out onto the confines of a bare blackand white set.
Everything happens and then happens again... And, rather like a merry-go-round, will go on happening.

 
Per molti… per tutti. Venice Design Week, edizione 12
di Redazioneweb   
giovedì 07 ottobre 2021

Dopo una stagione estiva animata da un’attesissima Biennale Architettura, dalle sfilate delle grandi firme dell’alta moda, dalle celebrità sbarcate al Lido per la Mostra del Cinema, dal 9 al 17 ottobre, torna in città la Venice Design Week, che presenta la 12. edizione dedicata al Design X tutti. 
Come ogni anno la manifestazione coinvolge designer e aziende invitati a presentare progetti innovativi attenti all’economia circolare e all’inclusività, ma quest’anno il tema scelto vuol stimolare una nuova riflessione sul design inclusivo, adatto ad ogni età e a persone con diverse abilità. Verranno svelati i segreti di un artigianato secolare che rivive nel design contemporaneo ma anche le più recenti applicazioni delle nuove tecnologie ai cinque sensi: vedere, toccare, sentire, gustare, odorare. Installazioni site-specific, mostre in gallerie private, hotel e musei, workshop, percorsi in realtà aumentata, convegni in presenza e online accompagneranno i visitatori alla scoperta del design.

margherita-ferrara.jpg
Leggi tutto...
 
In dialogo. Ricco programma per la XXII Giornata Europea della Cultura Ebraica
di RedazioneWeb3   
giovedì 07 ottobre 2021

La XXII Giornata Europea della Cultura Ebraica si svolge il 10 ottobre e vi aderiscono 108 località italiane, distribuite in sedici regioni, da Nord a Sud e Isole. Quest’anno, quale fil rouge a unire idealmente tutti gli eventi, è stato scelto il tema Dialoghi: un modo per sottolineare l’importanza dell’incontro e del confronto interculturale, che sarà declinato nelle tante iniziative con diverse modalità, tra visite guidate e incontri d’autore, concerti e spettacoli teatrali, mostre d’arte e degustazioni kasher, contributi video, momenti di approfondimento e attività per famiglie.

giardino-scola-spagnola.jpg

 

Leggi tutto...
 
Partner in Crime. Waterlines presenta tre incontri con il romanziere americano Christopher Bollen
di RedazioneWeb3   
mercoledì 06 ottobre 2021

L'incontro con Christopher Bollen, lo scrittore americano, autore di romanzi criminali, ha aperto ufficialmente mercoledì 6 ottobre la nuova edizione di Waterlines - Residenze letterarie e artistiche a Venezia. Il progetto è curato dal Collegio Internazionale dell’Università Ca’ Foscari Venezia, della Fondazione di Venezia e di San Servolo Srl. Coniugando la scrittura con le altre discipline artistiche Waterlines vuole ribadire, attraverso un’esperienza artistica di residenzialità e nell’interazione dell’ospite con artisti e scrittori locali, il ruolo di Venezia come luogo di produzione culturale. Il progetto prevede inoltre occasioni di incontro aperto a studenti, scrittori, lettori: in questa edizione di Waterlines Christopher Bollen offre la sua personalissima indagine sul tema della letteratura criminale.

Image
Leggi tutto...
 
10 volte Art Night. Torna live la notte bianca dell'arte veneziana
di Redazioneweb   
martedì 28 settembre 2021

L'attesa è finita! Torna, finalmente in presenza ma con un occhio alla sicurezza di tutti, l’edizione numero 10 di Art Night Venezia, sabato 2 ottobre dalle ore 16.30 fino alle 24, la manifestazione ideata e coordinata dall’Università Ca’ Foscari Venezia, con la direzione scientifica di Silvia Burini e il coordinamento di Angela Bianco, da tempo entrata nel calendario ufficiale delle Notti dell’arte europee e che quest’anno si tiene proprio lo stesso giorno della famosa Nuit Blanche di Parigi, con cui sarà collegata in diretta proprio all'apertura dell'evento. Sarà una esperienza inclusiva e immersiva, il brivido blu di Art Night percorrerà tutte le istituzioni culturali della città offrendo visite, spettacoli, eventi, concerti.

