VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow TEATRO
TEATRO
BIENNALE TEATRO 2015 | Fabbrica di idee. Il festival-laboratorio di Rigola con Biennale College
di Redazioneweb   
mercoledì 22 luglio 2015
alex-rigola_araima.jpgLa terra trema, capolavoro neorealista di Luchino Visconti, è il titolo scelto da Àlex Rigola che racchiude il senso dei 7 laboratori di Biennale College – Teatro che quest’anno rappresenta il cuore pulsante del Festival. Christiane Jatahy, Antonio Latella, Jan Lauwers, Fabrice Murgia, Milo Rau, Falk Richter, Agrupación Señor Serrano, i 7 Maestri chiamati a scegliere come titolo e tema del proprio workshop un’area geopolitica attualmente in crisi. I laboratori si concludono l’ultimo giorno di Festival, in un percorso di spettacoli che toccherà vari luoghi della città.
Leggi tutto...
 
BIENNALE TEATRO 2015 | La macchia umana. Christoph Marthaler, meritato Leone d’oro alla carriera
di Loris Casadei   
mercoledì 22 luglio 2015
christoph_marthaler.jpgLecoq è stato il suo maestro dichiarato. Quel Lecoq che viene a insegnare a Padova e a Venezia per otto anni e definisce con Amleto Sartori quella maschera neutra per permettere una piena espressione del corpo. La lezione è presente in tutte le opere di Marthaler: nel bellissimo Papperlapapp, per esempio, visto ad Avignone nel 2010, non vi sono maschere, ma i visi sono maschere impassibili e i corpi hanno movenze da automi. La guida che introduce alla visita dell’ambiente museale cosparso di oggetti tipici del consumo – distributori di coca cola e lavatrici – è addirittura un cieco. A memoria del grande drammaturgo del simbolismo di inizio secolo Maeterlinck, a cui non a caso Marthaler dedica anche un ‘report’.
Leggi tutto...
 
BIENNALE TEATRO 2015 | Innovazione vintage. Il Leone d’argento di Rigola ad Agrupación Señor Serrano
di Redazioneweb   
mercoledì 22 luglio 2015
agrupacionsenorserrano_photo_nacho_gomez.jpgOriginale, eccessiva, pasionaria, tendente all’onirico e amante della metafora, ispirata dai meccanismi della percezione umana e dall’interazione con il pubblico, la compagnia Agrupación Señor Serrano riceve il Leone d’argento per l’innovazione teatrale del 43. Festival Internazionale del Teatro. Se la folle creatività è una delle peculiarità più spiccate della compagnia fondata nel 2006 a Barcellona da Àlex Serrano, è nella varietà di tecniche e linguaggi che il collettivo catalano presenta elementi davvero rivoluzionari.
Leggi tutto...
 
BIENNALE TEATRO 2015 | Play Lunch. Il sorprendente “fare teatro” delle giovani compagnie italiane
di Anna Trevisan   
mercoledì 22 luglio 2015
4-collettivo_cinetico-age14-ph_marco_davolio.jpgAnche quest’anno il Teatro Fondamenta Nuove ospita Young Italian Brunch, l’originale sezione della Biennale Teatro nata per offrire un informale ‘assaggio’ delle novità teatrali più convincenti emerse nel panorama italiano, confermandosi come golosa opportunità per critici, operatori e appassionati di esplorare sapori e linguaggi diversi del fare teatro oggi.
Leggi tutto...
 
Open for vacation. La stagione estiva dello Stabile nel nome di Goldoni
di Filomena Spolaor   
lunedì 06 luglio 2015
affresco_di_venezia_foto_di_serena_pea.jpgUn risveglio estivo dedicato all’intima sincerità del teatro. In nome di Carlo Goldoni e al suo legame con la “verità del Mondo”. Venezia e Il Teatro Stabile del Veneto gli rendono un doveroso omaggio con due titoli in cartellone di altissima qualità artistica. Goldoni Experience è un dittico da vedere in una delle 25 recite che si terranno da luglio fino ad inizio ottobre, alle 21 con sopratitoli inglese e francese. Si compone di due titoli: Affresco di Venezia, con la regia di Giuseppe Emiliani, già presentato con successo nel 2014 e ripreso per la prima parte di questa rassegna 2015, e Arlecchino, il servitore di due padroni, con la regia di Giorgio Sangati.
Leggi tutto...
 
Teatro in Filanda. Torna a Salzano la tredicesima edizione di F.I.L.I.
di Redazioneweb   
giovedì 30 luglio 2015

parole_e_sassi_foto.jpgF.I.L.I. 2015  inaugura la 13a edizione alla Filanda Romanin-Jacur di Salzano, con "Appaesamenti", rassegna dedicata alle nuove ritualità che riguardano i cambiamenti sociali di un'area nel rapporto tra centro e periferia, tra i centri storici abbandonati e le nuove aree residenziali, tra i nuovi arrivati e i cittadini.


