VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow NIGHTLIFE
NIGHTLIFE
Conciati per le feste. L’impeccabile gusto per il party del New Age
di C. S.   
lunedì 01 dicembre 2014

animacaribe_web.jpgTempi confusi, ma se c’è una certezza è che il New Age di Roncade sarà il porto sicuro delle vostre notti di festa. A partire dal concentrato rock 50s & 60s del party Twist and Show del 7 dicembre c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Donatella 80’s party sdogana tonnellate di gel, lacca e spalline quadrate per tutti il 19 dicembre, scaldando i motori per la tradizionalissima Ammucchiata Natalizia del 25 e il suo sterminato ‘presepe’ di djs pronti a sfidarsi per conquistare il pubblico.

Leggi tutto...
 
Tra noi e tutte le cose. Musica, cinema e teatro: la ricetta vincente di Metricubi
di Chiara Sciascia   
giovedì 06 novembre 2014
maria-antonietta.jpgUna girandola di eventi e spettacoli tra musica, teatro, cinema e molto altro, in centro storico; questa la ricetta del successo del circolo Arci Metricubi, in Campiello delle Erbe, a San Polo. Tre diverse rassegne animano le serate di Metricubi proponendo non solo momenti di spettacolo e di confronto ma anche percorsi laboratoriali, come il progetto itinerante EduScé LAB, che verrà ospitato il 21 e 22 novembre per la rassegna ARCIpicchia che spettacolo!. Dopo numerose tappe, il progetto, ideato dall’autore e regista Andrea Ciommiento e curato da Interazione Scenica, approda a Venezia con un workshop pratico di creazione drammaturgia e scenica, suddiviso in una prima fase corale e una seconda individuale; si potrà scegliere di partecipare a entrambe, a una soltanto o assistere in veste di ascoltatore. Il 22 novembre inoltre Andrea Ciommiento presenta la regia di Nell’oceano mondo, monologo interpretato da Enoch Marrella, che racconta la storia dell’adolescente Fausto e del suo bizzarro viaggio nella cultura americana, osservando il mondo attraverso gli occhi delle nuove generazioni «travolte da internet come in un oceano senza confini».
Leggi tutto...
 
Sounds cloud. I maestri della musica contemporanea a Spazio Aereo
di Giulia Zornetta   
giovedì 06 novembre 2014
ac-wasserkorso-1600x1146.jpgContinua anche questo mese il progetto FormAzioni promosso da Spazio Aereo, una fucina di incontri, performance e laboratori capace di mettere in relazione gli spazi espositivi della Fondazione Bevilacqua La Masa e la sede del Vega grazie a grandi artisti e musicisti. Palazzetto Tito ospita infatti da lunedì 10 novembre Ye Shanghai, installazione audio-video di Roberto Paci Dalò focalizzata sulla vita della città cinese prima del 1949 ed in particolare sui profughi ebrei del distretto Hongkou.Compositore e artista visivo con uno spiccato approccio multimediale all’opera d’arte, Paci Dalò si esibirà in una performance sonora a Spazio Aereo, il 14, e condurrà inoltre un workshop nel quale verranno manipolati i materiali sonori dell’IVESER. Giovedì 27 Palazzetto Tito ospiterà invece Alvin Curran, maestro tra i più significativi della composizione moderna e già fondatore del gruppo d’avanguardia MEV (Musica Elettronica Viva). A seguire avranno luogo Beams 2, laboratorio che coinvolgerà alcuni giovani musicisti nelle trame di un’opera musicale aperta a improvvisazioni, e due performance, una centrata sul prodotto del workshop e una solista, From the Book of Beginnings, che avranno luogo entrambe sabato 29 a Spazio Aereo.
Leggi tutto...
 
