VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow TEATRO
TEATRO
Fango e neve. Il Teatro Ca’ Foscari s’interroga sui Mali del mondo
di S.C.   
martedì 13 dicembre 2016

paola-bigatto-la-banalita-del-male.jpgProsegue l’indagine sullo stare al mondo, la rassegna del Teatro Ca’ Foscari che mette sotto i riflettori le relazioni intessute tra esseri umani, in un ambiente condizionato da violenze, abusi, soprusi, in cui il desiderio di riscatto diventa necessità lacerante.

 

A dicembre, un momento di lucida riflessione è fornito dalla compagnia Biancofango, una delle realtà più interessanti emerse negli ultimi anni, nata nel 2005 dall’incontro tra Francesca Macrì, drammaturga e regista milanese, e Andrea Trapani, attore e autore fiorentino, che presentano Porco mondo, uno dei loro lavori più significativi, grande prova di intelligenza e maturità espressiva.

Leggi tutto...
 
Doppio specchio. Cristina Comencini e Paola Rota esplorano la femminilità attraverso le generazioni
di Anna Trevisan   
martedì 10 gennaio 2017
duepartite.jpgQuattro donne di ieri, quattro donne di oggi. Sono le protagoniste della brillante pièce teatrale scritta da Cristina Comencini e diretta da Paola Rota, che punge al cuore la questione femminile, in tutta la sua irrisolta, domestica, familiare e attualissima ricerca di identità. Quattro storie di madri che si specchiano su quelle delle loro figlie, quarant’anni dopo.
Leggi tutto...
 
Fronte contemporaneo. L’irresistibile fascino off del Teatrino Zero
di C.S.   
martedì 13 dicembre 2016
amor_vacui_domani_mi_alzo_presto.jpgMai disattese le aspettative degli amanti del teatro di contemporaneo di nuova generazione al Teatrino Zero, che nei prossimi due mesi sfodera un tris d’assi con tre compagnie che ben rappresentano il brulicante sottobosco del panorama contemporaneo nazionale. Il primo appuntamento è il 17 dicembre con una produzione firmata dal collettivo patavino Carichi Sospesi, Mending Song. Lo spettacolo sviscera la disperata storia d’amore di due amanti, in un gioco crudele e senza scampo, in cui lo spettatore è coinvolto, chiamato a ricomporre l’intera trama, tra dialoghi serrati, giochi erotici, test inconcludenti, voci, respiri e cambi di ruolo.
Leggi tutto...
 
Indissolubili lacci. L'attesissimo ritorno di Silvio Orlando al Toniolo
di Chiara Sciascia   
mercoledì 21 dicembre 2016
silvio-orlando-lacci_rid.jpg«Se tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io: sono tua moglie». Si apre così, con le parole cariche di risentimento di una delle lettere di Vanda al marito, il primo spettacolo del nuovo anno al Teatro Toniolo: l’attesissimo Lacci di Domenico Starnone, che vede rinnovarsi l’ideale sodalizio artistico tra l’autore e Silvio Orlando, a 25 anni dallo storico successo de La scuola, recentemente riproposto e tutt’ora in tournée.
Leggi tutto...
 
Presenze leggere. Lo “spirito allegro” di Gullota al Teatro Goldoni
di Raffaele Avella   
mercoledì 21 dicembre 2016
spirito-allegro.jpgRaccontare il soprannaturale partendo da Spirito Allegro, il capolavoro del commediografo inglese Noël Coward, è l’obiettivo di Leo Gullotta protagonista del primo appuntamento di prosa del 2017 al Teatro Goldoni, all’insegna del divertimento e degli effetti speciali. Scritto da Coward nel 1940 in soli cinque giorni, Spirito allegro debuttò a Londra nel 1941 rimanendo in scena per ben 1997 repliche.
Leggi tutto...
 