Due appuntamenti aprono la prima giornata di F.I.L.I. 2015 alle 18  con il teatro della particolarissima esperienza dedicata ai più piccoli: Rosanna Sfragara del Collettivo Progetto Antigone porterà in scena  Parole e Sassi – La storia di Antigone in un racconto-laboratorio per le nuove generazioni.

 

Alle 21 una versione speciale del concerto ‘Ndemo Xente, composto da canzoni inedite  scritte interamente in lingua veneta. Il cantautore trevigiano Leo Miglioranza, propone un viaggio musicale attraverso la cultura, le tradizioni rurali, le usanze e i luoghi del territorio, dal Novecento a oggi. Sarà affiancato dalla sua band e per l’occasione da Alberto Cendron e Alberto Cantone.

Leggi tutto...
 
Palco con vista. Nelle città-palcoscenico di Operaestate tra danza e teatro
di Anna Trevisan   
lunedì 06 luglio 2015
short-stories.jpgAnche quest’edizione 2015 di Operaestate Festival Veneto offre un palinsesto variegato e ricco, che apre al Mondo senza perdere mai il forte legame con il Territorio. Ad inaugurare la stagione di Danza un appuntamento di grande attualità: Migrant Bodies (3 e 4 lug.), una due giorni di seminari, incontri e performance sul tema delle migrazioni. Per la sezione La Guerra Granda, omaggio al centenario del Primo Conflitto Mondiale, la creazione site-specific In memoriam, per 100 danzatori e 300 coristi – in tre luoghi simbolo: Bassano, Cima Grappa e Asiago – firmata da Sharon Fridman, coerografo e danzatore spagnolo di origine israeliana. Per la sezione Coreografie d’autore ospiti d’eccezione Carolyn Carlson e il suo Short Stories (17 lug.), il Balletto di Roma con l’applaudito Il Lago dei Cigni (7 ago.), e Tania Carvalho con Weaving Chaos (18 ago.).
Leggi tutto...
 
World on stage. Compagnie internazionali per la rassegna IUAV
di Arianna Ceschin   
lunedì 06 luglio 2015
orang_orang_drum_theatre.jpgSi è aperta lo scorso giugno la terza edizione di Venice Open Stage, Festival internazionale di teatro universitario all’aperto in Campazzo San Sebastiano, ideato da IUAV. Mercoledì 1 luglio in scena Tuoni dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma con la Compagnia teatrale L’Elefante, sul tema dell’attesa di un destino preannunciato.
Leggi tutto...
 
BIENNALE DANZA 2015 | Spazio di condivisione. Sieni e la "dignità del gesto"
di Raffaele Avella   
venerdì 19 giugno 2015

sieni.jpg

Sembra quasi che siano il pubblico e la città i veri protagonisti di questa edizione della Biennale Danza College in programma dal 25 al 28 giugno dal titolo La dignità del gesto. Mai come quest’anno Venezia e i suoi abitanti sono chiamati a prendere parte alla rassegna, a cominciare dal corpo della città, la sua laguna, i suoi quartieri, i canali, palazzi, campi e campielli. Danza, quindi, come spazio di condivisione col pubblico, un mosaico di visioni attraverso 16 performance coreografiche, che si snodano per quattro giorni senza soluzione di continuità da mezzogiorno fino a sera. Nei sestieri di San Marco e Dorsoduro verranno sviluppate dieci esperienze coreografiche corrispondenti ad altrettanti luoghi e, allo stesso tempo, l’Arsenale accoglierà nei suoi spazi un insieme di eventi frutto di 8 esperienze di ricerca.

Leggi tutto...
 
BIENNALE DANZA 2015 | Chansons de geste. È Anne Teresa De Keersmaeker, il Leone d’Oro alla Carriera
di Laura Spadari   
venerdì 19 giugno 2015
anne_teresa_de_keersmaeker__anne_van_aerschot_4.jpgProtagonista indiscussa della danza belga ed europea Anna Teresa De Keersmaeker riceve quest’anno il Leone d’Oro alla Carriera da parte del Direttore di Biennale Danza College, Virgilio Sieni, in un’edizione dedicata alla Dignità del gesto. Formatasi al Mudra di Maurice Béjart a Bruxelles e alla Tisch School of Arts di New York, nel 1982 fu proiettata nell’olimpo della danza contemporanea grazie alla sua prima corografia – che verrà riproposta al Teatro delle Tese il 26 giugno – Fase, quattro movimenti sulla musica di Steve Reich.
Leggi tutto...
 
