VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM
ZOOM
[CARNEVALE 2014] Dalla Siberia con...folklore! Danze popolari a ritmi vorticosi
di Redazioneweb2   
lunedì 24 febbraio 2014

siberia_2.jpgLunedì 3 marzo il Teatro Goldoni di Venezia presenta al pubblico un evento d’eccezione, tra i più attesi nell’ambito dei festeggiamenti per il Carnevale, From Siberia with..., emozionante e travolgente spettacolo di canto, ballo e folklore con il Coro popolare di Stato della città di Omsk diretto da Alexander Zobov.

 

Tra i più famosi cori popolari nazionali, conosciuto in tutto il mondo come un autentico simbolo della cultura nazionale russa, il coro di Omsk dal 1950 ha incantato il pubblico di oltre trenta Paesi con musiche, acrobazie ed effetti spettacolari, vincendo concorsi e festival internazionali.

Leggi tutto...
 
[CARNEVALE 2014] Quando Mamma è vip! L'After Tea del Mamma Rosa per il Carnevale
di Redazioneweb   
lunedì 24 febbraio 2014

viproom.jpgTra le novità di questo Carnevale dalla Natura Fantastica una tra le più ‘gustose’ è rappresentata dal clamoroso approdo del celeberrimo club Vip Room nel giardino di Ca’ Vendramin Calergi, suggestiva sede del Casinò di Venezia. Dopo i successi di Saint Tropez, Parigi, Cannes, Dubai, New York e Marrakech il noto brand Vip Room, sinonimo di lusso e divertimento in tutto il mondo, creato da Jean Roch Pedri, diventa il fulcro della nightlife carnevalesca di alto livello grazie a una serie di esclusivissimi party dedicati al popolo glamour della notte. Tra i festeggiamenti spicca Pink Mother la onenite nata dalla collaborazione tra il famoso brand di accessori moda Il Centimetro e i promoter dell’After Tea Mamma Rosa, affollatissimo dance party ospitato al Q Bar di Padova una volta al mese.

Leggi tutto...
 
[CARNEVALE 2014] Semel in anno, licet insanire. Tutta la magia del Carnevale
di Fabio Marzari   
venerdì 21 febbraio 2014

carnevale_2.jpgLa natura fantastica è il titolo suggestivo dell’edizione 2014 del Carnevale di Venezia, uno degli eventi di maggior richiamo nella già affollata agenda turistica della città. Fino al 4 marzo le occasioni per consumare un rito collettivo sono moltissime e in grado di accontentare palati differenti. Far rivivere un’antica tradizione e riportarla diffusamente in, quasi, ogni angolo della città non è impresa facile e grande è stato lo sforzo organizzativo delle Autorità preposte alla festa.

 

Per quanto ovvio possa sembrare, il miglior Carnevale a Venezia nasce dalla spontaneità, dal saper cogliere quell’attimo di luce in cui ogni dettaglio sfuma e complice l’ebbrezza del clima di festa si crea una complicità quasi cameratesca anche tra sconosciuti, che, superate in un attimo le barriere linguistiche, si alleano, votandosi al divertimento, quasi non esistesse altro modo di trascorrere la vita. Il Carnevale si irradia da Piazza San Marco e si dipana tra calli e campi, risvegliando sopiti spiriti allegri. La magia dei primi carnevali, quelli ideati da Maurizio Scaparro, fu data dall’aver riportato in vita tra gli abitanti di Venezia, l’idea della festa, così come nella storia e nel DNA della città.

Leggi tutto...
 
[CARNEVALE 2014] Carnevale da fiaba. Naturalmente, fantastico
di Marta Fontana   
martedì 28 gennaio 2014

carnevale_1.jpgFiaba. Il semplice suono di questa parola ha il potere di aprire mondi fantastici e di farci sognare. Colti da un ricordo, avvolti da una calda voce che emerge del passato e ci riporta a mondi lontani e personaggi incantati: fate, giganti, unicorni e creature stregate. Una parola ammantata dal fascino e la magia di voci di generazioni che per secoli hanno narrato ed intrecciato mille diversi episodi creandone altrettanti.

 

A questa grande tradizione popolare, così indissolubilmente legata alla città e alla sua storia, Venezia vuole dedicare quest’anno il suo famosissimo Carnevale: Il meraviglioso e il fantastico nella natura. Un carnevale da fiaba: la Fantastica Foresta! Un Carnevale globale perché ogni cultura ha attinto al patrimonio del fantastico come metafora narrativa della vita. Tutti conoscono l’esigenza dell’uomo di raccontare il misterioso naturalistico mediante la favola. Le culture planetarie dispiegano un giacimento infinito di simboli e di caratteri intorno alla creazione e all’origine della vita, agli elementi atmosferici, agli esseri vegetali e alle creature animali.