 


Anche noi di Venews siamo parte di Art Night con uno strumento fondamentale per scoprire tutti (ma proprio tutti) gli eventi della notte dell'arte veneziana: scopri la nuova mappa online su ARTNIGHT.VENEZIANEWS

 

 

artnight_webmap.png

 

 
Diritto alla cultura. Il Consiglio d’Europa invita TUTTI alle Passeggiate Patrimoniali
di Redazioneweb   
giovedì 23 settembre 2021

«Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!». Non lascia adito a dubbi il titolo dell'edizione che ha luogo il 25 e 26 settembre 2021 delle Giornate Europee del Patrimonio, tenute contemporaneamente in più di 50 Paesi, su iniziativa del Consiglio d'Europa in collaborazione con Unione Europea. La tematica di quest’anno vuole essere una riflessione sulla partecipazione al patrimonio culturale estesa a tutti i cittadini, comprendendo ogni fascia d’età, gruppi etnici, minoranze e persone diversamente abili presenti sul territorio. Per l’edizione 2021, la rappresentanza italiana del Consiglio d’Europa con sede a Venezia ha coordinato l’organizzazione di quasi 90 iniziative in 19 regioni italiane, di cui ben 20 si tengono in Veneto.

borago_day_nord_sciarretta.jpg
Leggi tutto...
 
COVER STORY | Cinema, Cinema!
di Redazioneweb   
mercoledì 08 settembre 2021

venews_255_settembre2021_cover.jpgSettembre segna in genere il rientro alle abitudini consolidate, alla routine quotidiana, ritorno al lavoro, scuola o università, ripresa delle regolarità post vacanze.

 

Tuttavia Venezia vive in maniera iperbolica a settembre la sua ordinaria straordinarietà, prolungando di fatto la stagione estiva, anzi divenendo questo il periodo più hot della città con eventi che si susseguono, innumerevoli feste, inaugurazioni e mostre!
Ad accendere i riflettori è LA MOSTRA per eccellenza, cioè quella del Cinema di Venezia, edizione numero 78, tornata più che mai in forma smagliante, dopo l'incredibile edizione 'resistenziale' dello scorso anno.


Quindi, Cinema, Cinema! Così recita la nostra copertina con l'immagine che restituisce un frame capace di suscitare energia, caos vitale, voglia di riprendersi la scena. Ebbene sì, Freaks Out abbiamo voluto, l’attesissimo ultimo lavoro di Gabriele Mainetti che attraverso le vicissitudini di quattro circensi allo sbando nella Roma occupata dai nazisti ci parla dell’irriducibile ricerca della libertà.
Libertà è la parola chiave di questo numero, sì.


Libertà di vedere

Da giorni la nostra redazione è al Lido per seguire film dopo film il Festival attraverso le pagine del Daily Ufficiale di Venezia 78, un'immersione nel cinema a 360° gradi: «L’impressione è che tutti i registi volessero guardare avanti, più che concentrare la propria indagine su quello che ha sconvolto il mondo» racconta Alberto Barbera.


Fino al 10 settembre, proprio in occasione della Mostra, la nostra Newsletter si fa quotidiana per permetterti di leggere o scaricare la versione digitale del Daily.

Tutti i film, gli approfondimenti, i focus e le interviste con i protagonisti del Festival sono inoltre presenti sul nostro nuovo sito dedicato alla Mostra.

 
Contro corrente. In laguna si ripete il rito della Regata Storica
di Redazioneweb   
sabato 04 settembre 2021

Domenica 5 settembre si ripete nel corso d’acqua più famoso al mondo il rito della Regata Storica con il corteo di barche tradizionali e le sfide sulle imbarcazioni a remi suddivise per categorie con differenti equipaggi. Per il secondo anno di fila la pandemia non ancora risolta impedisce quegli assembramenti piacevoli e chiassosi lungo le rive e negli spazi affacciati sul Canal Grande, oltre che nelle terrazze degli alberghi e nelle finestre privilegiate dei palazzi che guardano direttamente sull’acqua. 

storica2020.jpg
Leggi tutto...
 
