VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow TEATRO
TEATRO
Messi alle corde. Tra infelicità e sarcasmo, undici round per Strindberg
di Raffaele Avella   
mercoledì 08 novembre 2017
prosaalsociale_20172018_playstrindberg-6f.jpgIl sarcasmo, l’ironia, il senso del grottesco e del comico di uno dei più grandi intellettuali del ‘900 europeo sono i protagonisti di Play Strindberg, straordinaria pièce firmata da Friedrich Dürrenmatt in scena al Teatro Goldoni. Dürrenmatt, celebre drammaturgo, scrittore e pittore svizzero-tedesco, per smascherare le ipocrisie e meschinità che caratterizzano la società, riadatta nel 1969 una precedente opera dello svedese August Strindberg: la famosa e tormentata Danza Macabra (1900), delle cui traduzioni e adattamenti esistenti era profondamente insoddisfatto.
Leggi tutto...
 
Unstoppable. Al Toniolo la storia di Giusy Versace
di Elena Mereu   
venerdì 27 ottobre 2017

giusy.jpg

Al Teatro Toniolo di Mestre si alza nuovamente il sipario, il 3 novembre, con l’acclamato spettacolo teatrale Con la testa e con il cuore si va ovunque, tratto dall’omonimo libro di Giusy Versace, in Veneto dopo le tappe di Roma e Milano.

Giusy Versace torna quindi a Mestre, dopo la sua partecipazione come madrina della Venicemarathon, questa volta in veste d’interprete, calcando il palcoscenico per raccontare al pubblico la sua coinvolgente e coraggiosa storia di vita.

 

Leggi tutto...
 
Quando non bastano le parole… Un toccante omaggio a Pina Bausch al Malibran
di Anna Trevisan   
mercoledì 11 ottobre 2017
007.jpg«Amo i miei danzatori, ognuno in modo diverso […] Trovo che sia bello, alla fine di ogni spettacolo, sentirsi un po’ più vicino a loro, perché hanno mostrato qualcosa di loro stessi […] Quando ingaggio qualcuno, certo mi auguro di aver trovato un buon danzatore ma, oltre a questo […], c’è soltanto la sensazione di qualche cosa che ho il folle desiderio di conoscere meglio. Cerco di sostenere ognuno di loro nella scoperta di nuove cose di sé». Così si è espressa Pina Bausch a proposito dei suoi danzatori, in un toccante discorso pronunciato per il Kyoto Prize Award, nel 2007.
Leggi tutto...
 
Se non ha un senso. Il codice del presente del Teatro Ca’ Foscari
di Chiara Sciascia   
mercoledì 11 ottobre 2017

lettere_dalla_notte.jpgCon la nuova stagione, intitolata Alterazioni – Diffrazioni di senso, il Teatro Ca’ Foscari torna a interrogarsi sul presente, a porre in analisi il contemporaneo nel tentativo di dare una definizione al mondo in cui oggi ci troviamo a vivere.

 

«Le alterazioni che fanno da sfondo al nostro programma non sono esclusivamente quelle diffrazioni di senso che incontriamo sul nostro cammino, nello spazio che abitiamo – spiega in una nota Donatella Ventimiglia, curatrice della rassegna –, ma ogni particella che forma il nostro pensiero e che non riesce a stabilire una giusta frequenza con le altre».

Leggi tutto...
 
Passione ossessione. Tocnadanza presenta la decima edizione di VeneziainDanza
di C.S.   
mercoledì 11 ottobre 2017
tocnadanza_326.jpgLa compagnia veneziana Točnadanza fondata da Michela Barasciutti festeggia 25 anni di attività con la decima edizione del festival VeneziainDanza, ospitato dal palcoscenico del Teatro Malibran dal 15 ottobre al 10 dicembre. Tre gli appuntamenti in cartellone, che raccolgono alcune eccellenze della danza italiana, come sottolineato durante la presentazione dalla coreografa Michela Barasciutti e da Stefano Costantini, responsabile della ricerca musicale.
Leggi tutto...
 