 

Oriente e Occidente, Asia e Oceania, Americhe, Europa, Africa: nel Carnevale del fiabesco si cercherà il mascheramento ispirato alle fiabe storiche della tradizione europea, alle novelle arabe e mediorientali, ai simboli votivi delle culture africane e mesoamericane, fino alle allegorie indiane, mongole e dell’antico Catay.

Leggi tutto...
 
[CARNEVALE 2014] Gli appuntamenti da non perdere!
di Redazioneweb2   
martedì 28 gennaio 2014

festaveneziana.jpgFesta veneziana sull’acqua
15, 16 febbraio Cannaregio
Nessuna sorpresa se, in occasione della festa lagunare per antonomasia, è proprio l’elemento principe di Venezia a farla da padrone. In acqua ci si era salutati alla fine dell’edizione 2013, con la Vogata del Silenzio, e sempre in acqua ci si ritrova per dare avvio al Carnevale 2014 dedicato all’esaltazione della fiaba, della fantasia e della natura. L’appuntamento è a Cannaregio per una festa di musica, colori e ‘fantastiche creature’, che si divide in due, il 15 e il 16 di febbraio, con un corteo acqueo a cura del Coordinamento delle Associazioni remiere che il secondo giorno mollerà gli ormeggi da Punta della Dogana attraversando tutto il Canal Grande fino a raggiungere appunto il Rio di Cannaregio e incontrare il pubblico a pelo d’acqua.

 

Come dite? Vi sembra che manchi qualcosa? E allora dopo aver fatto godere l’occhio è bene concedere altrettanto al palato, grazie agli immancabili stand gastronomici sapientemente allestiti dall’Associazione Esercenti Pubblici Esercizi e incaricati di offrire al pubblico cicheti, specialità veneziane e i dolci d’obbligo della tradizione del Carnevale, le fritole e i galani.

 

 

zombiewalk.jpgZombie Walk, La maschera maledetta

15, 16 febbraio Venezia
E poi c’è l’altra faccia della festa, o magari alcune tra le mille facce che un evento del genere può presentare al proprio pubblico. Di fianco agli appuntamenti tradizionali, agli eventi irrinunciabili che rendono il Carnevale veneziano una leggenda dalla potenza evocativa inalterata ecco iniziative che arricchiscono il programma mettendo in evidenza sfumature in grado di distinguere una particolare edizione della festa da tutte le altre. Spazio allora al primo Zombie Walk che la laguna abbia mai visto, un corteo formato da partecipanti truccati e mascherati da morti viventi che il 15 febbraio sbarca alle Zattere a bordo della Undead Ship per raggiungere Campo della Pescheria con andatura caracollante e braccia protese in avanti. Troppo macabro per i vostri gusti? Poco male il giorno successivo ecco per voi La maschera maledetta, “caccia al tesoro 2.0”, organizzata in forma di sfida a squadre tra le calli veneziane. Scopo della tenzone è evitare che una potentissima maschera cada nelle mani sbagliate, grazie a un gioco interattivo in cui gli aiutanti magici sono sms, foto, social network e GPS...

 



Leggi tutto...
 
VENEZIANEWS#182_Mar14
di Redazioneweb   
lunedì 04 novembre 2013
venews_182_l.jpgIn tutte le edicole di Venezia e dintorni, nei bookshop e nelle principali librerie della città.

 

:ZOOM & COVER STORY

CARNEVALE 2014. La natura fantastica | 2

Agenda Carnevale

 

 

:SPECIALE

Do.VE-Donne a Venezia

 

:INCONTRO 

Carlo Carraro, Rettore dell'Università Ca' Foscari  

 

