VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL
CLASSICAL
Al naturale. La potenza degli elementi
di Andrea Oddone Martin   
giovedì 04 dicembre 2014

toniolo.jpgLa creatività naturale nel sempitèrno ciclo stagionale lacera in periodici quanto imprevedibili bagliori il silenzio estremo del sommo Friedrich Hölderlin, profondità cosmica mimetizzata tra le barricate dei vari pseudonimi, tra le trasparenze opaline della follia, altissima testimonianza poetica ignorata dall'indifferenza del proprio tempo. Primavera, estate, autunno e inverno: una tipica riflessione artistica, confermata dal consenso universale e quasi altrettanto sempitèrno delle Stagioni composte dal Prete Rosso.

 

Musica accortamente avvicinata alle Quatros Estaciones Porteñas di Astor Piazzolla nel concerto che si terrà il 2 dicembre presso il Teatro Toniolo, due opere che riproporranno la riflessione in una temporalità musicale estesa tra Settecento e Novecento. Il quartetto formato da Giampaolo Bandini, Cesare Chiacchiaretta e dai fratelli Cerrato fa dialogare teatralità barocca e densa sensualità argentina.

Leggi tutto...
 
Archivio storico. La musica da camera abita qui
di Alberto Massarotto   
giovedì 04 dicembre 2014

svc.jpgRiprendere le fila della Stagione di musica da camera della Società Veneziana di Concerti, tocca al primo appuntamento del nuovo anno. A gennaio infatti il Quartetto Michelangelo riporta sul palcoscenico del Teatro la Fenice la musica di Brahms. È necessario un veloce ascolto delle loro incisioni del repertorio cameristico del compositore ungherese per convincersi di quanta profondità interpretativa siano capaci i componenti del gruppo che si rinforzano per l'occasione della presenza del violista norvegese Lars Anders Tomter per impreziosire il loro programma di quel capolavoro cameristico che è il Quintetto in fa minore op. 34.

 

A dicembre il duo Massimo Somenzi e Stefano Zanchetta arricchisce il soggetto della rassegna, La dolce melanconia del tramonto, di importanti riferimenti storici attraverso un programma che prevede alcune composizioni per violino e pianoforte della classicità, con Mozart e Beethoven, e del primo Novecento, grazie a Poulenc.

Leggi tutto...
 
Altro giro. A Venezia il barocco raddoppia
di Alberto Massarotto   
giovedì 04 dicembre 2014

vcbm.jpg

 

Il Venetian Centre for Baroque Music raddoppia d'autenticità il barocco a Venezia, annunciando la sua prima Stagione invernale, da dicembre a maggio. La rassegna presenta, in tutti e sei gli appuntamenti, il Pomo d'Oro, un'eccellenza tra le orchestre più giovani e specializzate nel repertorio barocco, che ad ogni occasione sarà affiancata da giovani solisti internazionali. I primi tre appuntamenti, tra gli spazi del Teatrino di Palazzo Grassi e del Teatro la Fenice, sono incentrati sul repertorio per strumento solista e orchestra.

 

In orario preserale, il solista e direttore Riccardo Minasi avvia la serata inaugurale con un programma incentrato sulla forma del Concerto per violino, archi e basso continuo di alcuni tra i più importanti compositori della storia come Telemann, Vivaldi e Bach.

Leggi tutto...
 
Al Centro, la musica. Bru Zane, romanticismo d'atmosfera
di Alberto Massarotto   
giovedì 04 dicembre 2014

bruzane.jpgPer l'ultimo appuntamento del ciclo Romanticismo tra guerra e pace, il Centre de musique romantique française di Venezia promuove In memoriam. Il concerto dell'11 dicembre punta tutte le sue forze sulla riproposizione dell'imponente Quintetto per pianoforte e archi di Louise Vierne. Composto nel 1917, l'artista dedica il lavoro al ricordo del figlio ucciso ancora giovanissimo in combattimento. Non è dunque difficile ricondurre il clima che il quintetto rilascia al suo passaggio ad un'atmosfera a metà tra la tenerezza e il tragico destino del figlio.

 

A controbilanciare il carico sovviene il Quartetto per pianoforte e archi op. 1 di Gabriel Fauré. Il piglio raggiante a cui la naturalezza della scrittura è in grado di dar sfogo, riporta l'ideale equilibrio al concerto del Quatour Modigliani e del pianista Jean-Frédéric Neuburger.