BIENNALE DANZA 2015 | Il Vangelo secondo Virgilio. L’atlante della narrazione gestuale di Sieni
di Anna Trevisan   
venerdì 19 giugno 2015

getsemani.jpg

«Il tema di questa narrazione del racconto evangelico è il corpo, l’illimitato del corpo, l’infinito che si presenta in ogni piega e ci pone sulla soglia di verità del corpo» dice Virgilio Sieni del suo Vangelo secondo Matteo, un affresco coreutico articolato in ventisette quadri, che ha felicemente debuttato alla Biennale Danza dello scorso anno, e che quest’anno sarà visibile integralmente nella versione video ospitata nel Laboratorio delle Arti di Ca’ Giustinian, realizzata grazie ai filmati messi a disposizione dall’Archivio ASAC. Alcuni dei ventisette quadri, quelli interpretati da danzatori veneti, verranno inoltre riproposti al pubblico di Biennale Danza College 2015: l’esultanza della Resurrezione, interpretata da undici ragazzini, la Pietà interpretata da coppie di uomini e donne, e poi da cinque coppie di madri e figli; il Getsemani e la Crocifissione; l’Ingresso a Gerusalemme, i Magi, interpretate da quattro merlettaie veneziane.

Leggi tutto...
 
Al via Scene di Paglia, il festival itinerante porta il teatro tra i casoni della Saccisica
di Redazioneweb   
venerdì 19 giugno 2015
marinoni.jpgTorna per la VII edizione Scene di Paglia, Festival itinerante dei casoni e delle acque, dal 25 giugno al 5 luglio in 11 luoghi, tra Saccisica e Conselvano, in provincia di Padova con un’incursione anche in provincia di Venezia.
«Il teatro - spiega Fernando Marchiori, direttore artistico del Festival - ricava un altro tempo dentro il tempo, ferma il suo scorrere irreparabile, lo sospende, lo dilata. Trova nelle smagliature delle ore, nelle crepe dei giorni il passaggio inatteso per portarci a guardare le cose dall’altra parte, scoprire il lato nascosto di ciò che accade dentro e fuori di noi. Ci interroga: chi siamo, noi, in questo tempo? Il teatro può trasformare un istante in un’eternità, trascorrere secoli in un lampo. Riporta alla memoria, fa presente, e a volte fa semplicemente passare una serata, fa perdere tempo. Ecco, la settima edizione di Scene di Paglia sarà un po’ tutto questo – continua Marchiori – Ma dare tempo al tempo significa anche saper attendere, riflettere, cercare altre strade. Un augurio al festival e ai suoi protagonisti: artisti, spettatori, organizzatori. Un’occasione per allargare la coscienza, dilatare i sensi, aprire il cuore. Indugiare. Ascoltare, ascoltarsi. Trovare sintonia, andare a tempo con gli altri, con se stessi».
Leggi tutto...
 
Paesaggi sonori. Garcia Lorca entra nel Cantiere Ca' Foscari
di Filomena Spolaor   
martedì 12 maggio 2015
rollinglarge.jpgÈ la storia di una giovane donna costretta a sposarsi con un uomo che non ama, perché già innamorata dell’ex fidanzato, Leonardo, con il quale fugge. Le nozze finiscono nel sangue. Federico Garcia Lorca si è ispirato a una vera storia di omicidio, apparsa sui giornali spagnoli nel 1928, per scrivere negli anni Trenta Bodas de sangre. Il 26 e il 27 maggio il dramma andrà in scena al Teatro Ca’ Foscari, con la regia di Elisabetta Brusa. È lei l’ideatrice del Cantiere creativo, promosso dal Dipartimento di filosofia e beni culturali con l’intento di aprire gli spazi universitari agli studenti. I giovani “ricerc-attori”, provenienti da diversi dipartimenti e culture, s’interrogano sull’estetica delle arti performative per sviluppare le tecniche del teatro del futuro.
Leggi tutto...
 
Ridendo castigat mores. Una risata ci seppellirà, parola di Marco Travaglio
di Fabio Marzari   
martedì 12 maggio 2015
marco-travaglio.jpgMarco Travaglio da anni ha saputo riempire i teatri di tutta Italia con un genere di narrazione in cui la realtà messa a disposizione del pubblico superava ogni immaginazione di sceneggiatura. È bastato leggere le cronache, fornire i riscontri oggettivi, per capire come la deriva di quello che con enfasi e retorica abbiamo continuato per anni a sentir chiamare “Bel Paese” fosse giunta oltre ogni soglia di controllo.
Leggi tutto...
 