:ARTE

Intervista a Gabriella Belli, Direttore Fondazione Musei Civici Venezia | Dora Maar. Nonostante Picasso_Palazzo Fortuny | Temi & Variazioni. L’impero della Luce_Collezione Peggy Guggenheim | Lo schermo dell'arte_Teatrino Palazzo Grassi | Viktor Popkov_Ca' Foscari | Léger_Correr | L'immagine della città europea_Correr | Omaggio a Fausto Melotti_Collezione Peggy Guggenheim | Le Amazzoni della fotografia/Ritsue Mishima_Primavera a Palazzo Fortuny | Carpaccio vs Bill Viola_Espace Louis Vuitton | Giuseppe Panza di Biumo_Ca' Pesaro | Franco Fontana_Ist. Veneto di Scienze, Lettere e Arti | Sebastião Salgado. Genesi_Casa dei Tre Oci | Pietro Bellotti. Un altro Canaletto_Ca' Rezzonico | Dalle Dolomiti a Venezia_Officina delle Zattere | Haris Epaminonda_Querini Stampalia | AGENDA MOSTRE A VENEZIA | L'ossessione nordica_Palazzo Rovella-Rovigo | Matisse la figura_Palazzo dei Diamanti-Ferrara | Pontormo e Rosso Fiorentino_Palazzo Strozzi-Firenze | [:arteast_Zeng Fanzhi | Galleries | AGENDA MOSTRE IN ITALIA 

 

:MUSICA

MusicaFoscari Jazz Fest |  Samuele Bersani_Toniolo |Fire!_Teatro Fondamenta Nuove | Candiani Groove | JAM-Jazz a Mira | Elisa_PalaFabris-Padova | Skunk Anansie_Geox-Padova | Alex Britti_Geox-Padova | Dente-Teatro Nuovo-Verona |  AGENDA CONCERTI

 

:NIGHTLIFE

Skatalites_Rivolta pvc | Emis Killa-Afterhours_San Biagio di Callalta (Tv) | Studio -Vigonovo (Ve) | Il Muretto_Jesolo | Circolo Mame-Padova_Movement Concerti | F30 Music Addicted | Ubi Jazz Winter '14 |  [Club'n'Roll_il meglio dei club nel Triveneto]

  

:CLASSICAL

Stagione Lirica e Sinfonica_Teatro La Fenice/Teatro Malibran | Veneto Jazz Winter | Palazzetto Bru Zane | Allegro con fuoco_Società Veneziana Concerti | Le musiche del Grimani | Fondazione Ugo e Olga Levi | Io sono musica_Teatro Toniolo | Auditorium C. Pollini-Padova  | AGENDA CONCERTI

 

:CINEMA

Ca' Foscari Short Film Festival 4 | Omaggio a Carlo Mazzacurati_Casa del Cinema | Marzo Donna_Centro Culturale Candiani |CinemaVixen_CZ95 Giudecca | Rilancio del Cinema Bersaglieri Spinea_Settimo Binario | [Festival: Fantasporto_Porto-Portogallo/Bergamo Film Meeting/Thessaloniki Film Festival_Salonicco/Holand Animation-Utrecht/Cortinametraggio] | [:FilmDelMese_Lei-Spike Jonze/Snowpiercer_Joon Ho Bong/Allacciate le cinture_Ferzan Ozpetek/Jimmi P._Arnaud Desplechin | AGENDA PROIEZIONI 

 

:TEATRO

La fondazione-Ivano Marescotti_Toniolo |Yellow Submarine-Neri Marcorè/Banda Osiris_Toniolo | Idoli-Carrozzeria Orfea_Goldoni | Ballata di uomini e cani-Marco Paolini_Goldoni | Nutrimenti_Teatrino Groggia | What Age Are you Acting?_Teatro Fondamenta Nuove | Ale & Franz_Toniolo | Io sono danza-Bianchini/Kledi_Toniolo | Teatrino Zero_Spinea | Teatro Elios Aldò-Spinea | Teatro Villa dei Leoni-Mira

  

:ETCC

Classici Contro. Nuda  Veritas_Teatro di Santa Margherita | 36. Su e Zo per i Ponti | Coppa Città di Venezia | Dedica Festival_Pordenone [:LettiPerVoi] | AGENDA INCONTRI

 

:MENU

CoVino | Gusto in Scena_Scuola Grande San Giovanni | Stones of Venice | Porzioni singole: Pasta sfoglia

 

[:VenezianiATavola di Pierangelo Federici_Pietro Tonolo]

[:LostInVenice di Loris Casadei_Nostalgia di Venezia

 

Leggi tutto...
 
VENEZIANEWS#181_Feb14
di Redazioneweb   
lunedì 04 novembre 2013
coverfeb14_181_salgado.jpg

In tutte le edicole di Venezia e dintorni, nei bookshop e nelle principali librerie della città.

