VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL
CLASSICAL
[Festival Bru Zane] Conquiste armoniche. Intervista ad Alexandre Dratwicki
di Davide Carbone   
mercoledì 01 aprile 2015

autorizzata.jpg

 

Dall’11 aprile al 21 maggio il Palazzetto Bru Zane celebra il genio musicale di George Onslow, “il Beethoven francese”. Nove imperdibili concerti per altrettante uniche occasioni di rivivere un’epoca in musica, grazie alle interpretazioni di virtuosi come Emmanuel Bertrand e Pascal Amoyel (11/4), Quatuor Ardeo e Yann Dubost (21/4), le sorelle Bizjak (21/5) e tanti altri ancora. Un viaggio attraverso i secoli per giungere poi a Parigi tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, dove ancora Onslow metterà d’accordo tutti in occasione della terza edizione del Festival Palazzetto Bru Zane a Parigi. Abbiamo incontrato Alexandre Dratwicki, direttore scientifico.

Il nuovo Festival del Palazzetto Bru Zane celebra il ricordo del compositore George Onslow. Quali i motivi della caduta nell’oblio di un compositore definito “il Beethoven francese” e quali invece i tratti stilistici che lo rendono particolarmente degno di interesse nel 2015?

 

Devo fare una premessa doverosa: ai suoi contemporanei Onslow fu molto noto, considerato il miglior compositore di musica da camera, in particolar modo in riferimento al repertorio per quartetto e quintetto d’archi a due viole o a due violoncelli. Il ‘problema’ relativo a George Onslow è per certi aspetti simile a quello che è stato riscontrato per Thèodore Gouvy, a cui abbiamo dedicato un festival tra aprile e maggio 2013, vale a dire il suo essere considerato in Francia un compositore “tedesco”. Vi sono documenti, articoli di giornali del 1840 che criticano il suo lavoro facendo riferimento proprio a questo aspetto. Suo padre era inglese, sua madre francese, nasce nella più autentica campagna francese, precisamente a Clermont-Ferrand, dividendo poi la sua vita tra questa cittadina e Parigi. Musicalmente viene da subito associato all’ultimo Haydn, al primo Beethoven, allo stesso Schubert che, tra l’altro, Onslow non ha mai conosciuto. Tutta la posterità ha identificato Onslow come un compositore tedesco attivo in Francia. Anche la sua vita editoriale è stata più vivace in Germania che in Francia: i suoi editori sono di Berlino all'inizio, solo alla fine della sua vita le edizioni francesi si dimostrano complete. Penso ad esempio a quella di Pleyel, che deve comunque aver pensato di trovarsi al cospetto di un compositore tedesco. Ancora all’inizio del ‘900 Onslow non viene considerato parte integrante del patrimonio francese, ma soprattutto sembra essere stato abbandonato da entrambe le nazioni: dalla Francia, perché considerato tedesco, e dalla Germania, perché considerato francese.

 

 

Leggi tutto...
 
Anima e corpo. Ad aprile la Fenice è sinfonica
di Alberto Massarotto   
mercoledì 01 aprile 2015

temirkanov.jpgSe, pensando a una forma musicale per orchestra, la sinfonia è la prima cosa che vi viene in mente, allora gli spazi del Teatro La Fenice diventeranno senza dubbio il vostro rifugio ideale, soprattutto in aprile. Sono sufficienti non più di quattro incontri per avere un'idea dello sviluppo che questa forma musicale ha conosciuto nel corso di un intero secolo.

 

Perché non cominciare dunque con una delle ultime scritte da Haydn, conosciuta anche come "la sorpresa" per l'improvviso scoppio contenuto nel secondo movimento, per mano di un gigante dell'orchestra come Yuri Temirkanov? A raccoglierne il testimone è Susanna Mälkki, direttrice finlandese dalle importanti collaborazioni internazionali, proponendo la quarta di Beethoven. Se l'Ottocento può essere simbolicamente concluso con la Seconda di Brahms, John Axelrod apre al secolo successivo con una perla, in termini di rarità d'ascolto, come la Seconda di Skrjabin.

Leggi tutto...
 
Diffusione musica. Opera Metropolitana
di Arianna Ceschin   
mercoledì 01 aprile 2015

sandona.jpgI successi riscossi nel 2014 spingono ancora una volta la Fondazione Teatro La Fenice e la Fondazione di Venezia a scommettere sul progetto musicale L’Opera Metropolitana, sorto dal comune obiettivo di diffondere nella provincia di Venezia l’intramontabile bellezza dell’opera concertistica. Numerosi sono gli appuntamenti e le città coinvolte: Chioggia, Cavarzere, San Donà, Noventa di Piave, Portogruaro, Noale, Spinea, Stra e Mira.