New on stage! Studio 2, tappa veneta irrinunciabile dei tour più attesi
di Redazioneweb   
giovedì 06 novembre 2014
marinarei.jpgSi apre una nuova prorompente stagione per lo Studio 2 di Vigonovo, sul confine tra Padova e Venezia. Tutti pronti, dunque, a pogare senza freni l’8 novembre sulle note di Alaska, ultima fatica dei perugini Fast Animals and Slow Kids, un disco «freddo come un solero al mojito a gennaio», secondo gli stessi artisti che con questo terzo lavoro, rilasciato lo scorso ottobre, consolidano quel sound inconfondibile fatto di riff granitici, beat dilatati e imponenti, e voci graffianti e aggressive. Assolutamente da non perdere, anche sabato 15, il grande ritorno, dopo oltre due anni d’assenza, del boss supremo dell’hip-hop italico, il leggendario Bassi Maestro. Mentre giovedì 20, tornano sul palco anche gli “eroi del poliziesco” Calibro 35, per una tappa del tour europeo autunnale di Traditori di tutti. In esclusiva a Studio 2, per l’unica data in Veneto della prima parte del tour, Paolo Benvegnù presenta il 22 novembre il suo nuovo disco, freschissimo di pubblicazione, Heart Hotel, da godersi live e rigorosamente in elettrico. Infine, il mese si chiude in bellezza il 29 con Marina Rei e la sua unica la tappa veneta del tour di presentazione di Pareidolia, un disco intenso e fremente, semplicemente irresistibile dal vivo.
Leggi tutto...
 
#dada followers. I mille volti della notte veneziana all'F30
di C.S.   
giovedì 06 novembre 2014
f30logo.jpgReduce del successo del debutto di ottobre l’F30 prosegue la sua magica metamorfosi domenicale e torna a reincarnare lo spirito creativo del Cabaret Voltaire di Hugo Ball, con due appuntamenti tematici il 9 e il 23 novembre. La prima serata, ispirata all’aforisma di Truman Capote «Venezia è come mangiare un’intera scatola di cioccolata al liquore in una sola volta», e vede protagonisti Alberto Toso Fei per la lettura di Misteri di Venezia e i Freve de Samba, con un’imperdibile jam session venezian-brasileira, il tutto innaffiato dalle degustazioni di Rum Cubaney.
Leggi tutto...
 
The sky is forever. Dub Fx al Rivolta per l’unica data italiana
di Redazioneweb   
giovedì 06 novembre 2014
dub_fx.jpgL’attesa è fermente in quel di Marghera per l’annuncio dell’unica data italiana di Dub Fx, il beatboxer e musicista australiano che nell’arco di pochi anni è passato dalle performance agli angoli delle strade ai palchi dei più illustri club e festival di tutto il mondo. Dopo l’indimenticabile e indimenticato live la scorsa estate a Sherwood Festival, quella del 15 novembre al Rivolta pvc sarà l’unica data italiana del tour di presentazione di Theory of Harmony, una serie di 6 esclusivi show prima di un lungo stop per Benjamin Stanford che con l’uscita di questo sesto album si è consacrato definitivamente, ma quasi inconsapevolmente, tra le stelle di prima grandezza delle ritmiche spezzate ad alto impatto sulla dancefloor. Al Rivolta si segnala anche il ritorno del Trivel Party, imperdibile hardcore night con Antares, Hobos, Onoda, Broken Dolls, Seditius e Border Bastard, l’1 novembre. Sabato 8, secondo appuntamento targato Marghereggae il nuovo dancehall party low-cost per gli amanti delle sonorità giamaicane; e infine torna anche il Marker Party (22) con due special guest davvero inaspettati: da Brownsville, periferia di Brooklyn, M.O.P. aka Mash-Out Posse, il duo formato da Billy Danzenie e Lil’Fame, tra i massimi esponenti dell’hardcore hip hop e indiscussi rappresentanti del panorama underground degli ultimi ’90, nonostante la scarsa affezione ai media.
Leggi tutto...
 
Golden Age. Di tutto, il meglio, solo al New Age
di Davide Carbone   
giovedì 06 novembre 2014
marlene-kuntz014.jpgDesiderosi di farvi una solida cultura musicale? Poche storie e puntate dritti a Roncade, provincia trevigiana, più precisamente verso quella istituzione del genere alternative rock che risponde al nome di New Age Club. La programmazione di novembre è una dimostrazione bella e buona di palinsesto ‘enciclopedico’ costellata di artisti che nel loro ambito possono essere tranquillamente presi a modello da chi vuole lasciare una traccia nel mondo della musica. Una traccia l’avevano ben lasciata nel ‘94 i Marlene Kuntz con Catartica, album di esordio che quest’anno rivive in un tour che ne celebra il ventennale e che passa al New Age il 14 del mese. Andy Barlow e Lou Rhodes sono nomi che non vi dicono niente? Dal 1996 il loro duo Lamb è sinonimo di musica elettronica di raffinato stampo british, unione artistica nata a Manchester e cresciuta a pane e influenze acid jazz e folk che si presenta al pubblico trevigiano il 17. Il mese si chiude lasciandovi in bocca un sano retrogusto metal grazie al concerto dei nostrani Lacuna Coil il 21, tappa italiana di un tour che li vede costantemente in giro per il mondo, oltre a un’esibizione dei Cannibal Corpse quattro giorni dopo, da Buffalo con sano deathcore.
Leggi tutto...
 