 

:ZOOM

CARNEVALE 2014. La natura fantastica | 1

 

 

:INCONTRO & COVER STORY

Sebastião Salgado  

 

:TRACCE 

Le nuove Gallerie dell’Accademia
Intervista a Renata Codello

:ARTE

Sebastião Salgado. Genesi_Casa dei Tre Oci | Temi & Variazioni. L’impero della Luce_Collezione Peggy Guggenheim | Intervista a Igor Efrem Zanti, Direttore IED Venezia | Art Conversations. Philippe Parreno / Carlos Basualdo | I Fundamentals di Rem Koolhaas | Carpaccio vs Bill Viola_Espace Louis Vuitton | Viktor Popkov_Ca' Foscari | Léger_Correr | Giuseppe Panza di Biumo_Ca' Pesaro | Franco Fontana_Ist. Veneto di Scienze, Lettere e Arti | Camera 1953/1964_Ca' Pesaro | Miniartextil. Eros_Palazzo Mocenigo | Come Together: Collage | Il San Giovannino di Ùbeda_Palazzo Grimani | Pietro Bellotti. Un altro Canaletto_Ca' Rezzonico | AGENDA MOSTRE A VENEZIA | I colori del sacro. Il viaggio_Museo Diocesano-Padova | La ragazza con l'orecchino di perla_Palazzo Fava-Bologna | Kandinsky_Milano |  [:arteast_Liu Wei. Density_White Cube London] | Galleries | AGENDA MOSTRE IN ITALIA

 

:MUSICA

Simone Cristicchi_Toniolo | Candiani Groove | Veneto Jazz | Max Pezzali_Jesolo | Robben Ford_Conegliano | Luca Carboni_Geox-Padova | Storie di Jazz_Padova | Angelo Branduardi_Verona | Antonello Venditti_Trieste | John Taylor_Treviso | Verona Jazz Winter | AGENDA CONCERTI

 

:NIGHTLIFE

Peter Hook & The Light_New Age Club-Roncade (TV | Hard Rock Cafe | On LAnd_Spazio Aereo-Marghera | Rivolta pvc | F30 Music Addicted | Teatro del Pane | [Club'n'Roll_il meglio dei club nel Triveneto]

  

:CLASSICAL

Fenice. Stagione Lirica e Sinfonica | Palazzetto Bru Zane | Sonig Tchakerian_Fenice | Trio Brâncusi/Istituro Romeno di Venezia_Ateneo Veneto | Alberto De Meis_Gran Teatro Geox | Società Veneziana Concerti | Io Sono Musica | Auditorium Pollini | Ingolf Wunder_Teatri SpA-Treviso | AGENDA CONCERTI

 

:CINEMA

Microcosmi - Per il Carnevale 2014_Casa del Cinema | Biennale College - Cinema | Jean Cocteau, poeta del cinematografo_Casa del Cinema | CinemaVixen | [:SerialViewer: Arrow] | 86. Motion Picture Academy Awards-Nominations | [Festival: 64. Berlinale - Internationale Filmfestspiele Berlin/SF Indie-San Francisco/Glasgow ShortFF/Animac-Spagna/Visioni Italiane_Cineteca di Bologna] | [:FilmDelMese_DallasBuyersClub/I segreti di Osage County/Belle & Sebastien/La febbre dell'oro/A proposito di Davis/12 anni schiavo | AGENDA PROIEZIONI 

 

:TEATRO

Stagione di prosa_Teatro Toniolo | Maurizio Scaparro/Massimo Ranieri | Circus Klezmer | Nuda proprietà_Lella Costa | Il discorso del re-Luca Barbareschi_Teatro Goldoni | GenerAzioni Teatrali_Ca' Foscari | Alice Disambientata_Teatro Fondamenta Nuove | Teatrino Groggia | Teatro Ca’ Foscari |  Centro Culturale Candiani | Teatro Aurora | Teatro Villa Dei Leoni_Mira | Teatrino Zero_Spinea 

 

:ETCC

Giorno del Ricordo-10 febbraio | Torre Eva Center-Mestre | Shylock CUT | Spazi Bomben-Treviso  [:LettiPerVoi_Cinquina Premio Galileo-Padova] | AGENDA INCONTRI

 

:MENU

Dolci di carnevale: fritole e galani | Il brodo | Romeo Cafè | Porzioni singole: Fegato alla veneziana

 

[:VenezianiATavola di Pierangelo Federici_Toni Jop]

[:LostInVenice di Loris Casadei_Lazzaretto Nuovo

 

Leggi tutto...
 