L’arcipelago del corpo. Le "evoluzioni" in danza del Teatro Stabile del Veneto
di Anna Trevisan   
martedì 13 dicembre 2016
compagnia-junior-balletto-di-toscana-in-romeo-e-giulietta-di-davide-bombana.jpgCorpo naturale. Corpo politico. Corpo umanissimo e innamorato. Corpo ingannato e fragile. Ma, soprattutto, corpo che danza. Il filo rosso che lega insieme i tre appuntamenti d’inverno del Teatro Stabile del Veneto è infatti la danza: Isolotto, di Virgilio Sieni; Romeo e Giulietta della Compagnia Junior Balletto di Toscana e Giselle del Balletto di Roma.
Leggi tutto...
 
KIDS | A teatro, un Natale... spettacolare!
di Redazioneweb2   
martedì 06 dicembre 2016

la-regina-della-neve-1024x724.jpgTEATRINO GROGGIA
11 dicembre h. 16
La Regina della Neve (dai 4 anni)
In prima assoluta, la compagnia veneziana Woodstock Teatro presenta un nuovo progetto che ruota attorno alla malattia e ai mondi in cui ci rinchiude. Una messa in scena coinvolgente, il racconto e le immagini sensoriali e fantasmagoriche, che prendono vita da oggetti di uso quotidiano, proiettano gli spettatori nella storia dei piccoli Gerda e Kay, separati da una misteriosa malattia chiamata “La Regina della Neve”, e della loro lotta per vincere l’abbandono e riconciliarsi.
www.mpgcultura.it

babbo_natale_foto4_fabio_zinetti.jpgTEATRO TONIOLO

26 dicembre h. 16.30

Buon Natale, Babbo Natale (dai 4 anni)
Il Natale è in pericolo quest’anno! Babbo Natale è rimasto intrappolato in un camino durante il volo di prova e non riesce più ad uscirne. Nessuno può sostituirlo e la situazione rischia di precipitare, se non fosse per Federico e Chiara e il loro provvidenziale intervento, che sgominerà i piani dell’invidioso Mago Bisesto per sabotare il Natale. Pino Costalunga firma un musical dall’atmosfera magica che regalerà gioia ed emozioni a grandi e piccini.

Leggi tutto...
 
CAPODANNO 2017 | Al Toniolo una fine d'anno "Tutti insieme appasionatamente"
di Redazioneweb2   
lunedì 05 dicembre 2016

dsc_0558_2.jpgCorale, romantico e divertente. Una storia senza tempo, dal fascino un po’ retrò, ma con la capacità di provocare forti emozioni: questo è Tutti insieme appassionatamente, titolo italiano di The Sound of Music, tratto dalla famosa e dolcissima commedia musicale del 1965 di Robert Wise con una magnifica Julie Andrews e dalle melodie indimenticabili. La musica e il canto accompagnano lo spettacolo così come la vita di Maria Rainer, protagonista della storia, una novizia del monastero di Salisburgo mandata a passare un periodo di tempo in casa della famiglia Von Trapp, in qualità di governante.

Leggi tutto...
 
CAPODANNO 2017 | San Silvestro "ad arte" con Stivalaccio Teatro
di Redazioneweb2   
lunedì 05 dicembre 2016

mg_5469-foto-diego-feltrin.jpgIl capodanno più teatrale in assoluto è al Teatro Goldoni, dove si saluta il vecchio e si da il benvenuto al Nuovo, con un occhio a Shakespeare, in chiusura dell’anno che celebrava il quattrocentenario della morte, e l’altro alla commedia dell’arte, con una delle giovani compagnie più brillanti della scena contemporanea. Stivalaccio Teatro, capitanato dal talentuoso Marco Zoppello – acclamato protagonista dell’Arlecchino di Sangati – che qui cura soggetto artistico, regia ed è interprete sul palco insieme a Michele Mori e Anna De Franceschi, presenta un’originalissima reinterpretazione in chiave comica dell’opera del Bardo, attingendo da diversi dei suoi capolavori.

Leggi tutto...
 