Leggi tutto...
 
Festival Bru Zane | Eterno confronto. Musica e storia, sinfonie di formazione
di Alberto Massarotto   
lunedì 10 novembre 2014

triokareninedorotheefalke.jpgIn occasione della ricorrenza della Prima Guerra mondiale, non manca l'occasione per riflettere sugli sconvolgimenti che un evento di tale portata ha decretato. Per ripercorrere le fila delle tensioni che in ambito artistico hanno anticipato gli sconvolgimenti stilistico strutturali che la storia della musica ha registrato, il Centre de Musique Romantique Francaise di Venezia dedica, attraverso un ciclo tematico, una variegata retrospettiva sul tema dei conflitti armati messi in musica.

 

I tre concerti di novembre si inseriscono Tra Guerra e Pace secondo una prospettiva essenzialmente cameristica, offrendo dunque la possibilità di cogliere il più intimo segno di una produzione artistica che ha saputo rendere quel periodo di incertezza e orrore attraverso diverse manifestazioni sonore.

 

 

Leggi tutto...
 
Festival Bru Zane | Ritratto di ragazza. La potenza evocatrice di Lili Boulanger
di Redazioneweb2   
lunedì 10 novembre 2014

liliboulanger.jpgAd unire idealmente i concerti del 15 e 27 novembre, oltre all'atmosfera romantica che fa da sfondo a tutta l'attività concertistica e scientifica di Palazzetto Bru Zane, sta la figura della compositrice parigina Lili Boulanger, sorella minore della compositrice e pedagoga Nadia Boulanger.

 

La musica entra nella sua vita fin da subito, anzi si può dire addirittura prima della sua nascita: il padre Ernest è compositore e insegnante al Conservatorio di Parigi, la madre è la cantante russa Raïssa Mychetski. Lili dimostra immediatamente una grandissima predisposizione per l'elemento musicale, ancora prima di imparare a scrivere è già in grado di leggere partiture, a sei anni studia già armonia. Nel 1912 diventa la prima donna a vincere il Prix de Rome di composizione musicale, grazie alla cantata Faust et Hélène, in un concorso che aveva visto trionfare suo padre nel 1835.

Leggi tutto...
 
A tutto campo. Novembre alla Fenice
di Andrea Oddone Martin   
lunedì 10 novembre 2014

laportadellalegge.jpgLa programmazione novembrina del Gran Teatro La Fenice è densa e composita. Tra presentazioni editoriali, musica da camera, premiazioni e balletti sono presenti numerosi gli appuntamenti del progetto L’Opera Metropolitana, avviato la primavera scorsa per la diffusione della cultura musicale e concertistica in terra ferma. Primo appuntamento il 2 presso il Teatro Comunale Tullio Serafin di Cavarzere, in programma il Mozart sinfonico in tenera età (8 e 9 anni), a chiudere la sinfonia n. 15 K 124 dove i tratti di una maturità artistica si delineano maggiormente (16 anni). L’8 novembre, presso la Sala Consiliare del Municipio di Portogruaro, il Maestro Mario Merigo tiene una conferenza sull’opera di Gioacchino Rossini (evento che sarà ripreso il 13 presso la Chiesa della SS. Trinità di Chioggia e il 15 presso la Sala Bersaglieri di Spinea).

 

Il 12, presso l’Auditorium Leonardo da Vinci di San Donà di Piave, sempre il Maestro Merigo parla di Giacomo Puccini, dei suoi personaggi femminili e della sua opera meno blasonata, La rondine. Presso il Cinema Teatro Don Bosco di Chioggia, il 20 novembre ecco in proiezione l’opera Il barbiere di Siviglia di Rossini (evento ripreso il 29 presso la Sala Bersaglieri di Spinea); mentre il 22 novembre, presso l’Auditorium Leonardo da Vinci di San Donà di Piave spazio alla proiezione de La rondine di Puccini. Il 2 novembre, al Teatro Malibran, ultima replica per l’opera La porta della legge del compositore contemporaneo Salvatore Sciarrino (premio Una vita nella Musica 2014).

Leggi tutto...
 