La verità del gesto. Il laboratorio di danza espressiva dell'Associazione Archè
di Redazioneweb   
mercoledì 11 ottobre 2017
still0624_00000.jpgMildred “Millie” Herman, prima ballerina del New York City Ballets tra gli anni ‘50 e ‘70, sosteneva che «imparare a danzare ti dà la libertà più grande di tutte: esprimere con tutto il tuo essere la persona che sei. Sulla stessa linea di pensiero, Marina De Stefani, fondatrice e direttrice dell’Associazione Archè di Cavarzere, ha attivato, da alcuni anni un Laboratorio Coreografico di Danza Espressiva aperto a tutti, indipendentemente dall’età, corporatura, formazione, background culturale e sociale, per contribuire al processo creativo della danza.
Leggi tutto...
 
Al Teatro Ca' Foscari, la potentissima storia del pugile Rukeli, portata in scena dal Farmacia ZOO:È
di Redazioneweb   
mercoledì 11 ottobre 2017

9841_rukeli_04_ld.jpgLo spettacolo della compagnia di ricerca veneziana Farmacia Zoo:È, Rukeli, vincitore del Roma Fringe Festival 2016, sarà in scena venerdì 13 ottobre al Teatro Ca’ Foscari. L'evento, gratuito e aperto a tutti, è un’iniziativa del Master "Immigrazione. Fenomeni migratori e trasformazioni sociali" dell’università Ca’ Foscari Venezia, promosso da Ca’ Foscari Challenge School, che ha recentemente pubblicato il volume La condizione dei Rom in Italia, edito da Edizioni Ca’ Foscari

Leggi tutto...
 
Dialoghi aulici. 70° Ciclo di Spettacoli Classici a Vicenza
di Antonia Vandelli   
martedì 12 settembre 2017
dfnojanxuaisxfj.jpgÈ il ritorno di Bob Wilson a Vicenza ad aprire ufficialmente l’edizione 2017 di Conversazioni - 70. Ciclo di Spettacoli Classici: dal 14 al 16 settembre va in scena al Teatro Astra uno dei suoi spettacoli cult, Hamlet-machine, scritto da Heiner Müller, nella riedizione realizzata dall’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” e basata sulla produzione originale del 1986 alla New York University.
Leggi tutto...
 
Per molti... proprio per tutti! Con La Luna nel pozzo il teatro internazionale di strada a Caorle
di C.S.   
giovedì 31 agosto 2017

ninia_grisito.jpgClown stralunati in bicicletta, dardi di fuoco e danze misteriose, poesia di corpi che si librano in volo tra tessuti aerei e trapezi, equilibrismi che sconfiggono le leggi della gravità, muscoli tesi nei contorsionismi, emozioni circensi, marionette, teatranti, musicanti e addirittura fantasmi...

Leggi tutto...
 
Una furia di spettacolo. Arlecchino conquista tutti al Teatro Goldoni
di Redazione   
giovedì 31 agosto 2017

arlecchino-furioso-10.jpgUn Arlecchino furioso forse, ma di un successo straordinario ha tenuto banco per l'intera stagione estiva del Teatro Goldoni, che va a volgere a conclusione registrando un numero sempre maggiore di spettatori.

Leggi tutto...
 
La Città delle Baruffe. A Chioggia gli spettacoli di “Sogno d’estate”
di Redazione   
giovedì 03 agosto 2017

baruffe_per_giornalisti_2.jpgL’edizione 2017 di Sogno d’estate, la rassegna estiva di Arteven diffusa sul territorio metropolitano, porta ad agosto un ventaglio di proposte – tutte a ingresso gratuito – che spaziano dal teatro alla musica, dalla danza alle arti di strada.

 

A Chioggia si celebra Carlo Goldoni, il drammaturgo che con le sue opere ha reso immortale la cittadina lagunare. Per dieci giorni, sulla scia del successo delle Baruffe in Calle, che hanno inaugurato il mese con un tutto esaurito per tutte cinque le recite, Chioggia si trasforma nella “Città delle Baruffe”: il 7 agosto è di scena Il Favoloso Goldoni (parte seconda), a concludere Favole sul Ponte, la rassegna dedicata ai più piccini, ospitata in Piazza Vigo.

Leggi tutto...
 