CAPODANNO 2017 | Capodanno a suon di risate con Carlo & Giorgio a teatro
di Redazioneweb2   
lunedì 05 dicembre 2016
carlo-e-giorgio-3-italia.jpgSono la coppia comica più amata della città e non solo, paladini di quella venezianità verace che in fondo (per alcuni molto in fondo) tutti vogliamo conservare, perché è frutto genuino e al tempo stesso specchio ironico del nostro micro-mondo con tutte le sue peculiarità e le sue contraddizioni. Con I migliori danni della nostra vita Carlo&Giorgio si sono discostati dallo spettacolo rigorosamente local in dialetto a cui ci avevano abituato in questi anni, riscuotendo grandissimo successo anche nel resto d’Italia.
Leggi tutto...
 
Tramontate, stelle... La magia della Turandot anima le marionette di Colla
di Redazioneweb   
martedì 13 dicembre 2016
turandot_002.jpgUna manciata di giorni prima di Natale, il cartellone del Toniolo regala uno spettacolo di grande suggestione, dove l’atmosfera fiabesca racchiude la disperazione di un amore negato, il sacrificio, la morte. Il melodramma s’intreccia all’antica tradizione delle marionette, nell’ambizioso progetto che va ad arricchire il repertorio operistico della storica compagnia Carlo Colla & Figli, che per la prima volta si confronta con Puccini, sfidando l’impossibile.
Leggi tutto...
 
Le rose che non colsi. La guerra, l’amore e l’arte all’Avogaria
di Livia Sartori di Borgoricco   
giovedì 15 dicembre 2016
maxresdefault-1.jpgProseguono fino a fine anno I Martedì de l’Avogaria. Il 6 dicembre va in scena Il ritmo della vita di Antonella Caniato, una produzione CostrettiOltreConfine diretta da Filippo Maria Covre con Andreapietro Anselmi e Carolina Leporatti nei panni del soldato Attilio e della prostituta (un po’ per necessità, un po’ per scelta) Emma. Sullo sfondo della Grande Guerra, sospesi tra gli alti valori ereditati dal Risorgimento e la bassezza della carneficina, i due personaggi dialogano tra allegria e tristezza, alternando la Storia alle storie personali.
Leggi tutto...
 
Uno sguardo al di là del ponte. "MiraMondi" al Teatro Villa dei Leoni
di F.M.   
martedì 13 dicembre 2016
celestini1.jpgIn Riviera del Brenta, al Teatro Villa dei Leoni, prosegue la rassegna MiraMondi, una rassegna improntata sulla contemporaneità del messaggio teatrale, privilegiando testi e autori meno ‘istituzionali’ nel panorama nazionale e non, attenti ad intercettare le nuove correnti della scrittura scenica.
Leggi tutto...
 
Come un girasole. Angela Finocchiaro e le Calendar girls al Goldoni
di C.S.   
lunedì 05 dicembre 2016
cop-calendargirlsgiovannidesandre.jpgC’è il fatto realmente accaduto che fece scalpore in mezzo mondo, la commedia di culto rappresentata in tutta Europa e il celebre film che ne è stato tratto. Calendar Girls, in ogni sua versione, è un successo assoluto. Non fa eccezione il primo allestimento italiano dello spettacolo di Tim Firth, diretto da Cristina Pezzoli.
Leggi tutto...
 
Le rose che non colsi. La guerra, l’amore e l’arte all’Avogaria
di Livia Sartori di Borgoricco   
lunedì 05 dicembre 2016
terapiacoppia.jpgProseguono fino a fine anno I Martedì de l’Avogaria. Il 6 dicembre va in scena Il ritmo della vita di Antonella Caniato, una produzione CostrettiOltreConfine diretta da Filippo Maria Covre con Andreapietro Anselmi e Carolina Leporatti nei panni del soldato Attilio e della prostituta (un po’ per necessità, un po’ per scelta) Emma. Sullo sfondo della Grande Guerra, sospesi tra gli alti valori ereditati dal Risorgimento e la bassezza della carneficina, i due personaggi dialogano tra allegria e tristezza, alternando la Storia alle storie personali. Ancora un uomo e una donna sono al centro della scena il 13 dicembre in Terapia di coppia, di e con Nancy Citro e Roberto Tavella. Il racconto di una storia d’amore in crisi si dipana sotto gli occhi degli spettatori: ricordi, incomprensioni, primi appuntamenti, lacrime, sorrisi, sorprese, delusioni, tracollo, dolore… tutto viene lentamente alla luce proprio come in una seduta di psicoterapia in cui è il pubblico stesso a suggerire le domande. Ultimo appuntamento il 20 dicembre con Non vero (e bello), uno spettacolo di e con Jacopo Zerbo che racconta la condizione dell’arte oggi attraverso la vita e la poesia di Guido Gozzano, uno dei più grandi poeti del Novecento di cui ricorre il centenario dalla morte.
Leggi tutto...
 
