VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow NIGHTLIFE
NIGHTLIFE
Battito animale. Vannelli conquista la scena con il nuovo Beast Club
di Redazioneweb   
giovedì 07 novembre 2013
5.jpgInaugurazione lo scorso 26 ottobre tutto esaurito, bissata da un party di Halloween da urlo: una discesa in campo luminosa per il Beast Club, il nuovo locale di Mestre che prende il posto dell’Area. Joe T Vannelli torna ad occuparsi in prima persona – insieme ai figli Vannelli Bross – della discoteca mestrina, completamente ristrutturata. Il nome Beast Club nasce da un’idea del dj/producer per enfatizzare il fattore animale, istintuale, quasi belluino insito in ogni uomo. Un’autentica erma bifronte, dove l’istinto, risvegliato dalla musica e dalla frenesia del ballo, viene estaltato in un tripudio di colori, con particolare dominio del rosso, e dal top della gamma in tecnologia, con un ledwall di ben 50 metri quadrati by Technovision, il laser Kwan e il soundsystem resettato grazie a Dynacord. Tra le altre novità di Beast Club, il ritorno della gallery nella parte alta del locale, a disposizione di giovani talenti che vogliano esprimere la propria arte allestendo esposizioni e spettacoli multimediali. Resta immutata la dancefloor e l’ubicazione della consolle, degna di uno palco di festival dance. Nel giro di poche settimane, Beast Club sarà aperto venerdì, sabato e prefestivi e si pensa già a una serie di domeniche pomeriggio.
Leggi tutto...
 
I like the way you move. Si scalda la stagione dei live internazionali ai Bastioni
di Giulia Zornetta   
lunedì 04 novembre 2013
the-dodos.jpgMovement come nuova realtà associativa padovana si occupa con successo da già tre anni della produzione e dell’organizzazione di eventi musicali, tra cui i patavini Macello e Radar Festival. Per il mese di novembre il Bastione Alicorno, sede preferita per i concerti invernali, ospiterà quattro serate live, a partire da sabato 2 con gli Holograms, pronti a proporre al pubblico padovano il loro nuovo disco, Forever, dopo un appagante anno e mezzo di tour ondivago sullo strascico del grande successo del primo lavoro.
Leggi tutto...
 
Midnite moon. A Roncade imperdibili Marta sui Tubi e Salmo
di Chiara Sciascia   
lunedì 06 maggio 2013
salmo.jpgCapitolo imprescindibile per i cultori della scena indie, ironici, raffinati, sospesi tra l’onirico e il cinico, i Marta sui Tubi sono di scena al New Age Club il 3 maggio. Il quintetto siciliano è in tour con Cinque, la luna, le spine, l’ultimo album uscito durante Sanremo, contenente i due singoli Vorrei e Dispari presentati al pubblico dell’Ariston e, grazie ai quali, dopo 10 anni di onorata carriera, la band è finalmente balzata anche agli onori delle cronache. Cinque, per ammissione dello stesso Gulino, è forse il lavoro più ambizioso e sperimentale della band, in cui si esplorano territori musicali finora inediti, tra ironia, impetuosi flussi di coscienza e rabbia inesplosa.
Leggi tutto...
 
Gimme five! Quinta edizione per l'aperitivo firmatoGuggenheim
di Fabio Marzari   
lunedì 06 maggio 2013
happyspritzguggenheim.jpgSi ricomincia il 6 maggio, poi il 10 giugno e il primo luglio, sono queste le date di Happyspritz@guggenheim versione 2013, edizione numero 5, uno dei momenti più attesi della stagione veneziana. Il cortile della Collezione Guggenheim diventa una piazza molto frequentata, dove le chiacchiere, gli aperitivi e le note si confondono fino a farne uno dei set più affascinanti al mondo. Non è un’iperbole, al contrario gli spazi della Guggenheim si prestano perfettamente al rito sociale per eccellenza che è l’aperitivo serale. La dimensione stessa della casa-museo impone un forte tasso di vitalità, le opere parlano, esprimono con i loro colori il soffio vitale, non si profanano se il contorno non è dato da un sacrale silenzio, ma al contrario dalle mille voci e dai suoni del dj, che non deve riempire nessuna pista, ma sottolineare la contemporaneità di uno spazio sospeso, irreale nella sua bellezza quasi perfetta. 
Leggi tutto...
 
What a mess! Il ‘macello indie’ patavino pronto a scatenarsi in via Cornaro
di Giulia Zornetta   
lunedì 06 maggio 2013
darkdarkdark.jpgI cancelli dell’ex-Macello di Padova si aprono anche quest’anno per fare spazio a una delle più interessanti e ricche manifestazioni di musica indie del Veneto. Fin dal primo maggio - che vede ospiti tra gli altri la chitarra e la voce di Bob Corn insieme ai veronesi Lava Lava Love, da poco usciti con il nuovo disco Au Printemps - i concerti di via Cornaro si susseguiranno a ritmo cadenzato fino al 13 giugno, nella cornice post-industriale della Cattedrale, spazio già riqualificato a partire dagli anni ‘80 e ora sede di mostre, eventi e concerti. Sale sul palco padovano, il 18 maggio, Ólafur Arnalds, pianista e compositore islandese, per proporre al pubblico del Macello le melodie delicate di For now I am Winter, seguito il mercoledì successivo dal pop onirico del connazionale Sin Fang e dall’etereo duo di voci femminili delle Pascal Pinon. Messa da parte l’esperienza indie-folk con i Seabear, Sin Fang si ripropone qui in una veste nuova, più accessibile, addirittura con qualche deriva elettronica, distaccandosi quindi da un esordio solista che faceva pensare ad una certa continuità con il passato.
Leggi tutto...
 