 

Concerti cameristici e pianistici, videoproiezioni e conferenze animano il territorio veneto in questo aprile, il chioggiotto Palazzo Grassi inaugura un ciclo di incontri il 2 con le vivaci innovazioni del Maometto II di Rossini, mentre il 14 viene esplorato il profondo intreccio tra amore e musica. Il 22 la giovane e talentuosa pianista Arianna De Stefani esegue i virtuosismi dei brani di Scarlatti, Beethoven, Brahms, Liszt e Chopin.

Leggi tutto...
 
Barocco veneziano. Un aprile di tuffi nel passato
di Redazioneweb2   
mercoledì 01 aprile 2015

1.jpegÈ anche quest’anno la Chiesa di San Giovanni Evangelista il cuore barocco di Venezia, da cui si propagano in tutta la città onde sonore dal sapore persistente sapientemente distillate dal Venetia Antiqua Ensemble lungo una programmazione che da aprile a novembre porta in laguna strumenti e prassi esecutiva originali dell’epoca.

 

Platti, Vivaldi, Pergolesi, Bach e Couperin. E poi, ancora, Händel, Albinoni, Bigaglia. Questi e tanti altri gli autori omaggiati nel corso di un calendario fittissimo, che solo nel mese di aprile mette assieme ben nove occasioni di intrattenimento di alto livello. Protagonista della formazione barocca è senza dubbio Liesl Odenweller, camaleonotica soprano americana apprezzata in Europa e nel mondo grazie a performance che l’hanno vista al centro della scena in luoghi leggendari come la Carnegie Hall, il Teatro La Fenice, l’Auditorium di Milano e la Avery Fisher Hall, diretta da grandi personalità come Andrea Marcon, Alan Curtis, Sir John Eliot Gardiner e altri.

Leggi tutto...
 
Potere melodico. Classicismi alla Fenice
di Arianna Ceschin   
mercoledì 01 aprile 2015

kingsingers.jpgLa primavera al Teatro La Fenice si caratterizza per la varietà degli appuntamenti proposti dalla Società Veneziana Concerti. Ad aprile, in particolare, lo spettatore può esplorare differenti panorami musicali da diverse prospettive. Il 13 i King’s Singers, celebre gruppo a cappella, presenta in cartellone il genere del madrigale.

 

Si sono aggiudicati numerosi riconoscimenti prestigiosi diventando noti sulle scene internazionali, il loro nome deriva dal King’s College di Cambridge, luogo di nascita di tale unione nel 1968. Il loro repertorio spazia dal pop, fino al jazz e alla musica leggera. Alla Fenice l’ensemble esegue Il Trionfo di Dori, una raccolta di madrigali commissionati verso la fine del Cinquecento dal nobiluomo Leonardo Sanudo per la sua sposa.

Leggi tutto...
 
Occasioni colte. Massimiliano Genot e Margaryta Golovko a Pordenone
di Alberto Massarotto   
mercoledì 01 aprile 2015

margarytagolovko.jpgChe il Teatro Verdi di Pordenone stia da tempo incanalando gran parte delle proprie energie nella promozione dei progetti musicali soprattutto classici e nella loro divulgazione attraverso espedienti in continuo rinnovo, è ormai un fatto accertato.

 

Non c'è dunque di cui stupirsi se un incontro preserale si può trasformare in un'occasione per riascoltare la Sonata op. 106 di Beethoven, meglio conosciuta come Hammerklavier, con la formula della conferenza-concerto riproposta ora da Massimiliano Genot, pianista e compositore già qualificato al Premio Busoni, per dialogare con il pubblico sulle caratteristiche di quest'opera monumentale.

Leggi tutto...
 
Scene da un palcoscenico. Metti un marzo alla Fenice
di Martina Buran   
giovedì 05 marzo 2015