La scienza raccontata. La cinquina finalista del Premio Galileo 2014
di Marisa Santin   
lunedì 27 gennaio 2014

nicolettamaraschio-ridottaweb.jpgIl Premio Galileo ha fra i suoi numerosi pregi quello urgentissimo di accorciare le distanze tra chi la scienza la pratica per professione e… tutti gli altri. Diventa perciò fondamentale il linguaggio usato per la divulgazione del sapere scientifico, a cui si chiede esattezza, chiarezza, trasparenza, semplicità, ma anche di essere una lettura piacevole e accattivante. Oltre a scrittori e giornalisti, quindi, un implicito appello è rivolto più in generale alle case editrici, alle librerie e a figure ‘ponte’ importantissime ma spesso nell’ombra, quali ad esempio i traduttori, affinché la letteratura scientifica diventi accessibile e non spaventi ancor prima di aver scoperto la stupenda meraviglia che il nostro mondo e le sue leggi possono regalarci. Meraviglia, progresso e civiltà. Per Nicoletta Maraschio (presidente dell’Accademia della Crusca e presidente della Giuria scientifica di questa 8. edizione del Premio), «è importante portare l’Italia al livello degli altri Paesi sviluppati nella conoscenza tecnico-scientifica perché questo influisce direttamente sullo stesso sviluppo del Paese». Nelle sue otto edizioni il Premio Galileo ha coinvolto 800 classi secondarie di tutt’Italia e circa 20.000 studenti, protagonisti nel leggere e giudicare le cinque opere di anno in anno selezionate da una giuria scientifica di esperti all’interno di un’ampia rosa di pubblicazioni. Ecco la cinquina finalista, in attesa di conoscere il vincitore durante la proclamazione che si terrà a Padova il 9 maggio:

Leggi tutto...
 
Storie di un passato vicino. Un giorno per ricordare
di Fabio Marzari   
martedì 04 febbraio 2014

foibebasovizza.jpgCi sono pagine di storia che ancora si cerca di far passare in silenzio, perché nel clima insano del nostro Paese, dove le contrapposizioni ideologiche non si basano sulla dialettica, ma su blocchi belligeranti contrapposti, si fa un uso strumentale anche delle tragedie, finendo col farle divenire strumento di bassa propaganda. Il 10 febbraio si festeggia in Italia il Giorno del ricordo per non dimenticare i cinquemila italiani, alcuni storici parlano addirittura di diecimila, massacrati in Istria, Dalmazia e Venezia Giulia tra il 1943 ed il 1945.

 

Gli autori di questa strage furono i partigiani di Tito che compirono una pulizia etnica e politica in piena regola verso gli italiani, mascherandola da azione di guerra. In realtà nelle cavità carsiche, chiamate foibe, vennero gettati ancora vivi, legati l’uno all’altro con il fil di ferro, uomini, donne, anziani e bambini che in quel periodo sciagurato di guerra si erano ritrovati in balia dei titini jugoslavi.

 

Le stragi avvennero all’indomani dell’armistizio dell’8 settembre 1943, quando si scatenò l’offensiva contro i fascisti e i nazisti, ma nel mezzo furono colpiti indiscriminatamente tutti gli italiani. Ma il massacro più vasto fu perpetrato a guerra finita, nel maggio del 1945, per costringere gli italiani a fuggire dalle province istriane, dalmate e della Venezia Giulia. Per più di 50 anni è calato un pesante silenzio su questo capitolo tragico della nostra storia recente.

Leggi tutto...
 
Alimentare il dialogo. Ponti culinari tra culture
di Redazioneweb2   
lunedì 27 gennaio 2014

cib-arti.jpg

 

Si chiama Cib-Arti, arte e alimentazione tra Europa e America Latina il nuovo progetto che, partendo dal gemellaggio tra il VideoConcorso Francesco Pasinetti e il Food Festival di Huatulco in Messico, intende mettere in comunicazione tra loro diverse forme artistiche attraverso il cibo per favorire la conoscenza tra differenti etnie e paesi. Giovedì 30 gennaio, presso l’aula Magna del Liceo Artistico Guggenheim, Anna Ponti, Presidente del VideoConcorso Pasinetti e Leopoldo Soto, Direttore del FoodFestival di Huatulco, racconteranno il gemellaggio tra le due rassegne, con l'intervento di Daniel Tiozzo di Slow Food e, a fine giornata, una cena messicana con ingresso libero su prenotazione. Sono in programma diversi interventi con protagonista la città di Venezia, con la particolarità dei suoi orti nascosti e l'attività di associazioni e istituzioni che ruotando attorno al tema dell’alimentazione offrono un servizio alla cittadinanza.