In seno alla foresta. L’attualissimo "Come vi piace" pop di Leo Muscato
di Livia Sartori di Borgoricco   
lunedì 05 dicembre 2016
comevipiace.jpgDal 7 all’11 dicembre la stagione di prosa del Teatro Toniolo prosegue sotto il segno di Shakespeare, nell’anno del quattrocentenario dalla morte del Bardo: va in scena infatti una delle sue opere più rappresentate all’estero, Come vi piace, una produzione del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale realizzata in collaborazione con l’Estate Teatrale Veronese e diretta da Leo Muscato, che ne ha curato anche traduzione e adattamento.
Leggi tutto...
 
Exploring the splendors of the Nature… L'atteso ritorno dei Momix al Toniolo
di Anna Trevisan   
venerdì 11 novembre 2016

momix-opus-cactus-8.jpgIncanto, magia, stupore panico. Assistere a uno spettacolo dei Momix è viaggiare in modo libero e avventuroso attraverso la vastità dello spazio, la vastità del tempo, attraverso il pulviscolo delle stelle e le molecole dell’Universo, attraverso il respiro remoto e ancestrale della Natura, attraverso il canto sepolto e antico dell’aria, della terra, dell’acqua, del vento.

 

I corpi che danzano sono parte di questo viaggio, sono segni e disegni che abitano i nostri occhi, abbacinati dalla trasformazione continua che si avvicenda sulla scena, con una leggerezza che ha il sapore del volo. La forza di gravità nelle evoluzioni perfette ed esatte dei ballerini è friabile e lieve, disintegrata in salti e sospensioni acrobatiche, in camminate a testa in giù che rovesciano la fantasia e agitano la poesia.

Leggi tutto...
 
Vite in attesa. Il capolavoro di Buzzati diretto da Valerio per la produzione dello Stabile
di Matteo Savini   
venerdì 11 novembre 2016
ddt-sito.jpgIl Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale presenta la propria produzione 2016 firmata da Paolo Valerio, ispirata al capolavoro di Dino Buzzati Il deserto dei Tartari, romanzo che nel 1940 consacrò lo scrittore tra i grandi della nostra letteratura. La storia è abbastanza nota: il giovane tenente Drogo che passerà la vita nella fantomatica Fortezza Bastiani in un confine misterioso, in attesa di altrettanto misteriosi Tartari, il nemico, l’inatteso e anche, forse, la vita.
Leggi tutto...
 