È tempo per noi. Nuovo tour e nuovo album: tornano i Ministri in… Rivolta!
di C.S.   
venerdì 03 maggio 2013
ministri.jpgNon poteva il Rivolta pvc, visto l’avvicinarsi della chiusura di stagione, sottrarsi all’appuntamento con i Ministri che, a loro volta, non avrebbero potuto escludere l’affezionato pubblico di Marghera dal tour di presentazione di Per un passato migliore, quarto album della band uscito lo scorso marzo, con debutto immediato nella top10 dei dischi più venduti in Italia. Un disco maturo, fatto di rock puro, che non ha vergogna di essere tale e non sente la necessità di nascondersi dietro rassicuranti, paternalistici, prefissi “pop”, “elettro” e simili.
Leggi tutto...
 
Feed your mind. Le ricette 'nutrienti' del circolo Metricubi
di Chiara Sciascia   
martedì 02 aprile 2013
metricubi_talks_1.jpgA combattere il luogo comune che vuole Venezia sepolta da piaghe come il turismo “mordi e fuggi”, un’amministrazione titubante e la totale mancanza d’iniziativa, ci sono luoghi di vera e propria ‘resistenza creativa’, in cui la vita culturale pulsa insistentemente e dai quali intende uscire e diffondersi. Uno di questi luoghi di lotta al “logorio della vita moderna” è il circolo Arci Metricubi, in Campiello delle Erbe a San Polo. Bella prova di forza di Metricubi le rassegne «M’INTEREST» e «Goldsoundz.it», inaugurate entrambe lo scorso mese, un marzo fruttuoso che ha visto crearsi nuove connessioni, sviluppare interessi insoliti attraverso la condivisione di esperienze e conoscenze.
Leggi tutto...
 
Eppur bisogna andar… Torna a Mestre il Festival delle Resistenze di ieri e di oggi
di Chiara Sciascia   
mercoledì 10 aprile 2013
stefano_cisco_bellotti_1.jpgÈ una delle manifestazioni più ‘giovani’ e al tempo stesso più sentite del territorio lo «Scarpe Rotte Festival» che torna ad ‘occupare’ i Forti della città dal 25 aprile all’1 maggio per la sua seconda edizione. Il festival, nato da una genuina fame di antifascismo e di diritti, è una festa di popolo, fatta per creare aggregazione e divertimento senza privarsi di significato, intrecciando con una settimana di spettacoli e spunti di riflessione il senso profondo delle due ricorrenze, la Festa della Liberazione e la Festa dei Lavoratori, senza retorica, attualizzando il passato per potersi misurare con le difficoltà presenti.
Leggi tutto...
 
Democratize your art! Tronisti della Democrazia per Open#5
di Redazioneweb   
lunedì 08 aprile 2013
lostatosociale.jpgC’è fermento negli spazi S.a.L.E. Docks dove ci si prepara a stendere un bilancio della collettiva Open#5 dedicata agli artisti emergenti, prossima al termine, dopo oltre un mese di esposizione brulicante di eventi e incontri con ospiti internazionali, nel nome dell’arte indipendente, viva e partecipata. S.a.L.E. Docks, che si autodefinisce “anomalia psicogeografica” – forse la migliore della città –, per festeggiare il finissage di Open#5, l’8 aprile, non poteva che offrire al pubblico un’eccellente ‘anomalia psicomusicale’.
Leggi tutto...
 
Brothers at the roots. Africa Unite e Modena City Ramblers: quando “nicchia” diventa “mondo"
di Chiara Sciascia   
martedì 02 aprile 2013
africa_unite.jpgGli Africa nascono a Pinerolo nel 1981. I Modena nascono nel 1991… a Modena. Le due band, diventate in oltre vent’anni di onorata carriera delle vere e proprie istituzioni nel panorama musicale italiano per i rispettivi generi, calcheranno il palco del Rivolta ad aprile per due straordinari eventi. Sabato 6 torna a Marghera, quasi catapultata da una macchina del tempo, la stessa formazione che nel 1993 portò in tour, per oltre 100 date tra Italia, Olanda e Inghilterra, Babilonia e Poesia, quarto, indimenticabile e indimenticato album degli Afica Unite, che segnò il passaggio alla lingua italiana. Soltanto 10 date per questo esclusivo ‘balzo temporale’, che vede impegnate non solo la stessa formazione, ma anche la stessa crew tecnica dell’epoca, con gli stessi strumenti e lo stesso repertorio arricchito oggi da qualche contaminazione del successivo album Il sole che brucia.
Leggi tutto...
 