Shock therapy. Dagli Usa i Merchandise al festival d’autunno di Piazzola
di Giulia Zornetta   
giovedì 06 novembre 2014
merchandise970600.jpgAnche quest’anno l’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta ospita la quinta edizione di Shockando Festival, contenitore musicale che offre 9 serate di concerti, dj-set e momenti culturali a ingresso gratuito. La programmazione, in grado di far dialogare realtà locali e nomi della musica internazionale, si apre sabato 8 novembre con il live dei New Candys, gruppo trevigiano con sonorità che vanno dalla psichedelia al rock’n’roll, seguiti da The KVB, duo di stanza a Londra che si muove invece sull’onda dello shoegaze.
Leggi tutto...
 
Mixaggi ad arte. Tra le novità F30 arriva anche il Cabaret Voltaire
di Chiara Sciascia   
mercoledì 01 ottobre 2014
womanbackfromhollywood.jpgNon solo musica all’F30 per il mese di ottobre. Il rinomato locale ai piedi del Ponte di Calatrava, fucina del divertimento e della cultura veneziana, propone un inedito ciclo di appuntamenti che mixano sapientemente arte, letteratura, enogastronomia e musica, legandoli a un fil rouge sempre diverso. La domenica all’F30 diventa Cabaret Voltaire e prende in prestito nome e filosofia dal locale di Zurigo di Hugo Ball, culla universale del dadaismo.
Leggi tutto...
 
All you can dance. Riapre il club di Roncade, grande attesa per i The 1975
di Giulia Zornetta   
mercoledì 01 ottobre 2014
the1975.jpgRiapre questo mese il New Age Club di Roncade, noto locale della provincia di Treviso dedito al rock alternativo ma non solo, sempre pronto a ritagliare uno spazio privilegiato per concerti di nicchia e apprezzatissime serate a tema. La nuova stagione di eventi si inaugura con un travolgente Opening Party, sabato 11 ottobre, con il live dei Cattive Abitudini, gruppo punk rock italiano, sorto dalle ceneri dei Peter Punk nel 2004, pronto ad animare la serata con la consueta energia danzereccia. La band inglese dei Tesseracts e gli statunitensi Animals as Leaders, gruppo prog-metal djent molto conosciuto nel settore, promettono un live show senza precedenti il 17 ottobre. Sabato 18 il locale si trasformerà invece in un grande omaggio all’ultimo decennio del XX secolo con Febbre a 90, la one night che concentra in una folle serata le migliori e le peggiori invenzioni della celebre decade. Il 25 ottobre approdano da Manchester gli attesissimi The 1975, gruppo rivelazione dell’indie-rock britannico, consacratosi da poco definitivamente con un tour mondiale. Il mese si chiude venerdì 31, un Halloween da passare con le cupe sonorità folk metal degli svizzeri Eluveitie.
Leggi tutto...
 
Ai confini del suono. Esplorazioni musicali sui generis allo Spazio Aereo del Vega
di Giulia Zornetta   
mercoledì 01 ottobre 2014
liars_zensekizawa01.jpgDopo l’opening del 3 ottobre tra i turboafroritmi di Marfox, il tropical bass di Ckrono & Slesh e il postglobal dancefloor di Palm Wine, Spazio Aereo presenta due eventi in collaborazione con Radar. Sabato 11 ottobre approda, infatti, ai margini della laguna Mika Vainio, sperimentatore della scena techno nordeuropea e fondatore dei Pan Sonic, storico duo in bilico tra il lo-fi e l’eccentrico. Partito da un approccio orientato verso la dancefloor e approdato ad atmosfere sempre più ambient, il musicista finlandese ha lavorato con largo successo sia su progetti disparati tra musica e arti visive, sia su dischi solisti, sia come remixer, collaborando con artisti del calibro di Björk e Tactile.
Leggi tutto...
 