Indagatori dell’oggi. La lucida analisi del Teatro Ca’ Foscari per riflettere sul presente
di C.S.   
giovedì 03 novembre 2016
fratellidallavia.jpg“Stare al mondo”. Forse una delle cose più difficili da fare (bene) in questo preciso momento storico. Parte da qui l’indagine del Teatro Ca’ Foscari, dal nostro modo di stare al mondo, «in un presente sempre più violento, in cui l’individuo ha bisogno e cerca, a volte disperatamente, una forma di riscatto». Il Teatro dell’Ateneo veneziano, fucina creativa e laboratorio di ricerca sul presente, prosegue infatti la propria riflessione con la nuova stagione Correlazioni – stare al mondo che vuole esplorare le relazioni che gli esseri umani sono in grado o meno di stringere tra loro. Dopo gli spettacoli di ottobre che hanno visto protagoniste con successo Marta Cuscunà e Elena Bucci, a novembre, il 16, torna a Teatro Ca’ Foscari una delle realtà più rappresentative e produttive del teatro contemporaneo. I Fratelli Dalla Via presentano Drammatica Elementare in cui, nei panni di due improbabili autori d’avanguardia, mettono a punto un personalissimo dizionario-zibaldone, in grado di reggere uno spettacolo surreale in cui il gioco linguistico ‘estremo’ attraversa una società votata al paradosso, finendo «per liberare la parola in un dissacrante abbecedario contemporaneo in forma di racconto».Gioca sulle parole anche il laboratorio di drammaturgia ludica Rompicapolavoro, condotto da Marta Dalla Via il 14, 15 e 16 novembre, con restituzione pubblica l’ultimo giorno, aperto a studenti e cittadinanza (iscrizioni fino al 3 novembre).
Leggi tutto...
 
Alla corte di Mirandolina. Le Moli riporta a Venezia "La locandiera"
di Redazioneweb   
venerdì 11 novembre 2016
locandiera.jpgDal 17 al 20 novembre il Teatro Goldoni ospita la commedia più celebre del drammaturgo veneziano di cui porta fieramente il nome, nell’edizione prodotta da Fondazione Teatro Due, magistralmente diretta dal regista Walter Le Moli, che restituisce al pubblico La locandiera, uno dei personaggi più vividi dell’immaginario goldoniano, rendendo omaggio alla spiazzante attualità del testo.
Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Pross. > Fine >>

Risultati 141 - 210 di 443

:agenda teatro

    17|02|2019
  • LE SIGNORINE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 16.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Gianni Clementi Regia di Pierpaolo Sepe con Isa Danieli e Giuliana De Sio

  • 19|02|2019
  • LA NOTTE POCO PRIMA DELLE FORESTE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21 (fuori abbonamento)
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Bernard-Marie Koltès Adattamento di Pierfrancesco Favino Regia Lorenzo Gioielli con Pierfrancesco Favino

  • 20|02|2019
  • LA NOTTE POCO PRIMA DELLE FORESTE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 19.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Bernard-Marie Koltès Adattamento di Pierfrancesco Favino Regia Lorenzo Gioielli con Pierfrancesco Favino

  • 21|02|2019
  • SENTO LA TERRA GIRARE
    Teatro Goldoni h. 20.30
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Teresa Mannino e Giovanna Donini Diretto e interpretato da Teresa Mannino

  • LA NOTTE POCO PRIMA DELLE FORESTE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Bernard-Marie Koltès Adattamento di Pierfrancesco Favino Regia Lorenzo Gioielli con Pierfrancesco Favino

  • 22|02|2019
  • SENTO LA TERRA GIRARE
    Teatro Goldoni h. 20.30
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Teresa Mannino e Giovanna Donini Diretto e interpretato da Teresa Mannino

  • LA NOTTE POCO PRIMA DELLE FORESTE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Bernard-Marie Koltès Adattamento di Pierfrancesco Favino Regia Lorenzo Gioielli con Pierfrancesco Favino

  • 23|02|2019
  • SENTO LA TERRA GIRARE
    Teatro Goldoni h. 19
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Teresa Mannino e Giovanna Donini Diretto e interpretato da Teresa Mannino

  • LA NOTTE POCO PRIMA DELLE FORESTE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 19.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Bernard-Marie Koltès Adattamento di Pierfrancesco Favino Regia Lorenzo Gioielli con Pierfrancesco Favino

  • 24|02|2019
  • SENTO LA TERRA GIRARE
    Teatro Goldoni h. 16
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Teresa Mannino e Giovanna Donini Diretto e interpretato da Teresa Mannino

  • LA NOTTE POCO PRIMA DELLE FORESTE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 16.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Bernard-Marie Koltès Adattamento di Pierfrancesco Favino Regia Lorenzo Gioielli con Pierfrancesco Favino