Di buon ritmo. Lirica, sinfonica, una Treviso classica
di Arianna Ceschin   
martedì 11 novembre 2014

quartettobennewitz.jpgA novembre il Teatro Comunale di Treviso si veste con le armonie classiche delle sinfonie di Mozart, Beethoven e Mendelssohn fino all’intramontabile Trovatore di Giuseppe Verdi. Il 4 il Quartetto Bennewitz, accompagnato dal pianoforte di Pietro De Maria, propone un concerto interamente dedicato alle musiche di Mozart. Oltre al Quartetto in sol minore K 478, l’ascoltatore può apprezzare il virtuosismo dell’Adagio e fuga in do minore, assaporare la preziosità melodica del Kammerkonzert K 414 e il carattere intimo di concerto da camera del Kammerkonzert K 449.

 

Il 19, 21 e 23 torna Il Trovatore di Giuseppe Verdi, tratto dall’omonimo dramma spagnolo di Antonio Garcìa Gutiérrez e noto per essere il secondo capitolo della “Trilogia popolare” formata dal Rigoletto e da La traviata. Ambientata nella Spagna del XV secolo, l’opera tratta l’amore di Leonora per Manrico, il Trovatore, contrastato dal conte di Luna, e analizza il tema della ricerca dell’identità.

 

Leggi tutto...
 
Bella Stagione. Un Pollini a spron battuto
di Redazioneweb2   
martedì 11 novembre 2014

pavelberman.jpgL’Orchestra di Padova e del Veneto si è costituita nell’ottobre del 1966 e nel corso di quasi cinquant’anni di attività si è affermata come una delle principali orchestre da camera italiane nelle più prestigiose sedi concertistiche in Italia e all’estero. Il grande interprete mozartiano Peter Maag ne è stato il direttore principale dal 1983 al 2001, quando poi si sono succeduti Claudio Scimone, Bruno Giuranna, Guido Turchi, Mario Brunello, Filippo Juvarra e, dall’agosto 2014, Clive Britton.

 

La programmazione delle sue attività prevede il prossimo 13 novembre un appuntamento con il violino di Pavel Berman diretto da Michele Carulli, impegnato in musiche di Mozart e Strauss, confermando l’importanza che da sempre la figura del direttore d’orchestra riveste anche nelle scelte di repertorio delle diverse Stagioni concertistiche affrontate dall’ente musicale patavino.

Leggi tutto...
 
Camera con vista. Toniolo di virtuosismi classici
di Alberto Massarotto   
martedì 11 novembre 2014

martinfrost.jpgDopo l'apertura con le sonate per violoncello e pianoforte di Beethoven del duo Brunello-Lucchesini nei due appuntamenti di ottobre, prosegue il programma di Io Sono Musica, la nuova Stagione musicale del Teatro Toniolo di Mestre. Lunedì 3 novembre si esibiscono il violinista russo Sergej Krylov accompagnato dalla sua Lithuanian Chamber Orchestra, una delle più acclamate orchestre delle repubbliche baltiche.

 

Un programma alquanto virtuosistico presenta il concerto per violino di Mendelssohn, Fratres di Part, Introduzione e Rondò Capriccioso op. 28 di Saint-Saëns e la Carmen Fantasy per orchestra d’archi e percussioni di Bizet/Schendrin. Una dimensione prettamente cameristica trova spazio giovedì 20 con il duo clarinetto e pianoforte Frost-Pontinen.

Leggi tutto...
 
Wunderkammer. Meraviglie da camera in città
di Redazioneweb2   
martedì 11 novembre 2014

khatiabuniatishvilicesther_haase.jpgIl primo appuntamento del mese è con la pianista Khatia Buniatishvili, 27enne georgiana, a dispetto dell’età ormai veterana della scena concertistica internazionale, talento purissimo che sembra essere prerogativa di famiglia, con la sorella maggiore Gvantsa ad accompagnarne gli studi intrapresi in tenerissima età sotto la sapiente guida della madre. Musorgskij e Ravel rivivono grazie a dita dalla velocità fluida, abituate alle luci della ribalta e già ammirate in Olanda, Francia, Germania, Russia e Stati Uniti.

 

Il 3 novembre, in quelle stesse Sale Apollinee della Fenice che ospiteranno concerti dedicati al tango il 12 e il 17, la possibilità di ascoltarla e apprezzarne il tocco rigoroso e allo stesso tempo arricchito di cifre stilistiche personali, concesse solo a chi possiede totale padronanza dello strumento.

Leggi tutto...
 