Terapia di gruppo. L’ex Popcorn diventa Phobic Club… ed è già mania!
di Redazione   
mercoledì 01 ottobre 2014
coldcave2.jpgLa routine vi riempie di ansie? Vi lasciate assalire dal panico durante il Tg? Vi sale l’inquietudine sfogliando il giornale? La notte è costellata da incubi? Il consiglio è di rimandare un sonno poco ristoratore e impacchettare le vostre paure e fobie, che in via della Pila c’è un nuovo ‘terapista’. Lo scorso settembre, infatti, Popcorn Club è diventato Phobic: un attento restyling ha dato nuova vita agli interni, attrezzandoli con palco ammortizzato, nuova regia audio e video, e zona tavoli e divanetti.
Leggi tutto...
 
Back in town. Nuova vita e nuova sede per il Flat in via Torino
di C.S.   
mercoledì 01 ottobre 2014
vecchia_stagione_flat_1-1.jpgConsiderata la nostra natura di magazine dedicato ad arte, cultura e spettacolo, non potremmo essere più lieti di dare la notizia della riapertura dell’Associazione Culturale Flat, finalmente tra noi dopo due anni di arresto forzato, causato dai problemi strutturali della sede primigenia di via Einaudi che ha ospitato l’associazione fin dalla sua fondazione nel 2009.
Leggi tutto...
 
‘ndemo al Vapor (deto Bateo)
di Chiara Sciascia   
mercoledì 01 ottobre 2014

denise_king.jpg

Cantava un vecchio ‘adagio’ dei mitici Pitura Freska «Ti vol divertirte dove ti vol ‘ndar? / in serca de gente da poderte imbarcar / Marghera no ga niente, xé un posto da no veder / però ghe xé un “Bateo”, a mexa ora par bever». Era il 1989 quando usciva Ossigeno, primo celeberrimo, album (in musicassetta!) della band veneziana, che rendeva omaggio Al Vapore di Marghera con il brano Bateo. Da allora il volto della città è cambiato, radicalmente per alcuni versi, molto meno per certi altri, ma lo storico locale di via Fratelli Bandiera dal 1986 continua a essere sinonimo di musica di alta qualità, buona ristorazione e sano divertimento, grazie ad una proposta serale eterogenea e continuativa, capace di coinvolgere diverse tipologie di pubblico di diverse fasce d’età.

Leggi tutto...
 
Pirate on board! Imbarco immediato per la crociera più rock della Laguna
di Sergio Collavini   
mercoledì 03 settembre 2014
straight-arrows.jpgNon ce ne siamo dimenticati, il Guilty Boat Cruise Party, la crociera rock’n’roll veneziana arrivata alla sesta edizione, ha soltanto cambiato data: da maggio a settembre. Non mi stanco mai di ripetere quanto questa idea sia stata brillante. Spirito d’iniziativa, utilizzo delle risorse presenti, passaparola, dimensioni che non ti fanno certo arricchire ma sopravvivere sì, anno dopo anno, in una parola: punk! La line up delle tre serate in battello non fa altro che confermare quest’attitudine, non si insegue un facile e banale intrattenimento, ma si propone con coraggio. Venerdì 5, si comincia con gli australiani Straight Arrows, garage da Sidney: in fuzz they trust! Ad accogliere i gitanti saranno gli Undisco Kidd da Oristano. Alberto Wowsville e Señor Varo a girar dischi e l’immancabile limbo contest. Con Jack “Oblivian” Yarber, importante figura della scena garagepunk di Memphis degli anni ‘90, sono in molti ad aver debiti di riconoscenza (basti pensare solo ad un certo Jack White…). S’imbarca sabato 6 insieme ai vicentini Diplomatics, dj set a cura di Henry Lazzeri e Michael Myers. Domenica invece l’energia dei vent’anni irriverenti dei Natural Child, punk in salsa southern da Nashville e gli scatenati canadesi New Swears; Garyx e Jony Trash i dj. Come sempre posti limitati e quindi affrettarsi a prenotare.
Leggi tutto...
 
Loading the Future. Torna a Padova il Vintage Festival
di Redazione   
mercoledì 03 settembre 2014

vintage1.jpgUn percorso straordinario, un’ascesa inarrestabile, quella del Vintage Festival padovano, pronto a tornare ad affollare gli spazi del Centro Culturale San Gaetano dal 12 al 14 settembre con la quinta, mirabolante edizione. Il festival in pochi anni si è affermato come appuntamento unico nel suo genere, un evento straordinario sulla cultura dell’immagine e sulla ricerca di stile in chiave contemporary retrò che ha cambiato il modo di vedere e interpretare il vintage. Grazie alla sua visione cosmopolita, facendo fruttare le esperienze delle grandi capitali europee, il festival si è confermato catalizzatore di nuovi trend ed euforico polo di aggregazione creativa, in costante fusione tra passato e presente. Come lo scorso anno, saranno gli ambitissimi riflettori della 71. Mostra del Cinema di Venezia a portare alla ribalta l’edizione 2014 del Vintage Festival, con l’esclusiva serata di gala Ladies & Gents ospitata, il 6 settembre, da Capsula, location d’eccellenza dei party più glamour della città, nel giardino di Ca’ Vendramin Calergi, sulla riva del Canal Grande.