sipario.jpgIl programma per il mese di marzo al Teatro La Fenice e Teatro Malibran si presenta ricco e vario, come ormai consuetudine, con vari concerti e due opere: il 6 e l’8 marzo al Malibran l’Orchestra del Teatro La Fenice diretta da Lorenzo Viotti esegue l’Ouverture dal Ratto del Serraglio, K 384 e la Sinfonia n. 35 in re maggiore - Haffner, K 385 di Wolfgang Amadeus Mozart, affiancata dall’Adagio per archi, Op. 11° di Samuel Barber e dalla Sinfonia in Do Maggiore di Igor’ Fëdorovic Stravinskij. Il secondo appuntamento sinfonico, sempre al Teatro Malibran, è il 13 e il 14 marzo, quando l’Orchestra del Teatro La Fenice, diretta da Jonathan Webb, è impegnata nella prima esecuzione assoluta del brano Metrica dell’istante (nuova commissione Nuova Musica alla Fenice con il sostegno della Fondazione Amici della Fenice) di Federico Gardella, vincitore del Premio Una vita nella musica - Nuove generazioni 2014. Oltre a tale brano inedito, possiamo ascoltare le Quatre Chansons Françaises per soprano e orchestra di Benjamin Britten, la Serenata per orchestra d’archi, Op.20 di Edward Elgar e la Sinfonia n. 92 in Sol Maggiore Hob 1/92 Oxford di Franz Joseph Haydn.

 

Dal 20 al 28 marzo ecco l’inconsueta possibilità di ascoltare e vedere l’allestimento di un’opera barocca, l’Alceste di Christoph Willibald Gluck. Tassello fondamentale della riforma e semplificazione dell’opera seria, che nel Settecento vive un periodo di declino, insieme al più famoso Orfeo ed Euridice, l’Alceste ripropone la struggente storia narrata da Euripide: il re Admeto sta morendo, e la moglie Alceste offre ad Apollo di scambiare la propria vita con quella dell’amato. Quest’atto di devozione estrema impietosisce il dio, che permette alla donna di ritornare dall’Ade.

Leggi tutto...
 
Strumenti di ricerca. La musica romantica incontra la città
di Alberto Massarotto   
giovedì 05 marzo 2015

ensemblemusagete.jpg

 

Da qualche tempo a Venezia gli spazi musicali dedicati a bambini e ragazzi, ma anche alle loro famiglie, si concretizzano nel pomeriggio della domenica. Per questo mese il Centre de Musique Romantique Française del Palazzetto Bru Zane accentua l'iniziativa offrendo ben due occasioni d'incontro all'interno dei Concerti per le famiglie.

 

Il primo presenta i lavori di due compositori molto noti come Camille Saint-Saëns e André Caplet eseguiti dall'Ex Novo Ensemble attraverso la mediazione di Diana d'Alessio che ha il compito di introdurre i ragazzi nel mondo dei suoni e offrire loro, all'interno di laboratori musicali e creativi organizzati prima del concerto, le chiavi d'ascolto necessarie al fine di poter sperimentare la musica in modo interattivo. Un'ottima occasione per scrutare cosa si nasconde dietro le accattivanti armonie che si snodano tra i piacevoli impasti timbrici del Caprice sur des airs danois et russes prima che si possano dissolvere in virtuosistici picchi strumentali.

Leggi tutto...
 
Forma e sostanza. A Teatrino Grassi, indagini in musica
di Andrea Oddone Martin   
giovedì 05 marzo 2015

vcbm_1.jpgIl Teatrino di Palazzo Grassi a Venezia accoglie, sabato 14 marzo, in un’acustica filologicamente improbabile, gli ensemble di musica antica Il Pomo d'Oro e La Fonte Musica, diretti da Michele Pasotti. In programma opere che ci rimandano ad un Occidente pre-umanista, alle soglie dell'avvento clamoroso della stampa a caratteri mobili, antecedente la scoperta delle Americhe, alla vigilia della rivoluzione Luterana.

 

Una riflessione profonda, come descritto nella missione programmatica del La Fonte Musica, sulla musica delle radici polifoniche medievali e incarnate in questo caso nei geniali repertori di Guillaume Dufay (ca. 1397-1474), di Johannes Ciconia (1370-1414) e del meno conosciuto, ancorché 'fuori tempo massimo' Dario Castello (Venezia, metà XVII sec).

Leggi tutto...
 
(L)ode a te! Il protagonista è il pianoforte
di Alberto Massarotto   
giovedì 05 marzo 2015

schuch.jpgTrionfa la musica romantica nel mese di marzo della Stagione da camera del Teatro La Fenice A cura della Società Veneziana Concerti. Come poterla omaggiare al meglio se non attraverso lo strumento che si fece protagonista di un periodo così importante per la musica? Si inizia dunque ad entrare subito nel cuore dell'argomento grazie all'autorevole affondo nell'opera pianistica di Mendelssohn proposta da Roberto Prosseda che, proprio grazie all'autore prescelto si fece conoscere a livello internazionale anche grazie alle sue incisioni discografiche.

 

Il contributo di Herbert Schuch si pone invece alla base del percorso qui avviato proponendo un'esplorazione dei presupposti che contribuirono a schiudere le porte al romanticismo attraverso l'opera di Beethoven, autore che sentì l'impellente esigenza di squarciare l'ormai logoro diaframma del classicismo, e di Schubert che ne raccolse i semi maturandone i frutti.