Gran Tour de Venise. Dopo YSL e Valentino, D&G conquista Venezia
di Redazioneweb   
venerdì 20 agosto 2021

Milano – Venezia / andata e ritorno, ma anche Parigi – Venezia. La moda, finalmente ma temporaneamente, ha scelto Venezia come seconda casa. In realtà da molti anni i grandi gruppi avevano già scelto la città per aprire i loro spazi culturali e artistici a partire da Pinault Collection, Fondazione Prada e Fondation Louis Vuitton. L’esigenza di trovare nuovi modi di presentare le collezioni di moda, interdette momentaneamente le sfilate “tradizionali”, ha portato i diversi marchi a produrre una vera e propria rivoluzione visiva e dopo le sfilate in forma digitale, uno show spettacolare che faccia il giro del mondo sui social in 10 minuti supportato da una massiccia strategia di comunicazione, per le nuove collezioni il diktat è sposare il linguaggio dell’arte e le modalità di rappresentazione di quel mondo e tornare allo show dal vivo (con o senza ospiti).

stefano-gabbana-e-domenico-dolce-1621610533.jpg
Leggi tutto...
 
FOCUS EVENTI | La nostra selezione dal 20 agosto al 3 settembre 2021
di Redazioneweb   
mercoledì 18 agosto 2021
Cinema, musica, teatro.... tra la fine di agosto e gli inizi di settembre in città non ci si annoia di certo. Aspettando l'edizione 78. dell Mostra del Cinema (1-11 settembre), a Venezia è un fiorire di festival e rassegne, dal Cinema Galleggiante alla Giudecca, al festival Laguna Sud di Andrea Segre a Chioggia, ma torna anche il Cinema Svizzero per una Summer Edition a Campo San Polo e a Marghera si conclude il Cinema Sotto le stelle. Dedicato alle famiglie ma non solo, al Parco Bissuola un grande tendone ospita straordinari artisti di ciro-teatro, e ospite di punta della rassegna estiva del Comune, Lucrezia Lante della Rovere va in scena in Campo San Polo con L'uomo dal fiore in bocca. Nei musei per godere dell'arte ma anche per rilassarsi: a Punta della Dogana con il pilates ispirato a Bruce Nauman e al Negozio Olivetti con una tradizionale cerimonia giapponese del tè. Al Laguna Libre tornano le cene-concerto aspettando la Fall edition del Venezia Jazz Festival, mentre all'Hotel Carlton continua la rassegna Women For Freeedom in Jazz...
Leggi tutto...
 
Addio a Gino Strada
di Redazioneweb   
venerdì 13 agosto 2021

Ci ha lasciati oggi all’età di 73 anni Gino Strada, medico, fondatore di Emergency, attivista infaticabile, in lotta continua contro le ingiustizie, la guerra, la povertà. Una delle più grandi personalità dei nostri tempi, ha sempre portato avanti le sue battaglie con coerenza e lucidità. Come quasi sempre accade alle persone di grande spessore morale è stato spesso contestato e a questo proposito vogliamo solo aggiungere che tra il dire e il fare c'è un mare di Ultimi di cui solo pochi, pochissimi, hanno la forza, l'integrità e il coraggio di occuparsi. Gino Strada era un uomo del fare. Lascia un vuoto che difficilmente potrà essere colmato. 


 

Lo incontravamo per Venezia, a Rialto o lungo le calli, alla Giudecca e al Lido, nel 2019, in occasione della 76. Mostra del Cinema per la premiere del documentario Beyond the Beach – The Hell and the Hope di Graeme Scott e Buddy Squires. Riproponiamo qui l'intervista.

gino-strada.jpg
Leggi tutto...
 
Una voce fuori dal coro. Antonio Pennacchi, omaggio a un autore da ri-leggere
di Redazioneweb   
venerdì 06 agosto 2021

È mancato improvvisamente nei giorni scorsi, a 71 anni, lo scrittore Antonio Pennacchi, la voce dell’Agro Pontino, terra che egli seppe raccontare in maniera esemplare e del tutto originale.


«Per la fame. Siamo venuti giù per la fame. E perché se no? Se non era per la fame restavamo là. Quello era il paese nostro. Perché dovevamo venire qui? Lì eravamo sempre stati e lì stavano tutti i nostri parenti. Conoscevamo ogni ruga del posto e ogni pensiero dei vicini. Ogni pianta. Ogni canale. Chi ce lo faceva fare a venire fin qua?...». [da Canale Mussolini]

antoniopennacchi_taglio_fg.jpg
Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 70 di 673