  • 27|02|2019
  • CHURCHILL
    Teatro Toniolo - Mestre h. 19.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Carlo G. Gabardini Regia di Paola Rota con Giuseppe Battiston e Maria Roveran

  • 28|02|2019
  • CHURCHILL
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Carlo G. Gabardini Regia di Paola Rota con Giuseppe Battiston e Maria Roveran

  • 02|03|2019
  • SMASHED
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Danza"
    Direzione artistica di Sean Gandini, Kati Yla-Hokkala con Gandini Juggling

  • 06|03|2019
  • NEL TEMPO DEGLI DEI. IL CALZOLAIO DI ULISSE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 19.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Marco Paolini e Francesco Niccolini Regia Gabriele Vacis con Marco Paolini

  • 07|03|2019
  • NEL TEMPO DEGLI DEI. IL CALZOLAIO DI ULISSE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Marco Paolini e Francesco Niccolini Regia Gabriele Vacis con Marco Paolini

  • 08|03|2019
  • NEL TEMPO DEGLI DEI. IL CALZOLAIO DI ULISSE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Marco Paolini e Francesco Niccolini Regia Gabriele Vacis con Marco Paolini

  • 09|03|2019
  • NEL TEMPO DEGLI DEI. IL CALZOLAIO DI ULISSE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 19.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Marco Paolini e Francesco Niccolini Regia Gabriele Vacis con Marco Paolini

  • 10|03|2019
  • NEL TEMPO DEGLI DEI. IL CALZOLAIO DI ULISSE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 16.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Marco Paolini e Francesco Niccolini Regia Gabriele Vacis con Marco Paolini

  • 13|03|2019
  • DR. NEST
    Teatro Toniolo - Mestre h. 19.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    un’opera di F. Baumgarten, A. Kistel, B. Leese, B. Reber, H. Schüler, M. Suethoff e M. Vogel Regia di Hajo Schüler Produzione di...

  • 14|03|2019
  • ROMEO E GIULIETTA. L'AMORE È SALTIMBANCO
    Teatro Goldoni h. 20.30
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    Soggetto originale e regia di Marco Zoppello con Anna De Franceschi, Michele Mori e Marco Zoppello

  • DR. NEST
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    un’opera di F. Baumgarten, A. Kistel, B. Leese, B. Reber, H. Schüler, M. Suethoff e M. Vogel Regia di Hajo Schüler Produzione di...

  • 15|03|2019
  • ROMEO E GIULIETTA. L'AMORE È SALTIMBANCO
    Teatro Goldoni h. 20.30
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    Soggetto originale e regia di Marco Zoppello con Anna De Franceschi, Michele Mori e Marco Zoppello

  • 16|03|2019
  • ROMEO E GIULIETTA. L'AMORE È SALTIMBANCO
    Teatro Goldoni h. 19
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    Soggetto originale e regia di Marco Zoppello con Anna De Franceschi, Michele Mori e Marco Zoppello

  • 17|03|2019
  • ROMEO E GIULIETTA. L'AMORE È SALTIMBANCO
    Teatro Goldoni h. 16
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    Soggetto originale e regia di Marco Zoppello con Anna De Franceschi, Michele Mori e Marco Zoppello

  • 21|03|2019
  • NIGHT BAR. IL CALAPRANZI, TESS, L'ULTIMO AD ANDARSENE, NIGHT
    Teatro Goldoni h. 20.30
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Harold Pinter Traduzione di Alessandra Serra Regia di Valerio Binasco con Nicola Pannelli, Sergio Romano, Arianna Scommegna

  • 22|03|2019
  • NIGHT BAR. IL CALAPRANZI, TESS, L'ULTIMO AD ANDARSENE, NIGHT
    Teatro Goldoni h. 20.30
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Harold Pinter Traduzione di Alessandra Serra Regia di Valerio Binasco con Nicola Pannelli, Sergio Romano, Arianna Scommegna

  • SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di William Shakespeare Regia di Massimo Bruno con Stefano Fresi, Violante Placido e Paolo Ruffini