Leggi tutto...
 
Audio guida. Bisogna lasciarsi andare
di Redazioneweb2   
giovedì 05 marzo 2015

graniti.jpgLe 33 Variazioni su un valzer di Anton Diabelli, op. 120, comunemente note come le Variazioni Diabelli, sono un insieme di variazioni per pianoforte scritte tra il 1819 e il 1823 da Ludwig van Beethoven su un valzer composto da Anton Diabelli. Opera per pianoforte di grande rilievo, è spesso paragonata per importanza alle Variazioni Godberg di Johann Sebastian Bach.

 

Al Toniolo di Mestre l’appuntamento del 12 marzo punta una lente d’ingrandimento proprio su questa colonna portante della storia musicale di ogni tempo, attraverso lo spettacolo Le Diabelli come non le avete mai sentite: protagonisti della serata, in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole, i pianisti Giuliano Graniti, Marco Mantovani e Giovanni Nesi, con il critico musicale Guido Barbieri a far da voce narrante in un viaggio attraverso il concetto di ‘trasformazione’ e ‘metamorfosi’, per arrivare a scoprire come le Variazioni Diabelli siano in realtà tutto, tranne che Variazioni.

Leggi tutto...
 
Nuovi intrecci. Talenti si confessano al Pollini
di Arianna Ceschin   
giovedì 05 marzo 2015

gloriacampanerwojtekrojek.jpgL’energia e la passione sprigionata dagli accordi dell'Orchestra di Padova e del Veneto e l’intraprendenza degli Amici della Musica di Padova accolgono il pubblico nel ricco marzo padovano organizzato all’Auditorium Pollini. Tra gli ospiti tanto attesi, il 9 l’eleganza magistrale del pianoforte del russo Denis Kozhukhin accompagna gli appassionati del genere tra i suggestivi sentieri della classicità di Haydn, Brahms e l’innovativa ricerca e sperimentazione dell’ungherese Ligeti e dei russi Balakirev e Rachmaninov.

 

L’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, ensemble nato nell’immediato dopoguerra con l’intento di proporre un continuo repertorio di musica contemporanea e d’avanguardia, prosegue il 13 nel secondo appuntamento di un nutrito cartellone di concerti: il Trio Modigliani di archi e pianoforte, accompagnato dalla maestria del direttore Andrea Battistoni e dall’imponenza vocale di Alfonso Antoniozzi sono impegnati nell’esecuzione di brani del compositore ungherese Kodály, dei maestri Tutino e Ghedini.



Leggi tutto...
 
Compagni, di classe. A Treviso il Trio di Parma
di D.P.   
giovedì 05 marzo 2015

trioparma.jpgFormatosi nel 1990 nel Conservatorio “Arrigo Boito” del capoluogo emiliano, il Trio di Parma ha da subito manifestato capacità interpretative e stilistiche fuori dalla norma, arrivando ben presto a distinguersi con merito nel contesto del panorama cameristico italiano ed estero. Affiancati sul palco per l’occasione da Giuseppe Ettorre e Simonide Braconi, rispettivamente primo contrabbasso e prima viola del Teatro Alla Scala di Milano, il prossimo 24 marzo al Comunale di Treviso Enrico Bronzi, Ivan Rabaglia e Alberto Miodini si fanno interpreti di un concerto che si apre con il Trio in sol maggiore di Haydn.

 

Composto nel 1795, contemporaneamente alla Sinfonie londinesi, si suddivide in tre movimenti, un Andante iniziale che combina la forma della variazione con quella del rondò, il Poco adagio, di grande bellezza melodica, e infine il Presto, intitolato nella sua prima edizione Rondò in the Gypsie's style.

Leggi tutto...
 
Di suono in suono. Autori e interpreti, confronti musicali
di Andrea Oddone Martin   
giovedì 05 marzo 2015

trevorpinnock.jpgLa musica classica di marzo al Verdi di Pordenone incontra il 9 marzo il talento del clavicembalista inglese Trevor Pinnock, in trio con il violino di Matthew Truscott e la viola da gamba di Jonathan Manson. Un programma musicale di cosiddetta 'musica antica' in cui Pinnock esegue, alternando solismo a pagine d'insieme, opere di autori quali Dietrich Buxtehude, Johann Jakob Froberger, Johann Sebastian Bach, Telemann, Rameau, Leclair, incrociando barocco francese e tedesco.