Festival Bru Zane | Risvolti epocali. Cronache di forza espressiva
di Redazioneweb2   
giovedì 02 ottobre 2014

ad_2.jpgLa sesta stagione del Palazzetto Bru Zane a Venezia si apre con un festival tematico, Romanticismo tra guerra e pace (1789-1918). Alexandre Dratwicki, direttore scientifico, illustra al pubblico veneziano il variegato programma della rassegna.
«In un primo momento, l’idea di questo tema è nata in occasione delle commemorazioni del Centenario della Grande Guerra. Muovendo a ritroso dal 1914 per intraprendere un’esplorazione delle espressioni musicali partorite durante le tragedie derivata dai conflitti europei, dalla rivoluzione francese sino alla prima guerra mondiale. La data d’inizio di questo excursus storico-musicale non è la presa della Bastiglia, bensì la nascita del Conservatorio di Parigi nel 1795. L’istituto era immaginato per formare i giovani allievi alla musica militare, con un’evidente predilezione per lo studio degli strumenti a fiato. Presto però emerse l’esigenza di una vera e propria scuola di composizione francese. Il nome stesso, “Conservatorio”, esprime perfettamente la volontà di preservare e salvaguardare uno stile nazionale definito e identificabile.

 

All’inizio dell’Ottocento, i professori del Conservatorio vennero sollecitati a scrivere dei méthodes dedicati all’armonia e alla composizione. Il Traité d’harmonie di Charles Simon Catel è uno dei più importanti manuali, verrà utilizzato per circa un quarantennio. Il 28 ottobre il Festival presenta in programma un compositore significativo di quest'epoca, Rodolphe Kreutzer, tra i fondatori della scuola violinistica francese a cui Beethoven ha dedicato una famosa sonata per violino e pianoforte. Altro autore fondamentale di quest’epoca, ma oggi ancora poco conosciuto, è Pierre Baillot, il quale scrisse anche un’opera lirica nel 1791 che a causa delle incursioni su temi politici durante il periodo della Rivoluzione Francese non ebbe però fortuna.

 

Si sta svolgendo un notevole lavoro scientifico sulla sua figura, lavoro reso possibile grazie alla consultazione del grande archivio che la sua famiglia ha conservato, con moltissimi lavori che al momento sono ancora del tutto inediti. Uno tra tutti, mai pubblicato, è L’art du violon del 1834, una sorta di bibbia per gli studiosi con oltre duecento illustrazioni che descrivono altrettante posizioni della mano per suonare il violino.

Leggi tutto...
 
Festival Bru Zane | Gli appuntamenti di ottobre
di Redazioneweb2   
giovedì 02 ottobre 2014

Giovedì 2 ottobre
Palazzetto Bru Zane h. 20
CREPUSCOLO

romaindescharmes2-jean-baptistemillot.jpg

ROMAIN DESCHARMES pianoforte

 

Théodore DUBOIS
Les Heures
Florent SCHMITT
Sur un vieux petit cimetière op. 56 n. 1
Louis VIERNE
Le Glas
Gabriel FAURÉ
Nocturnes
Maurice RAVEL
La Valse

Al volgere del XX secolo, le partiture di alcuni compositori si tingono di riflessi inediti. Misteriosi, macabri, fantastici. Questo concerto ne è testimone, intorno all’idea di crepuscolo: turbinio fatale e vertiginoso, La Valse di Maurice Ravel non è forse un’evocazione della Vienna al crepuscolo, per riprendere la definizione di Arthur Schnitzler? Crépuscules è d’altronde il titolo della raccolta alla quale appartiene Sur un vieux petit cimetière di Florent Schmitt, pezzo dall’atmosfera ammaliante; così come il Glas (rintocco funebre) ossessivo di Louis Vierne o le belle Heures di Théodore Dubois. Con il pianoforte come luogo d’introspezione, ci si ricorda come «il crepuscolo è l’ora in cui si vive più intensamente», come affermò lo scrittore Bernard Clavel./ At the turn of the Twentieth century, the music of some composers became tinged with unusual reflections, eerie, macabre or fantastical. This concert, entitled Crépuscule, presents some examples. Arthur Schnitzler described the fatal, dizzy whirl of Ravel’s La Valse as an evocation of Vienna at dusk. Crépuscules is the title of the collection from which is taken Florent Schmitt’s Sur un vieux petit cimetière a piece with an atmosphere as bewitching as that of Louis Vierne’s Le Glas (The knell) or Théodore Dubois’s lovely Heures. These introspective pieces remind us that «dusk is the time when we live most intensely» (Bernard Clavel).