Rincorrendo Amore. Una produzione ad hoc per l’estiva del Goldoni
di Raffaele Avella   
martedì 18 luglio 2017
arlecchino_furioso_foto_di_tommaso_saccarola_low.jpgIl Teatro Goldoni per la prima volta si trasforma in una sala da spettacolo rinascimentale dove gli spettatori prendono parte alle scenografie allestite per la commedia Arlecchino furioso diretta da Marco Zoppello (che è anche uno degli interpreti), tra corde, luci e azioni dei suoi funambolici personaggi. La maschera simbolo del teatro italiano torna quindi a Venezia per tutta l’estate (con aria condizionata!), dal primo luglio fino al 15 ottobre, in un nuovo e inedito spettacolo incentrato sul tema dell’Amore.
Leggi tutto...
 
Il teatro dai mille volti. Presentata la stagione dello Stabile del Veneto
di Redazione   
mercoledì 05 luglio 2017

elvira_servillovalentinior_fotofabioesposito.jpg

 

Martedì 4 Luglio al Teatro Goldoni, sono state presentate le Stagioni 2017/18 del Teatro di Venezia e del Teatro Verdi di Padova.

 

Il Presidente Angelo Tabaro e l’appena riconfermato Direttore Massimo Ongaro hanno esposto quelli che sono stati i presupposti e gli intenti coi quali lo Stabile del Veneto affronterà l’anno che chiude il primo triennio in veste di Teatro Nazionale.

 

«Il periodo appena trascorso – ricorda il Presidente Tabaro – ha riportato eccellenti risultati evidenziando un importante incremento del numero di spettatori e di incassi registrati, mantenendo comunque l’incidenza dei finanziamenti pubblici per l’attività al di sotto della media nazionale».

 

Il cartellone esibisce un’offerta varia, tra acquisti e produzioni, che, come specifica Massimo Ongaro «si propone di portare nuovo pubblico a teatro, in particolare puntando ai giovani e al pubblico di passaggio, realtà preponderante nella città di Venezia. Per questo gli spettacoli vi proseguiranno anche durante i mesi estivi e a Padova, come lo scorso anno, durante tutto luglio con spettacoli di produzione».

 

Leggi tutto...
 
Spinea da sogno. Artisti di strada e spettacoli ‘invadono’ la città
di Chiara Sciascia   
giovedì 20 luglio 2017
sconcertodamore.jpgAnche per l’edizione 2017, SpineaSogna porta in città l’arte e lo spettacolo, invitando la cittadinanza a tornare a frequentare e soprattutto a conoscere di nuovo i luoghi che ci circondano, tracciando un nuovo percorso immaginario, tessendo sogni, sussurrando un futuro da guardare con occhi nuovi.
Il programma – incluso nel progetto culturale A>UTOPIE 2015 della Regione Veneto, in accordo di Programma con 14 Comuni tra Riviera del Brenta e Miranese, e ideato da Echidna Paesaggio Culturale – attraversa, dal 26 al 29 luglio, i luoghi più significativi di Spinea, con l’intento di creare nuove geografie e di mostrare un altro modo di vivere la propria città, entrando in confidenza con il mondo dell’arte e dello spettacolo che, grazie a questa formula di accesso libero e gratuito, viene assorbito dal tessuto urbano, arricchendolo e assecondandone le trasformazioni.
Leggi tutto...
 
Semplice e immenso. Il Teatro di Ronconi a Forte Marghera con Live Art Cultures
di Redazioneweb   
giovedì 13 luglio 2017
2_teatro_valdoca_giuramenti_ph.maurizio_bertoni.jpgProsegue, ormai per il quarto anno consecutivo, la proficua collaborazione tra l’associazione Live Arts Cultures e il Teatro Valdoca di Cesare Ronconi, con Giuramenti, un cammino iniziato nel 2016 verso un affinamento di ciò che fino ad ora ha determinato quel lavoro: resa orale del verso poetico, movimento atletico e danzato, canto singolo e corale, riflessione teorica. Ronconi e le sue collaboratrici, Lucia Palladino al movimento, Elena Griggio per la guida al canto e Mariangela Gualtieri ai testi, propongono, infatti, il progetto Mappe per l’invisibile nei nuovi seminari del 2017, un capitolo più decisamente rivolto alla musica e al canto, che ha visto l’incontro con professionalità legate al mondo del suono.
Leggi tutto...
 