 

Il 16 marzo, preceduto da un incontro al Ridotto con uno degli autori in programma, Michele dall'Ongaro, il David Trio con il clarinettista Reto Bieri propone in accostamento, vedremo se sagace oppure salace, il Trio in do min op. 101 di Johannes Brahms e il Trio n. 2 del contemporaneo Dall'Ongaro.

 

 

Leggi tutto...
 
La strana coppia. Segni particolari: tutti
di Redazioneweb2   
giovedì 05 marzo 2015

igudesmanandjoojuliawesely.jpg Adorate Mozart? E allora questo è lo spettacolo che fa per voi. Vi tappate le orecchie e alzate i tacchi al solo accenno di un qualsivoglia brano di musica classica? E allora questo è lo spettacolo che fa per voi. State tranquilli, nessun tipo di schizofrenia, semplicemente la constatazione di quanto il duo formato dal violinista russo Aleksej Igudesman e dal pianista coreano Hyung-ki Joo presenti nel proprio carnet espressivo tutto e il contrario di tutto.

 

Il pianista perde una mano, il violinista mentre accorda si addormenta e più tardi si sveglia nel bel mezzo di un’autostrada, trasformato in un Riverdancer. Al ritorno del pianista, il piano è bloccato, al musicista viene richiesto di inserire la propria carta di credito. Nel frattempo, il violinista perde il suo arco in un aspirapolvere e il suo partner parla al telefono durante la lettura di un giornale, mangiando, e suonando il pianoforte a testa in giù contemporaneamente.

Leggi tutto...
 
Questione di stile. Appuntamento con la tradizione
di Redazioneweb   
lunedì 16 febbraio 2015

01-levi-ceneri-2014.jpgMercoledì 18 febbraio alle ore 20.30 nella chiesa di Santa Maria del Carmelo la Fondazione Ugo e Olga Levi Onlus presenta la XII edizione del Concerto per il giorno delle Ceneri, tradizionale appuntamento che l’ente culturale offre alla città di Venezia. Il concerto, dall’evocativo titolo Giovanni Legrenzi: devozione barocca e sottigliezze d’intendimento propone musiche di Legrenzi e impegna oltre quaranta esecutori fra cori, cantanti solisti e strumentisti (violini, violoni, viole da gamba, dulciana, tromboni, arciliuto, tiorbe, cembalo, organo). La Scuola di musica antica del Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, diretta da Francesco Erle, include nel suo organico studenti e docenti di  Venezia, Firenze, Rovigo, Verona e Vicenza.

 

Il programma prevede parti della Messa a quattro cori, opera mai proposta sino ad oggi in un’esecuzione moderna, probabilmente per la sua trama sonora molto complessa e l’originalità della  scrittura.

 

Grazie alla ricognizione e alle verifiche eseguite in occasione di questo concerto, è emerso che l’opera, sin qui universalmente considerata mutila (Kyrie, Gloria, e le sezioni del Credo fino a Et unam sanctam) è unita alle parti già ritenute mancanti nel manoscritto della Cappella Giulia CG.V.57 conservato nella Biblioteca Apostolica Vaticana.

Leggi tutto...
 
Giusta direzione. Tra Verdi e Donizetti
di Anna Barina   
giovedì 05 febbraio 2015

wellber.jpgIl Carnevale al Teatro La Fenice di Venezia è scandito quest’anno dalle note di Verdi e Donizetti. Sono L’elisir d’amore e il Don Pasquale, in alternanza con La Traviata, le tre opere che si danno il cambio sul palcoscenico del Teatro nel mese di febbraio, tre produzioni tutte dirette dal giovane israeliano Omer Meir Wellber. La Traviata (13, 15, 17, 21 febbraio) è proposta nella collaudata regia di Robert Carsen, che dopo aver inaugurato nel novembre 2004 la prima Stagione Lirica nell’edificio ricostruito e aver festeggiato lo scorso novembre la sua centesima replica, è una sorta di filo rosso della Stagione Lirica 2014-2015 con ben 37 recite distribuite lungo tutto il corso dell’anno.

 

Terza opera della cosiddetta “trilogia popolare” di Giuseppe Verdi, quella in cui l’interiorità psicologica delle figure femminili dell’opera romantica trova il proprio apice, andò in scena per la prima volta proprio alla Fenice il 6 marzo 1853. È tratta dalla pièce teatrale La dame aux camélias di Alexandre Dumas figlio, dramma molto discusso all’epoca, la cui protagonista, Marguerite Gautier, era realmente esistita. L’elisir d’amore (1, 7, 12 e 19 febbraio) e Don Pasquale vengono invece proposte nella ripresa di allestimenti della Fenice. La prima è un’opera comica composta in tempi brevi sul libretto francese Le philtre, scritto da Eugène Scribe per un’opéra-comique di Daniel-François Auber e tradotto dal librettista Felice Romani. Andata in scena per la prima volta il 12 maggio 1832 nel Teatro della Canobbiana di Milano, con grande ed inaspettato successo, vede la regia di Bepi Morassi e le scene e i costumi di Gianmaurizio Fercioni.