Leggi tutto...
 
Cinema? Musica? Arte. Al Goldoni ponti tra linguaggi
di Mauro Masiero   
martedì 14 ottobre 2014

1.jpgMercoledì 29 ottobre al Teatro Goldoni si terrà un cine-concerto organizzato dall'Associazione Musica Venezia diretta da Roberta Reeder, introdotto da Carlo Montanaro, presidente dell'Associazione italiana per le ricerche di storia del cinema. L'ensemble sarà diretto da Marco Paladin, direttore musicale del Teatro La Fenice. Verrà presentato Ballet Mécanique, pellicola avanguardista del 1924 ideata da F. Léger in collaborazione con il cineasta D.Murphy, con un commento musicale di G.Antheil.

 

Questi giunse in Europa dagli U.S.A. negli anni '20 da quelli che furono i suoi miti culturali: Dada, Futuristi, Vorticisti, Cubisti, Igor Stravinsky. Dei primi prese l'atteggiamento d'insofferenza e beffa nei confronti di qualsiasi autorità – presente o passata, artistica o morale – e il concetto di ready made, che riuscì a trasferire in musica. L'ultimo lo appassionò a tal punto che, dopo il loro incontro a Berlino, decise di seguirlo a Parigi, dove assistette alla prima di Les Noces.

Leggi tutto...
 
Inni urbani. Una Fenice metropolitana
di Arianna Ceschin   
giovedì 02 ottobre 2014

salvatoresciarrino.jpgDopo un settembre ricco di appuntamenti musicali, la Fenice propone un ottobre di intense atmosfere liriche. Il 3 l’Orchestra della Fenice, diretta da Pascal Rophé, apre la 58^ edizione del Festival Internazionale di Musica Contemporanea della Biennale di Venezia presso il Teatro Malibran.

 

Il 4 La Fenice ospita l’eleganza delle Armonie e serenate per fiati, dove Riccardo Favero e l’Oficina Musicum Venetiae accompagneranno il pubblico tra i luoghi enigmatici delle arie mozartiane e le armonie del compositore Salieri. Mozart torna l’11 e il 12, poi dal 14 al 19 con l’intramontabile Don Giovanni.

Leggi tutto...
 
Con dedica. Da Venezia, i migliori omaggi
di Alberto Massarotto   
giovedì 02 ottobre 2014

riccardofavero.jpgIl tentativo di rivalutare l'opera del compositore Baldassare Galuppi è lo scopo principale ormai da più di tredici anni dell'Associazione che a Venezia porta il suo nome. Come ormai è noto, il Festival dell'Associazione Galuppi intende offrire molto più che la semplice riproposizione delle opere dell'autore di Burano. 

 

Un esempio di una simile operazione è riscontrabile nella programmazione di ottobre con quattro appuntamenti di cui solo uno interamente dedicato alla sua musica, Il Moisè ovvero Israele dissetato eseguito da I Virtuosi Veneti al fianco dei Cantori Veneziani e diretti da Diana D'Alessio. Altri due appuntamenti esibiscono, attorno la figura di Galuppi, due ritratti di diversa natura.

Leggi tutto...
 
Mission: possible. L'universo didattico di Palazzetto Bru Zane
di Redazioneweb2   
giovedì 02 ottobre 2014

concerti_per_le_famiglie1_1.jpegFin dall'inizio della sua attività a Venezia, nel 2009, Palazzetto Bru Zane ha affiancato alla programmazione concertistica iniziative volte a rendere sempre più profonda la compenetrazione tra la musica romantica francese e il tessuto culturale cittadino. In quest'ottica si spiega la grande attenzione rivolta all'universo della didattica: consapevole della necessità di accompagnare i bambini nella loro scoperta del mondo della musica attraverso una preparazione mirata, il Palazzetto Bru Zane annuncia la terza edizione del progetto didattico Romantici in erba, rivolto alla scuola primaria e, per la prima volta, anche a quella per l’infanzia.