Mattatore olimpico. Ritorno a teatro in grande stile per Gigi Proietti
di Redazioneweb   
martedì 12 maggio 2015
proietti.jpgAttore e musicista, autore e regista, produttore e direttore di Teatri, grande maestro di attori, mattatore del cinema e della televisione, Gigi Proietti, dopo tre anni d’assenza, a maggio, torna a calcare i palcoscenici d’Italia con Cavalli di battaglia, spettacolo che racchiude la crème de la crème della carriera di un artista che, dagli anni Sessanta ad oggi, ha saputo conquistare e mantenere fedelissimo il proprio pubblico, attraverso un teatro innovativo e grazie a una magnetica presenza scenica.
Leggi tutto...
 
Alla ricerca della memoria. La nuova produzione della ‘ditta’ Mauri/Sturno in scena al Goldoni
di Filomena Spolaor   
giovedì 02 aprile 2015
puraformalita.jpgUn thriller con un omicidio da risolvere. Una squallida stanza di una stazione di polizia in una notte misteriosa. Il tempo si ferma per Una pura formalità, il nuovo spettacolo di Glauco Mauri e Roberto Sturno, tratto dal bel film girato da Giuseppe Tornatore nel 1994, con protagonisti Roman Polanski e Gérard Depardieu, in scena al Teatro Goldoni dall’8 al 12 aprile.
Leggi tutto...
 
Nervi al volante. Il nuovo recital di Gioele Dix è 'Onderòd'
di Redazioneweb   
giovedì 02 aprile 2015
gioele-dix_onderod.jpgDavid Ottolenghi, milanese, classe 1956, meglio conosciuto come Gioele Dix, approda al Teatro Toniolo di Mestre in versione solista con il nuovo, irresistibile recital, Onderòd, in doppia recita il 9 e 10 aprile. Come lascia ben sperare il titolo, uno speciale capitolo dello spettacolo sarà dedicato all’automobilista – “sempre, costantemente inca…ato come una bestia!” – personaggio che ha conquistato il pubblico del piccolo schermo proiettando il ‘buon’ Dix tra gli idoli della seguitissima trasmissione televisiva Zelig.
Leggi tutto...
 
Nella terra dei giganti. Al Teatrino Groggia si conclude la stagione dedicata ai più piccoli
di Redazioneweb   
giovedì 02 aprile 2015

grande-gigante-gentile.jpgSi chiude il 12 aprile la sezione dedicata a bambini e ragazzi della rassegna Babymood – Nuovi sguardi per la scena del Teatrino Groggia di Cannaregio. Protagonista dell’appuntamento conclusivo la compagnia Teatro dei Gordi con l’ultima produzione, Il Grande Gigante Gentile, dal classico di Roald Dahl che presto potrà vantare anche un adattamento cinematografico firmato da Steven Spielberg.

Leggi tutto...
 
Una dissacrante linea di controtendenza. Tra le superdonne, anche Gabriele Vacis a Ca’ Foscari
di Filomena Spolaor   
giovedì 02 aprile 2015

lamolli.jpgConfidenze sussurrate, colte con LineaMenti – Profili del pensiero, ma non solo al femminile, al Teatro Ca’ Foscari.


Sull’amore di una donna mai piegata dalla rassegnazione. Un’esistenza di infinite attese, occasioni mancate, dal primo bacio a un rosario di amanti per riempire il vuoto. In La Molly. Divertimento alle spalle di Joyce l’attrice Arianna Scommegna, diretta da Gabriele Vacis, il 14 aprile interpreterà Molly, in una notte insonne di pensieri e bugie, aspettando il ritorno a casa del marito, Leopold.

 

Sola sul palcoscenico, nel monologo intenso che conclude l’Ulisse di Joyce, calato in una quotidianità dalle sonorità milanesi, senza punteggiatura, stretto tra una sedia, un bicchiere poggiato a terra e fazzoletti ad assorbire i liquidi di una vita di solitudine. Storie di carne e sangue, momenti di vita che si strozzano in un grido o si sciolgono in una risata. 

Leggi tutto...
 
SuperStart: Stabile e contemporaneo. I fratelli Dalla Via in chiusura della rassegna off
di Chiara Sciascia   
giovedì 02 aprile 2015
Volge al termine questo mese l’avventura off dello Stabile Veneto iniziata lo scorso dicembre. La rassegna, dedicata alla sperimentazione e ai nuovi linguaggi del contemporaneo, vede protagonisti degli appuntamenti conclusivi il collettivo teatrale emergente Livello 4 e l’affermata compagnia formata dai Fratelli Dalla Via, due realtà che ben rappresentano la brulicante attività del panorama teatrale veneto.
Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Pross. > Fine >>

Risultati 281 - 350 di 464