Leggi tutto...
 
Misura variabile. Speranze, conferme, commistioni musicali
di Martina Buran   
giovedì 05 febbraio 2015

quartettokelemen.jpgNella splendida cornice data dalle Sale Apollinee del Teatro la Fenice, nel mese di febbraio ecco la possibilità di apprezzare tre diverse esibizioni allestite dalla sempre attivissima Società Veneziana Concerti. Il primo appuntamento è con il Trio Kanon per il ciclo SVC Giovani il 20 febbraio (Lena Yokoyama al violino, Alessandro Copia al violoncello e Diego Maccagnola al pianoforte) con in programma musiche di Boulanger, (Trio in la minore per violino, violoncello e pianoforte) e Ravel (D’un matin de printemps), nella versione per trio con pianoforte. Lo scopo dell’iniziativa rimane quello di far conoscere la musica da camera ai ragazzi attraverso i concerti di giovani interpreti a loro vicini per età e sensibilità musicale.

 

Il 23 febbraio possiamo invece ascoltare il Quartetto Kelemen, vincitore nel 2014 del X Concorso Internazionale per quartetto d'archi Premio Paolo Borciani, in un concerto della Stagione di musica da camera intitolata La dolce melanconia del tramonto…, con musiche di Haydn, Kurtág e Bartók. Fondato a Budapest nel 2009, il quartetto è formato da Barnabás Kelemen al violino, Katalin Kokas al violino e viola, Oskar Varga al violino e viola e Dóra Kokas al violoncello.

Leggi tutto...
 
Comuni accordi. A Padova, l’unione fa la musica
di Redazioneweb2   
venerdì 06 febbraio 2015

mcgegan_nicholas__steve_j._sherman_small.jpgAnche per il 2015 l’Auditorium Pollini di Padova si conferma centro di gravità di una galassia classica da gustare appuntamento dopo appuntamento. Come di consueto, l’Orchestra di Padova e del Veneto e gli Amici della Musica di Padova intrecciano le rispettive Stagioni all’insegna di concerti con i protagonisti più influenti della scena europea e mondiale.

 

Nicholas McGegan, tra i più importanti direttori della scena internazionale d’oggi, debutta alla guida di un’orchestra italiana sul podio dell’Orchestra di Padova e del Veneto giovedì 26 febbraio. Salutato dalla critica come «uno dei migliori direttori barocchi della sua generazione» e protagonista di una vastissima attività discografica, McGegan spazia con grande versatilità attraverso la musica di varie epoche grazie ad un approccio intelligente e vivace, per nulla irrigidito dal dogmatismo. Proprio per questa sua attitudine è l’interprete di riferimento per il grande repertorio Settecentesco delle più prestigiose orchestre americane, come la Chicago Symphony Orchestra, la Cleveland Orchestra, la Philadelphia Orchestra, la New York Philharmonic e la Los Angeles Philharmonic.


Leggi tutto...
 
A tutto ritmo. Dialoghi armonici, tra jazz e tradizione.
di Arianna Ceschin   
venerdì 06 febbraio 2015

dindosolistipavia.jpgArmonie jazz e intrecci di archi attendono il pubblico del Teatro Verdi di Pordenone l’11 febbraio. Enrico Dindo, uno tra i migliori violoncellisti al mondo, esegue opere di Astor Piazzolla, musicista e arrangiatore argentino, e di Nikolaj Kapustin, pianista e compositore ucraino, accompagnato dai Solisti di Pavia, l’orchestra da camera da lui fondata e diretta dal 2001.
Dindo si è affermato collaborando con celebri direttori d’orchestra come Riccardo Muti, ed esibendosi con orchestre francesi, russe e americane. Noto per la spiccata versatilità, ama vagare tra la classicità di autori del calibro di Bach e la modernità dei compositori novecenteschi.

 

Il 25 febbraio è la volta di Laura Bortolotto, violinista prodigio pordenonese, e dell’eclettica Orchestra sinfonica abruzzese, diretta dal maestro Marcello Bufalini, impegnati nel riproporre melodie del repertorio tradizionale di Beethoven, Schumann, del compositore svizzero Arthur Honegger e del violinista ungherese Zoltán Kodály.