 

Le classi che aderiscono al progetto, dopo una specifica formazione che prevede la partecipazione a laboratori didattici effettuati da musicisti o mediatori presso le scuole stesse, vengono coinvolte in momenti musicali della durata massima di un’ora alla presenza di un mediatore e di musicisti, presso la sala concerti del Palazzetto. Materiali pedagogici (cd, guide all’ascolto, testi di approfondimento e altro) sono messi a disposizione degli insegnanti. In questo modo l'ente culturale di San Polo riesce ad avvicinare i giovani alla musica classica e in particolare al repertorio romantico francese, sviluppando in loro capacità di ascolto, concentrazione e percezione uditiva assieme a una sensibilità musicale e artistica assolutamente irrinunciabile in un bagaglio culturale completo.

Leggi tutto...
 
In buone mani. Un'arte che non muore
di D.C.   
giovedì 02 ottobre 2014

riccardoguaraldi.jpgA poca distanza da Campo S.S. Giovanni e Paolo, nel pieno del cuore pulsante del centro storico cittadino, un mondo nel mondo si apre. Il laboratorio di Riccardo Guaraldi, liutaio veneziano, rivela fin da subito la propria dimensione di spazio allo stesso tempo intimo e aperto all'occhio curioso del visitatore.

 

Qui si incontrano antica tradizione artigiana e tecnologie all'avanguardia, tenute assieme da un collante fatto di ricerca personale e inesauribile curiosità artistica, elementi fondamentali per un artigiano al passo coi tempi.

Leggi tutto...
 
Time lapse. Ex Novo, qui si fa la storia
di Alberto Massarotto   
giovedì 02 ottobre 2014

tetrarchi18.jpgLa maratona Ex Novo Musica 2014, nuova stagione dell'Ex Novo Ensemble, prosegue secondo la sua tabella di marcia con ben quattro incontri all'interno di alcune delle più belle sale che Venezia possa offrire.

 

Ex Novo Musica 2014 non si struttura unicamente su una serie di composizioni in prima esecuzione assoluta: ne è la prova la programmazione di ottobre che prevede due importanti collaborazioni con il Centre de musique romantique française di Palazzetto Bru Zane, capaci di riportar alla luce alcune perle dal forte interesse storico come il Quintetto di André Caplet, autore il cui nome risulta ormai relegato unicamente alla collaborazione con Debussy.

Leggi tutto...
 
A pieno diritto. Un Toniolo di capolavori e primizie
di Anna Barina   
giovedì 02 ottobre 2014

brunellolucchesini.jpgÈ il violoncellista Mario Brunello, insieme ad una leggenda del pianoforte come Mario Lucchesini, ad aprire con due appuntamenti, il 15 e il 23 ottobre alle ore 20.30 al Teatro Toniolo, la XXIX Stagione degli Amici della Musica di Mestre. Brunello, che è anche direttore artistico della rassegna, presenta un’inedita biografia di Ludwig van Beethoven. La vita del “genio di Bonn” viene infatti raccontata dall'op. 5 all'op. 102 attraverso le 5 Sonate per violoncello e pianoforte.

 

Filo conduttore della stagione sono infatti alcuni percorsi a tema, che come spiega lo stesso Brunello «offrono una visione della musica nelle sue diverse, infinite sfaccettature e nello stesso tempo invitano il pubblico ad accostare i grandi capolavori della tradizione musicale a opere magari meno note». Primo, appunto, un ciclo di tre concerti ispirati a Beethoven, a cui ne segue un altro dedicato agli stumenti a fiato, e infine tre concerti orchestrali.

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Pross. > Fine >>

Risultati 211 - 280 di 320
    28|06|2018
  • AIDA
    Arena di Verona h. 21
    "96. Arena Opera Festival"
    Opera lirica in 4 atti Musiche di Giuseppe Verdi Jordi Bernàcer direttore Franco Zeffirelli regia

  • 29|06|2018
  • RICHARD III
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giorgio Battistelli Direttore Tito Ceccherini Regia Robert Carsen Allestimento Vlaamse Opera di Anversa Prima...