Da bambino volevo diventare Marco Polo. Paolini a Stra per il Venice Met Fest
di Marisa Santin   
giovedì 06 luglio 2017
schermata-2017-03-22-alle-11.36.11_copia.pngÈ uno a cui piace farlo strano, il Milione. L’ha fatto su una piattaforma galleggiante all’Arsenale di Venezia, con il pubblico che, assiepato nelle barche sotto le Gaggiandre, alla fine ha alzato i remi in un omaggio corale, l’ha fatto nel deserto tunisino, l’ha fatto in un palazzo romano, a Verona, a Milano e poi di nuovo a Venezia, con un palco ridotto all’essenziale, formato dagli elementi scenici che la città offre naturalmente: un ponte vicino a uno squero, un “topo chioggiotto” ormeggiato davanti a un’officina fabbrile, un Campo, una bottega artigiana… L’ha fatto per il teatro e anche per lo schermo: Rai2, La7, la Mostra del Cinema… «Ma sempre in qualche modo sul confine tra l’acqua e la terra e sempre con quella storia, forse con qualche aggiornamento, o forse no… non è detto, ma non è così importante».
Leggi tutto...
 
Let’s be open! Cantieri Teatrali e Iuav riportano il Teatro in Campo
di Chiara Sciascia   
giovedì 06 luglio 2017
0377_ginevraformentini_pubbspazio.jpgCostruire. Credere. Crescere. I tre concetti cardine su cui si regge da un lustro il Venice Open Stage – Festival Internazionale del Teatro delle Università e delle Accademie, organizzato con passione e dedizione da Cantieri Teatrali Veneziani, in collaborazione con l’Università Iuav e il Comune di Venezia.
Un Festival ‘totale’, costruito sul territorio e per il territorio, che attraverso il Teatro è stato capace di affrontare le delicate dinamiche di politica cittadina, coinvolgendo residenti, studenti, ricercatori, ma anche i turisti, grazie all’ampio respiro internazionale della programmazione.
Leggi tutto...
 
Tra le acque e i casoni. Il Festival "Scene di Paglia" ricorda il futuro
di Chiara Sciascia   
martedì 13 giugno 2017
paolini.jpgLa Saccisica è quel territorio che si estende a sud-est della provincia di Padova e a sud-ovest della provincia di Venezia nell’area delimitata dai corsi d’acqua Cornio e Brenta che ne segnano i confini su tre lati, mentre il quarto è rappresentato dalla Laguna a ridosso di Chioggia. Territorio magico e antico, dove i campi e l’acqua dominano la vita e il paesaggio, la Saccisica da nove edizioni ospita Scene di Paglia, festival dei casoni e delle acque, che torna quest’anno dal 24 giugno al 2 luglio, a portare il grande teatro e la musica tra campagna e laguna, con il sottotitolo Ricordare il futuro, un invito a guardare al domani con coraggio, costruendo a partire dal passato.
Leggi tutto...
 
Teatri inattesi. La X edizione di Paesaggio con Uomini nei “luoghi del fare”
di Chiara Sciascia   
martedì 06 giugno 2017
lella-costa_600x398.jpgUna rassegna teatrale “inconsueta”. Questo sente l’urgenza di essere Paesaggio con Uomini, la kermesse teatrale coordinata da Echidna Cultura, giunta alla decima edizione, che mette in rete 14 comuni del Miranese e della Riviera del Brenta, attraverso una pluralità di eventi realizzati ad hoc per il territorio. Il progetto è nato per portare il teatro nei luoghi della produzione industriale e artigianale, aziende agricole, laboratori di manifattura tessile, valli da pesca; luoghi dove la cultura e il teatro vengono a contatto con l’arte del saper fare, e da questo “inconsueto” scambio nascono nuove suggestioni per leggere la realtà e l’ambiente che ci circonda.
Leggi tutto...
 
BIENNALE DANZA 2017 | Open Doors. Un 'assaggio' di Biennale College in attesa del Festival
di Redazioneweb   
venerdì 19 maggio 2017

avz_5222.jpg«Desidero portare la danza nel cuore della città, ai passanti, ai turisti, offrire all’improvviso i danzatori, in movimento, durante una passeggiata [...] come un lampo di poesia spontanea recitata dal corpo che si dona», con queste parole, Marie Chouinard, nuova Direttrice della Biennale Danza, presenta il suo primo Festival veneziano, di cui il pubblico potrà avere un'anticipazione grazie agli Open Doors di Biennale College - Danza.

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Pross. > Fine >>

Risultati 141 - 210 di 492