 

Dietro il coordinamento di Davide Rampello – direttore artistico anche del Carnevale di Venezia – e la supervisione di Giusi Ferré per i reparti moda e i workshop stilistici, anche quest’anno il team del Vintage ha lavorato per ottimizzare l’offerta culturale gratuita, inserendo nel programma numerosi eventi, esposizioni artistiche e incontri con ospiti e personalità del mondo della moda, dello spettacolo e della musica. Lecture, workshop e laboratori artistici gratuiti vedranno come protagonisti personaggi di rilievo che hanno primeggiato nei loro ambiti, tra cui Pippo Baudo, Gualtiero Marchesi, Fabio Novembre, Antonio Marras, Maurizio Galimberti, Arrigo Cipriani, Bruno Pizzul, Dj Ringo, Paola Maugeri, Pablo Trincia, Rossella Brescia, Claudio Coccoluto. Non mancherà l’Expo Modern Retrò, ospitato nell’Agorà, che presenterà un vintage heritage, serbatoio in cui il ricercatore attinge al fine di adottare nuovi stimoli e il consumatore trova soddisfazione nell’esplorare le proposte degli espositori suddivisi per aree di riferimento in base ai nuovi trend, dal work wear allo street apparel d’annata, dall’urbanwear ricercato all’abbigliamento militare, dalle contaminazioni punk all’eleganza british del vintage gent style.

Leggi tutto...
 
Intervista a Shaggy. Mr Boombastic al Venice Sunsplash il 28 agosto!
di Redazioneweb   
giovedì 21 agosto 2014

shaggy.pngGiovedì 28 Agosto al Parco di San Giuliano a Mestre arriva "MrBoombastic", aka Shaggy per il Venice Sunsplash, il reggae festival più importante nel Nord Italia. Steve Giant di RastaSnob lo ha raggiunto telefonicamente per noi, mentre sta ultimando il suo tour europeo, dove naturalmente sta ottenendo unanimi consensi e un successo che dura da anni. In the summertime è il suo motto e speriamo che ci porti il sole anche in questa nostra estate davvero strana, ma piena di good vibes...

 

SG: Buongiorno Shaggy come sta andando il tuo tour europeo, quali paesi stai girando e che risposta stai avendo dalla massive?


S: Sta andando benissimo... un sacco di vibes, ma anche un sacco di pioggia! Come sta rispondendo la massive? Stiamo riscuotendo un grande riscontro da tutti i nostri fans, vecchi e nuovi!


SG: Che momento è per te quali sono le ultime produzioni e che progetti hai per il futuro?


S: Sto ancora promuovendo il mio ultimo disco Out Of Many One Music e sto lavorando a nuovi singles su Ranch Entertainment.


SG: Shaggy e il reggae, che sensazioni e vibrazioni ti dà la reggae music, quali sono le tue preferenze di ogni tempo?


S: Amo la musica reggae, rappresenta il mio cuore e la mia anima.

Adoro i classici di Gregory Isaacs, Dennis Brown, Yellow Man e l'attuale Chronixx.


SG: Shaggy e la Jamaica, che rapporto hai con l'isola del reggae, con la sua gente, con i suoi problem? La violenza a Kingston un giorno si fermerà?

 

S: Vivo a Kingston, Jamaica. Facciamo musica in Jamaica e a New York e facciamo Shaggy & Friends a Kingston. La criminalità esiste in tutte le città del mondo. Alcuni luoghi sono buoni ed altri non lo sono.


SG: Vieni molte volte in Italia, ti esibirai vicino a Venezia, una delle città più belle al mondo, cosa ti piace del nostro paese e che messaggio vuoi dare ai reggae fans italiani?

 

S: L'Italia, mi ricorda la Jamaica, molto forte rispetto alla musica reggae, amo la gente, la storia, il cibo e le vibrazioni.

 

500x100shaggycopia.jpg
Leggi tutto...
 