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 141 - 210 di 276
    30|05|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Nello Santi Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 31|05|2017
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Alessandro De Marchi Regia Bepi Morassi allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 01|06|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Nello Santi Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 03|06|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Nello Santi Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 04|06|2017
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Alessandro De Marchi Regia Bepi Morassi allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 06|06|2017
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Alessandro De Marchi Regia Bepi Morassi allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 10|06|2017
  • QUARTETTO NOUS
    Scuola Grande S. Giovanni Evangelista - Venezia h. 20
    "Società Veneziana Concerti"
    musiche di Puccini, Nono, Respighi

  • JOHN AXELROD direttore
    Teatro La Fenice Venezia h. 20
    "Stagione Sinfonica 2016/17"
    Musiche di Fabio Vacchi Veronica Franco per voce recitante, soprano e orchestra versi di Veronica Franco testo di Paola Ponti Orchestra...

  • 11|06|2017
  • JOHN AXELROD direttore
    Teatro La Fenice Venezia h. 17
    "Stagione Sinfonica 2016/17"
    Musiche di Fabio Vacchi Veronica Franco per voce recitante, soprano e orchestra versi di Veronica Franco testo di Paola Ponti Orchestra...

  • 16|06|2017
  • L’ORFEO
    Teatro La Fenice Venezia
    "Monteverdi 450"

  • 17|06|2017
  • GIUSEPPE GRAZIOLI direttore
    Teatro La Fenice Venezia h. 20
    "Stagione Sinfonica 2016/17"
    Musiche di Nuova commissione «Nuova musica alla Fenice» con il sostegno della Fondazione Amici della Fenice prima esecuzione...

  • L’ORFEO
    Teatro La Fenice Venezia
    "Monteverdi 450"

  • 18|06|2017
  • GIUSEPPE GRAZIOLI direttore
    Teatro La Fenice Venezia h. 17
    "Stagione Sinfonica 2016/17"
    Musiche di Nuova commissione «Nuova musica alla Fenice» con il sostegno della Fondazione Amici della Fenice prima esecuzione...

  • L’ORFEO
    Teatro La Fenice Venezia
    "Monteverdi 450"

  • 20|06|2017
  • IL RITORNO DI ULISSE IN PATRIA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Monteverdi 450"

  • 21|06|2017
  • L'INCORONAZIONE DI POPPEA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Monteverdi 450"
    Direttore John Eliot Gardiner Regia Elsa Rooke The Monteverdi Choir and Orchestra in occasione dei 450 anni dalla nascita di Claudio...

  • 30|06|2017
  • LA SONNAMBULA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Monteverdi 450"
    Musica di Vincenzo Bellini Direttore Fabrizio Maria Carminati Regia Bepi Morassi allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 02|07|2017
  • LA SONNAMBULA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Monteverdi 450"
    Musica di Vincenzo Bellini Direttore Fabrizio Maria Carminati Regia Bepi Morassi allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 04|07|2017
  • LA SONNAMBULA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Monteverdi 450"
    Musica di Vincenzo Bellini Direttore Fabrizio Maria Carminati Regia Bepi Morassi allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 06|07|2017
  • LA SONNAMBULA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Monteverdi 450"
    Musica di Vincenzo Bellini Direttore Fabrizio Maria Carminati Regia Bepi Morassi allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 08|07|2017
  • LA SONNAMBULA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Monteverdi 450"
    Musica di Vincenzo Bellini Direttore Fabrizio Maria Carminati Regia Bepi Morassi allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 12|07|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Nello Santi Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 13|07|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Nello Santi Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 14|07|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Nello Santi Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 15|07|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Nello Santi Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 16|07|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Nello Santi Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 20|07|2017 - 06|08|2017
  • L’ARTE DEL FUOCO IN MUSICA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Monteverdi 450"
    Opera sperimentale di Fabrizio Plessi Percorso itinerante di luci, suoni e installazioni audio-video

  • 25|08|2017
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giacomo Puccini Regia Àlex Rigola allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale Biennale Arte 2013

  • 26|08|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Enrico Calesso Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 27|08|2017
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giacomo Puccini Regia Àlex Rigola allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale Biennale Arte 2013

  • 30|08|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Enrico Calesso Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 02|09|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Enrico Calesso Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 03|09|2017
  • L'OCCASIONE FA IL LADRO
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Michele Gamba Regia Elisabetta Brusa allestimento Fondazione Teatro La Fenice in collaborazione con...