  • 23|03|2019
  • NIGHT BAR. IL CALAPRANZI, TESS, L'ULTIMO AD ANDARSENE, NIGHT
    Teatro Goldoni h. 19
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Harold Pinter Traduzione di Alessandra Serra Regia di Valerio Binasco con Nicola Pannelli, Sergio Romano, Arianna Scommegna

  • SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 19.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di William Shakespeare Regia di Massimo Bruno con Stefano Fresi, Violante Placido e Paolo Ruffini

  • 24|03|2019
  • NIGHT BAR. IL CALAPRANZI, TESS, L'ULTIMO AD ANDARSENE, NIGHT
    Teatro Goldoni h. 16
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Harold Pinter Traduzione di Alessandra Serra Regia di Valerio Binasco con Nicola Pannelli, Sergio Romano, Arianna Scommegna

  • SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE
    Teatro Toniolo - Mestre h. 16.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di William Shakespeare Regia di Massimo Bruno con Stefano Fresi, Violante Placido e Paolo Ruffini

  • 04|04|2019
  • L'IMPORTANZA DI CHIAMARSI ERNESTO
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Oscar Wilde Regia, scene e costumi di Ferdinando Bruni e Francesco Frongia Produzione di Teatro dell'Elfo

  • 05|04|2019
  • L'IMPORTANZA DI CHIAMARSI ERNESTO
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Oscar Wilde Regia, scene e costumi di Ferdinando Bruni e Francesco Frongia Produzione di Teatro dell'Elfo

  • 06|04|2019
  • L'IMPORTANZA DI CHIAMARSI ERNESTO
    Teatro Toniolo - Mestre h. 19.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Oscar Wilde Regia, scene e costumi di Ferdinando Bruni e Francesco Frongia Produzione di Teatro dell'Elfo

  • 07|04|2019
  • L'IMPORTANZA DI CHIAMARSI ERNESTO
    Teatro Toniolo - Mestre h. 16.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    di Oscar Wilde Regia, scene e costumi di Ferdinando Bruni e Francesco Frongia Produzione di Teatro dell'Elfo

  • 11|04|2019
  • LA CASA NOVA
    Teatro Goldoni h. 20.30
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Carlo Goldoni Regia di Giuseppe Emiliani con la Compagnia Giovani del Teatro Stabile del Veneto

  • 12|04|2019
  • LA CASA NOVA
    Teatro Goldoni h. 20.30
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Carlo Goldoni Regia di Giuseppe Emiliani con la Compagnia Giovani del Teatro Stabile del Veneto

  • SI NOTA ALL'IMBRUNIRE (SOLITUDINE DA PAESE SPOPOLATO)
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    Testo e regia di Lucia Calamaro con Silvio Orlando

  • 13|04|2019
  • LA CASA NOVA
    Teatro Goldoni h. 19
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Carlo Goldoni Regia di Giuseppe Emiliani con la Compagnia Giovani del Teatro Stabile del Veneto

  • SI NOTA ALL'IMBRUNIRE (SOLITUDINE DA PAESE SPOPOLATO)
    Teatro Toniolo - Mestre h. 19.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    Testo e regia di Lucia Calamaro con Silvio Orlando

  • 14|04|2019
  • LA CASA NOVA
    Teatro Goldoni h. 16
    "Stagione di Prosa 2018/19"
    di Carlo Goldoni Regia di Giuseppe Emiliani con la Compagnia Giovani del Teatro Stabile del Veneto

  • SI NOTA ALL'IMBRUNIRE (SOLITUDINE DA PAESE SPOPOLATO)
    Teatro Toniolo - Mestre h. 16.30
    "Io Sono Teatro 2018/19"
    Testo e regia di Lucia Calamaro con Silvio Orlando

  • 16|04|2019
  • CARMEN.MAQUIA
    Teatro Toniolo - Mestre h. 21
    "Io Sono Danza"
    Direzione artistica e coreografia di Gustavo Ramírez Sansano con Titoyaya Dansa