  • CARMEN
    Arena di Verona h. 21
    "96. Arena Opera Festival"
    Opéra-comique in 4 atti Musiche di Georges Bizet Francesco Ivan Ciampa direttore Hugo de Ana regia

  • 30|06|2018
  • MARCO PALADIN direttore MARIA CRISTINA VAVOLO pianoforte
    McArthur Glen Designer Outlet-Noventa di Piave h. 19.30
    "... e adesso Musical!"
    Musiche di Porter, Dermot, Hamlisch "Fenice Metropolitana"

  • TURANDOT
    Arena di Verona h. 21
    "96. Arena Opera Festival"
    Dramma lirico in 3 atti Musiche di Giacomo Puccini Daniel Oren direttore Franco Zeffirelli regia

  • 01|07|2018
  • RICHARD III
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giorgio Battistelli Direttore Tito Ceccherini Regia Robert Carsen Allestimento Vlaamse Opera di Anversa

  • 03|07|2018
  • RICHARD III
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giorgio Battistelli Direttore Tito Ceccherini Regia Robert Carsen Allestimento Vlaamse Opera di Anversa

  • 05|07|2018
  • RICHARD III
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giorgio Battistelli Direttore Tito Ceccherini Regia Robert Carsen Allestimento Vlaamse Opera di Anversa

  • 07|07|2018
  • RICHARD III
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giorgio Battistelli Direttore Tito Ceccherini Regia Robert Carsen Allestimento Vlaamse Opera di Anversa

  • 13|07|2018
  • ONE MAN SHOW
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Con Michail Baryšnikov Prima rappresentazione italiana

  • 14|07|2018
  • ONE MAN SHOW
    Teatro La Fenice h. 17
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Con Michail Baryšnikov

  • 15|07|2018
  • ONE MAN SHOW
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Con Michail Baryšnikov

  • 21|07|2018
  • LES ÉTOILES. Gala internazionale di danza
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"

  • 22|07|2018
  • LES ÉTOILES. Gala internazionale di danza
    Teatro La Fenice h. 17
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"

  • 19|08|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 24|08|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 25|08|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 26|08|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 31|08|2018
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica Giacomo Puccini Direttore Renato Palumbo Regia Àlex Rigola Allestimento fondazione Teatro la Fenice progetto speciale...

  • 01|09|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 02|09|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 04|09|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 05|09|2018
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica Giacomo Puccini Direttore Renato Palumbo Regia Àlex Rigola Allestimento fondazione Teatro la Fenice progetto speciale...

  • 06|09|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 13|09|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 14|09|2018
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica Giacomo Puccini Direttore Renato Palumbo Regia Àlex Rigola Allestimento fondazione Teatro la Fenice progetto speciale...

  • 15|09|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 16|09|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 18|09|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 19|09|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 20|09|2018
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica Giacomo Puccini Direttore Renato Palumbo Regia Àlex Rigola Allestimento fondazione Teatro la Fenice progetto speciale...

  • 21|09|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 22|09|2018
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica Giacomo Puccini Direttore Renato Palumbo Regia Àlex Rigola Allestimento fondazione Teatro la Fenice progetto speciale...

  • 23|09|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 27|09|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 28|09|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 29|09|2018
  • MADAMA BUTTERFLY
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica Giacomo Puccini Direttore Renato Palumbo Regia Àlex Rigola Allestimento fondazione Teatro la Fenice progetto speciale...

  • 30|09|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 04|10|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 05|10|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 06|10|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 07|10|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 09|10|2018
  • LA TRAVIATA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Giuseppe Verdi Direttore Giacomo Sagripanti Regia Robert Carsen Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 19|10|2018
  • SEMIRAMIDE
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Riccardo Frizza Regia Cecilia Ligorio Nuovo allestimento Fondazione Teatro la Fenice

  • 20|10|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 21|10|2018
  • SEMIRAMIDE
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Riccardo Frizza Regia Cecilia Ligorio Nuovo allestimento Fondazione Teatro la Fenice

  • 23|10|2018
  • SEMIRAMIDE
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Riccardo Frizza Regia Cecilia Ligorio Nuovo allestimento Fondazione Teatro la Fenice

  • 24|10|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 25|10|2018
  • SEMIRAMIDE
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Riccardo Frizza Regia Cecilia Ligorio Nuovo allestimento Fondazione Teatro la Fenice

  • 26|10|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 27|10|2018
  • SEMIRAMIDE
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Riccardo Frizza Regia Cecilia Ligorio Nuovo allestimento Fondazione Teatro la Fenice

  • 28|10|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 15.30
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice

  • 30|10|2018
  • IL BARBIERE DI SIVIGLIA
    Teatro La Fenice h. 19
    "Stagione Lirica e Balletto 2017/18"
    Musica di Gioachino Rossini Direttore Gregory Kunde Regia Bepi Morassi Allestimento fondazione Teatro la Fenice