Per tutto il 2014 l’iniziativa propone mostre d’arte, certamina poetici, installazioni e incontri di approfondimento sul tema dell’alimentazione. Poesia, design, architettura e cinema: ogni forma artistica è orientata a una vera e propria “ricerca del gusto”, intesa come espressione di identità sociale e volontà di allargare lo sguardo per comprendere meglio le altre culture.

Leggi tutto...
 
La memoria del cuore. L'importanza del ricordo
di Renato Jona   
lunedì 27 gennaio 2014

giornatamemoria.jpgCom’è noto, una legge italiana (20/7/2000, n.211) stabilisce di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani deportati che hanno subito prigionia, coloro che si sono opposti allo sterminio e che hanno salvato vite e protetto i perseguitati.
Ma come ricordare? All’art.2 la legge stessa suggerisce di organizzare cerimonie, iniziative, incontri, momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, soprattutto nelle scuole, su quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari, in modo da conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico e oscuro periodo della storia del nostro Paese e dell’Europa, affinché simili eventi non possano mai più accadere.

 

A circa 70 anni da quegli eventi e a quasi 14 dall’emanazione della citata legge, il mondo è cambiato, ha subito profonde trasformazioni e gli eventi hanno fatto riflettere: la ripetizione annua del ricordo ha fatto sorgere altri problemi molto delicati e sostanziali oggi riscontrati e forse all’inizio non considerati.

 

Mi riferisco al rischio di cadere in una ‘retorica celebrativa’, in una ‘liturgia riparatrice’. Per ottenere quanto richiesto dalla legge è sufficiente una sommatoria di memorie individuali? Si può, viceversa, raggiungere lo scopo attraverso la memoria collettiva? E questa come si forma? Attraverso la storia oppure attraverso la sommatoria della memoria dei singoli? E inoltre, qual è il rapporto tra l’una e l’altra? Ma non basta.

Leggi tutto...
 
A scuola di cittadinanza. Segre a Marghera per il progetto a favore della scuola primaria
di Redazioneweb   
mercoledì 18 dicembre 2013
arton2054.jpgTorna a Marghera il regista Andrea Segre per l’ultima tappa del progetto La prima scuola, a sostegno della scuola elementare pubblica, presentato lo scorso settembre in occasione del lancio del film La prima neve alla Mostra del Cinema di Venezia. Tutto ebbe inizio dalla Parrocchia di Gesù Lavoratore, una parrocchia di frontiera in una città dall’identità periferica ricca di contraddizioni, fragile nei suoi equilibri sociali e acerba nella sua multiculturalità.
Leggi tutto...
 
Creating worlds. A Sàrmede 31Esima Mostra Internazionale d'illustrazione per l'infanzia
di Marta Fontana   
lunedì 09 dicembre 2013

valdivia.jpg

 

Le immagini della Fantasia, importante rassegna internazionale ideata nel 1982 dal noto illustratore Štepán Zavrel, dona un ampio sguardo sul mondo dell’illustrazione per l’infanzia, proponendo espressioni artistiche di spicco per innovazione estetica e ricchezza narrativa. La Mostra propone ai suoi visitatori opere provenienti da tutto il mondo e offre un favoloso viaggio nell’immaginario fantastico di ogni paese.

 

Ogni anno illustratori, autori ed editori raccontano il panorama internazionale nella sua straordinaria varietà e confermano il valore del libro illustrato come strumento di conoscenza e veicolo di bellezza, artistica e letteraria. Promuovere la passione per l’illustrazione e la lettura è poi uno degli obiettivi che la mostra persegue viaggiando da più di trent’anni.

Leggi tutto...
 
[NATALE 2013] Let the Christmas sing. Tutto il calore del gospel
di Redazioneweb2   
lunedì 09 dicembre 2013
4lovequartet.jpgIl 5 di dicembre è il Bacino Orseolo a riscaldare l’atmosfera grazie al Coro Joy Singers, ospite dell’Hard Rock Cafe che molto volentieri accantona per una sera schitarrate poderose e riff indiavolati a favore di una performance tutta dedicata al repertorio natalizio. Ritroviamo gli stessi Joy Singers al Teatro Corso di Mestre il 14, altra tappa di un tour dedicato alla promozione del loro ultimo lavoro, registrato proprio tra Venezia e Londra.
 