Splashing the summer of reggae! Torna a San Giuliano il Venice Sunsplash
di Chiara Sciascia   
martedì 15 luglio 2014

shaggy1.jpgL’attesa è impaziente, ma manca poco al grande evento che ogni anno porta a compimento in levare l’estate veneta di festival e concerti. Torna, dal 27 al 30 agosto, nella collaudatissima location di Parco San Giuliano, il Venice Sunsplash che ad ogni edizione dà nuova prova di vera attenzione verso il pubblico, con scelte artistiche di forte richiamo sia per i reggae lovers che per gli amanti della musica in generale, mantenendo le radici ben piantate in terra giamaicana, orecchio pronto a farsi stregare dalle nuove tendenze, e continuando a supportare la sempre più viva e pulsante scena reggae italiana. Gli headliners che accontenteranno anche i padiglioni auricolari più esigenti, sono Shaggy e Horace Andy: due generazioni a confronto, due approcci diversi, due artisti completi, in cui il cuore batte allo stesso ritmo.

 

Shaggy, 20 anni di carriera, 6 album prodotti, 2 dei quali di platino, venduti in oltre 20 milioni di copie in tutto il mondo. Dal suo già strepitoso esordio negli anni ‘90 con Oh Carolina e Boombastic, è cambiato tutto e niente: ogni cosa che esce dalla bocca di “Mr. Lover Lover” è destinata diventare un tormentone worldwide per un’intera stagione. Sul palco il 28 agosto, Shaggy infiammerà la massive con i suoi più celebri cavalli di battaglia, dando prova di quella sua capacità innata di destreggiarsi con un chissà ché di magico tra hip-hop, reggae, raggamuffin’ e dancehall, ‘pompando’ qualsiasi tipo di pubblico si trovi di fronte, fino alla dirompente esplosione di puro delirio danzante.

Leggi tutto...
 
Venice Sherwood 2014 a Mestre: confermati Caparezza, Brondi e Capovilla
di C.S.   
martedì 15 luglio 2014

caparezza.jpg

Torna anche quest'anno, ospitato dallo splendida location offerta da Parco San Giuliano, il Venice Sherwood Festival, branchia veneziana dell'ormai storica e autorevole rassegna estiva che ogni anno anima le serate padovane per più di un mese con eventi dedicati alla musica e cultura indipendenti, all'aggregazione sociale e divertimento (e non solo) sostenibile. I primi nomi confermati per l'ambito palcoscenico dell'estate veneziana sono: il 16 agosto Le Luci della Centrale Elettrica, il 23 agosto protagonista sarà un Pierpaolo Capovilla in una versione inedita, mentre il 26 l'inaspettato e graditissimo ritorno a Sherwood di Caparezza, dopo l'incredibile data padovana dello scorso giugno, farà la gioia di tantissimi fan.

Leggi tutto...
 
Tintarella color latte… Torna la musica in spiaggia al Blue Moon
di Giulia Zornetta   
lunedì 30 giugno 2014

tintarella.jpgLa rassegna Amoremusica approda per la sua quarta edizione al Lido di Venezia per allietare con un multiforme intrattenimento musicale le calde serate estive. Fino al 14 agosto la spiaggia del Blu Moon, a pochi minuti dall’approdo di Santa Maria Elisabetta, fa da cornice alla quarta edizione dell’evento organizzato dal circolo culturale “Il Suono Improvviso”, già attivo nell’organizzazione di Venezia Suona.

 

La rassegna, quest’anno sfoggia l’ammiccante sottotitolo Tintarella di Luna e invita gli spettatori a seguire un ideale percorso tematico attraverso i generi musicali più svariati. Tra gli ospiti, l’11 luglio gli Spazio Zero che porteranno sulla spiaggia un ritmato repertorio anni ‘80, e il 18 Maria Dal Rovere, cantante e performer originaria di Caorle, con lo speciale concerto Musica du mundo. Cuba grande protagonista in due occasioni, prima con la polistrumentista Sorah Rionda (19 lug), che intratterrà il pubblico con canzoni cubane, galleghe e castillane del Novecento, e poi con le sfrenate atmosfere da balera dei Moon Over Cuba (2 ago).

 

Si torna a ballare sulle gloriose note dei mitici Eighties l’8 agosto con gli M15, cui segue il tributo ai Beatles degli Apples Fake sabato 9, per concludere infine il 14 con la sensualità e l’energia dei ritmi afroamericani dei Funky Avenue.

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 141 - 210 di 250