  • 05|09|2017
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giacomo Puccini Regia Àlex Rigola allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale Biennale Arte 2013

  • 06|09|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Enrico Calesso Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 07|09|2017
  • L'OCCASIONE FA IL LADRO
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Michele Gamba Regia Elisabetta Brusa allestimento Fondazione Teatro La Fenice in collaborazione con...

  • 10|09|2017
  • L'OCCASIONE FA IL LADRO
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Michele Gamba Regia Elisabetta Brusa allestimento Fondazione Teatro La Fenice in collaborazione con...

  • 12|09|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Enrico Calesso Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 13|09|2017
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giacomo Puccini Regia Àlex Rigola allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale Biennale Arte 2013

  • 14|09|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Enrico Calesso Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 15|09|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Enrico Calesso Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 16|09|2017
  • L'OCCASIONE FA IL LADRO
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Michele Gamba Regia Elisabetta Brusa allestimento Fondazione Teatro La Fenice in collaborazione con...

  • 17|09|2017
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giacomo Puccini Regia Àlex Rigola allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale Biennale Arte 2013

  • 19|09|2017
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giacomo Puccini Regia Àlex Rigola allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale Biennale Arte 2013

  • 20|09|2017
  • L'OCCASIONE FA IL LADRO
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Michele Gamba Regia Elisabetta Brusa allestimento Fondazione Teatro La Fenice in collaborazione con...

  • 21|09|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Enrico Calesso Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 22|09|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Enrico Calesso Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 23|09|2017
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giacomo Puccini Regia Àlex Rigola allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale Biennale Arte 2013

  • 24|09|2017
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Enrico Calesso Regia Robert Carsen allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 29|09|2017
  • LA FAVOLA DI ORFEO
    Teatro Malibran
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Alfredo Casella Direttore Tito Ceccherini Regia Valentino Villa nuovo allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale...

  • CEFALO E PROCRI
    Teatro Malibran
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    musica di Ernst Krenek

  • 01|10|2017
  • LA FAVOLA DI ORFEO
    Teatro Malibran
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Alfredo Casella Direttore Tito Ceccherini Regia Valentino Villa nuovo allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale...

  • CEFALO E PROCRI
    Teatro Malibran
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    musica di Ernst Krenek

  • 03|10|2017
  • LA FAVOLA DI ORFEO
    Teatro Malibran
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Alfredo Casella Direttore Tito Ceccherini Regia Valentino Villa nuovo allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale...

  • CEFALO E PROCRI
    Teatro Malibran
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    musica di Ernst Krenek

  • 05|10|2017
  • LA FAVOLA DI ORFEO
    Teatro Malibran
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Alfredo Casella Direttore Tito Ceccherini Regia Valentino Villa nuovo allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale...

  • CEFALO E PROCRI
    Teatro Malibran
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    musica di Ernst Krenek

  • 07|10|2017
  • LA FAVOLA DI ORFEO
    Teatro Malibran
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Alfredo Casella Direttore Tito Ceccherini Regia Valentino Villa nuovo allestimento Fondazione Teatro La Fenice progetto speciale...

  • CEFALO E PROCRI
    Teatro Malibran
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    musica di Ernst Krenek

  • 13|10|2017
  • DON GIOVANNI
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart Direttore Stefano Montanari Regia Damiano Michieletto allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 14|10|2017
  • DON GIOVANNI
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart Direttore Stefano Montanari Regia Damiano Michieletto allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 15|10|2017
  • DON GIOVANNI
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart Direttore Stefano Montanari Regia Damiano Michieletto allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 17|10|2017
  • DON GIOVANNI
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart Direttore Stefano Montanari Regia Damiano Michieletto allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 18|10|2017
  • DON GIOVANNI
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart Direttore Stefano Montanari Regia Damiano Michieletto allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 19|10|2017
  • DON GIOVANNI
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart Direttore Stefano Montanari Regia Damiano Michieletto allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 21|10|2017
  • DON GIOVANNI
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart Direttore Stefano Montanari Regia Damiano Michieletto allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 22|10|2017
  • DON GIOVANNI
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart Direttore Stefano Montanari Regia Damiano Michieletto allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 24|10|2017
  • DON GIOVANNI
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart Direttore Stefano Montanari Regia Damiano Michieletto allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 25|10|2017
  • DON GIOVANNI
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart Direttore Stefano Montanari Regia Damiano Michieletto allestimento Fondazione Teatro La Fenice

  • 26|10|2017
  • DON GIOVANNI
    Teatro La Fenice Venezia
    "Stagione Lirica e Balletto 2016/17"
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart Direttore Stefano Montanari Regia Damiano Michieletto allestimento Fondazione Teatro La Fenice