La veneziana Chiesa di San Vidal è location perfetta per un concerto gospel, ad approfittarne ecco il Coro TrueVoice Singers, formazione che propone un sound contemporaneo mutuato dai grandi artisti americani, infarcito di influenze afro, soul e r’n’b grazie a venature corali complesse. A Jesolo spazio al grande gospel il 22, 27 e 29 di dicembre, grazie a formazioni che approfittano della cornice di tre chiese cittadine per performances capaci di coinvolgere anche gli animi più tiepidi. 

Leggi tutto...
 
[NATALE 2013] Tre volte Cajkovskij. Natale a tempo di balletti, naturalmente russi
di M.M.   
venerdì 06 dicembre 2013

schiaccianoci.jpgA 121 anni dalla sua prima teatrale a San Pietroburgo (era il 1892), Lo schiaccianoci è ancora, assieme al Il lago dei cigni (1876) e La bella addormentata (1890), il balletto più popolare, specialmente durante il periodo natalizio. Compositore geniale e versatile, Cajkovskij è considerato sotto l’aspetto musicale uno dei padri del balletto, capace di tenere presenti le esigenze coreografiche e ritmiche della rappresentazione.

 

In queste fiabe fantastiche, infatti, egli accosta motivi tradizionali di danza, elementi del folclore di vari paesi, spunti esotici, il tutto dentro una cornice sinfonica ben orchestrata. Tecnicamente preziosa ed elegante, la musica brillante in superficie fa intravedere una serpeggiante malinconia, che rispecchia l’idea fissa di Cajkovskij di essere perseguitato dal destino, meno evidente, ma presente nei balletti, perfettamente proiettata nelle sue due opere: Pikovaja Dama e Evgenij Onegin.

Leggi tutto...
 
[NATALE 2013] Natale animato. In arrivo nani, elfi, pirati spaziali, regine dei ghiacci e draghi
di Marisa Santin   
lunedì 09 dicembre 2013

frozen.jpgPrima di salire sull’Arcadia e solcare i cieli di mille mondi (Capitan Harlock, Shinji Aramaki, dall’1 gennaio) seguiamo Bilbo Beggins e la compagnia di dodici nani di Thorin Scudodiquercia - Balin, Dwalin, Kili, Fili, Dori, ecc, ecc - per recuperare il tesoro nel cuore della Montagna Solitaria, sorvegliato dal drago Smaug (Lo Hobbit 2, Peter Jackson, dal 12 dicembre).

 

Non scordiamoci intanto di fare una capatina nel laboratorio di Babbo Natale a scoprire i segreti del grande vecchio e dei suoi elfi, che stanno costruendo un marchingegno per alleggerire il lavoro della distribuzione dei doni (Il segreto di Babbo Natale, Leon Joonsen, dal 12 dic). Essendoci così ben temprati al Polo Nord, possiamo senza esitare entrare nel fantastico Regno disneyano di Ghiaccio e incontrare la perfida regina delle nevi insieme ad Anna e Kristoff (Frozen, Chris Buck e Jennifer Lee, dal 19 dic).

Leggi tutto...
 
[NATALE 2013] Viaggio nella devozione veneziana/2. Sulle tracce delle reliquie
di Fabio Marzari   
lunedì 09 dicembre 2013

Venezia è nata per stupire, l’ordine apparentemente casuale delle cose, dalle pietre agli edifici, rivela una volontà di colpire gli occhi del visitatore, incapace di ostentare indifferenza di fronte a tanta magnificenza svelata in un solo tessuto urbano. Gli edifici religiosi non sono da meno e oltre ai tesori artistici sono colmi di reliquie, come già abbiamo iniziato a raccontare nel numero precedente. Prosegue il nostro viaggio, senza ordine preciso, tra il luoghi dei Santi in Laguna.

slucia.jpgSanta Lucia
Sembra che la provenienza del corpo di Santa Lucia a Venezia sia legata alla Quarta Crociata. Questo arrivò a Venezia nel 1205 da Costantinopoli e fu portato nell’isola di San Giorgio nel monastero benedettino. Un tragico evento del 13 dicembre del 1279, una bufera scatenatasi all’improvviso, che provocò molte vittime, fu la causa di una nuova traslazione del corpo di Lucia dalla chiesa di San Giorgio Maggiore a Venezia, eccetto, pare, un pollice. Le autorità decisero di traslare il corpo di Lucia in città, ponendolo in una chiesa parrocchiale a lei intitolata, e ciò allo scopo di agevolare a piedi il pellegrinaggio alle sue sacre spoglie senza dovere ricorrere ad imbarcazioni. Quindi, nel mese seguente alla sciagura e precisamente il 18 gennaio del 1280, il suo corpo fu traslato nella chiesa dedicatale, che si trovava nello stesso luogo dove ora è ubicata la stazione ferroviaria.

 

Il corpo di Lucia l’11 luglio 1860 subì una nuova traslazione nella parrocchia di San Geremia a causa della distruzione della chiesa e dell’annesso convento per far posto alla stazione ferroviaria. La povera Santa, sempre reclamata da Siracusa, fu ‘rapita’ l’ultima volta il 7 novembre 1981 e ritrovata alla vigilia della sua festa, il 12 dicembre dello stesso anno.

Leggi tutto...
 
[NATALE 2013] Red Velvet. Classicamente, Natale
di Redazioneweb2   
venerdì 06 dicembre 2013

natale-basilica.jpegTra balletto e concerti sinfonici in compagnia delle migliori bacchette del panorama musicale, il Natale del Teatro La Fenice è multiforme e corre lungo un dicembre da vivere a stretto contatto con la musica classica più coinvolgente. Il tradizionale concerto nella Basilica di San Marco è affidato anche quest’anno alla bacchetta di Stefano Montanari, mercoledì 18 e giovedì 19, caratterizzato da un percorso tra Oratori, Concerti grossi e Ouverture di Bach, Händel, Vivaldi, Scarlatti, Corelli e Sammartini con l’Orchestra e il Coro della Fenice, arricchiti dalla partecipazione del soprano Silvia Frigato e del mezzosoprano Marina De Liso.

 

In contemporanea, il Teatro La Fenice ospita dal 18 al 22 dicembre Onegin, balletto in due atti su musiche di Pëtr Il’ic Cajkovskij, per la prima volta in Italia nell’allestimento e con primi ballerini, solisti e corpo di ballo dell’Eifman Ballet di San Pietroburgo. Boris Eifman, coreografo di origine siberiana, risulta al momento tra i principali innovatori della danza russa, grazie a performance che riescono a dosare in maniera impeccabile il fascino rigoroso della tradizione e la visionarietà di riletture soggettive. Il balletto in due atti, alla prima rappresentazione in Italia, si avvale poi delle suggestive creazioni di luce del light designer Gleb Filschtinsky.

Leggi tutto...
 
[CAPODANNO 2014] Guai a rompere le scatole! Capodanno al Goldoni con circo-teatro firmato Pantakin
di Chiara Sciascia   
lunedì 09 dicembre 2013

pantakin.jpgL’immancabile appuntamento di fine anno con il circo-teatro di Pantakin al Teatro Goldoni è affidato alle sapienti mani di Ted Keijser, che propone quest’anno lo stupefacente Fragile XXL, dopo essersi cimentato nella creazione Cirk, che registrò il tutto esaurito nel 2008.

 

Niente storie, solo scatole. È questo il mantra con cui il regista olandese ha sviluppato questo spettacolo, pensando al gioco e al divertimento, cogliendo le suggestioni dal cinema muto d’inizio Novecento quando, senza l’ausilio del sonoro, geni come Chaplin, Keaton, Laurel e Hardy sapevano trasmettere emozioni e raccontare avventure esclusivamente attraverso il gesto e l’azione. I due attori, Emanuele Pasqualini e Benoit Roland, quasi due moderni Stanlio e Ollio, affiancati ad hoc da due artisti circensi, creeranno un mondo fatto di meraviglie e rapporti umani.

Leggi tutto...
 
[CAPODANNO 2014] Centro di gravità permanente. Countdown a San Marco, atmosfera di pubblica piazza
di Redazioneweb2   
venerdì 06 dicembre 2013

capodanno_venezia3-r50.jpgRomantico? Modaiolo? Semplicemente spensierato? Qualunque sia il Capodanno che immaginate, desiderate o sognate, Venezia si dimostra per l’ennesima volta adatta a soddisfare le vostre necessità.

 

Passano gli anni, ma alla fine ci si ritrova sempre tutti lì, in festeggiamenti che uniscono chi l’anno appena trascorso se lo vuole lasciare alle spalle in fretta e furia e chi invece lo vuole incorniciare, concludere in grande stile per renderlo ancora più indelebile nella propria memoria.

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Pross. > Fine >>

Risultati 281 - 334 di 334