Fortuna che ritornano. Riparte il Cipre Lab e la primavera si sente di notte…
di C.S.   
giovedì 28 febbraio 2013
animacarribe_450.jpgCi si sperava pure poco di questi tempi, invece il fenomeno del Cipre Lab è sopravvissuto e torna puntuale il 23 con un appuntamento significativo, considerando che ci si era salutati lo scorso aprile sulle note in levare degli Anima Caribe e ci si ritrova ora sugli stessi irresistibili ritmi. E la band vicentina, nel frattempo, ne ha fatta di strada; infatti è notizia fresca che spetterà proprio a loro rappresentare l’Italia all’«European Reggae Contest» del Rototom Sunsplash 2013. Inaspettato forse, ma non troppo, visto che gli Anima sono tra le rarissime band in grado di plasmare le ostili liriche italiane fino a renderle autentico new roots che balla sottopelle.
Leggi tutto...
 
Social rock. Tutto pronto per il ritorno degli Afterhours al Rivolta
di Sergio Collavini   
giovedì 28 febbraio 2013
afterhours.jpgAd ormai quasi un anno dall’uscita di Padania, ultima fatica discografica, gli Afterhours ripartono in tour. Della maturità artistica della band milanese di Manuel Agnelli si è già detto tutto, si confermano aspri e determinati, a volte oscuri, ma sempre qualche gradino sopra la maggioranza nostrana. Stavolta, come già hanno fatto in molti, scelgono di esibirsi soltanto in locali piccoli o medi (da qui il Club Tour), cercando un contatto più diretto col pubblico, lasciando perdere gli spazi impersonali dei palasport e imponendo un prezzo di ingresso che non deve superare mai i 15 euro. Arrivano quindi anche al Rivolta pvc di Marghera sabato 9 marzo. Iniziative lodevoli in tempi di vacche grasse, ma che oggi sanno più di necessità imposta. Non che ci sia da lamentarsi, per carità, ma la musica (vendite discografiche in primis) vive da tempo un periodo di declino che sembra irreversibile.
Leggi tutto...
 
Venezia divina. Le note e i sapori de Il Paradiso Perduto
di Redazioneweb   
martedì 26 febbraio 2013

paradisoperduto.jpgDifficile non conoscerlo se si vive dalle parti della Laguna, ma per essere certi che nessuno, turista o passante, perda l’opportunità di godere di questo gioiellino veneziano, cogliamo l’occasione per presentare la programmazione musicale di marzo e consigliarvi un’ottima serata.

 

Troverete Il Paradiso Perduto a Cannaregio, in Fondamenta della Misericordia, e non lo dimenticherete più, perché questa storica osteria veneziana, tra le rare originali rimaste, è da 25 anni punto di riferimento per il buon cibo, il buon bere e soprattutto la musica live. Dall’aperitivo, con il banco ricoperto di cicheti di ogni sorta, alla cena con prodotti freschi, elaborati in ricette tipiche come i bigoi in salsa, il leggendario gran fritoin e le grigliate di pesce, tutto è curato con amore e passione, da gustare avvolti nell’atmosfera vecchio stile degli arredi che ancora lasciano intravedere l’antica remiera.

 

E, venendo alla questione intrattenimento, ‘dibattuta’ sempre dai migliori artisti locali e di passaggio, lunedì 4 marzo si parte per un viaggio attraverso la migliore musica per il cinema con i Baap!, mentre l’11 risuona il folk visionario dialettale del triestino Toni Bruna; e il 18 l’ambiente si scalda con El Bosca e il suo suadente cante y baile flamenco.

Leggi tutto...
 
Sound sharing. Al New Age dai Motel Connection ai Linea 77, l’attenzione è per il pubblico
di Chiara Sciascia   
martedì 26 febbraio 2013
motel-connection2.jpgÈ solo di qualche giorno fa la notizia dell’avvenuta realizzazione del nuovo disco dei Motel Connection, che lo annunciano dal proprio sito web al grido di «We are ready to go!», ma non lo troverete in giro perché questa volta il trio torinese ha deciso di partire dal live, convinto, a ragione, che ogni artista sia prima di tutto la musica che suona. Si offrono così in anteprima al pubblico con un club tour che andrà a toccare i migliori locali che punteggiano lo stivale, tra cui il New Age, che ospita infatti la seconda data il primo marzo. Forse agli estremi opposti, musicalmente parlando, ma con idee simili sul valore della musica e della comunicazione diretta con i propri fan, sul palco di Roncade il 2, i Linea 77, impegnati a loro volta nel club tour di presentazione del nuovo disco La speranza è una trappola (part.1), uscito ufficialmente lo scorso gennaio in digitale, ma soltanto il 4 febbraio in fisico.
Leggi tutto...
 
Club'n'Roll marzo | Nightlife tips from :Venews
di Chiara Sciascia   
martedì 26 febbraio 2013

roots-family-profumo-di-te.jpgVENEZIA

 

TORINO@NOTTE_Malgrado la neve, l’acqua alta e il blocco degli aeroporti che fermò la star giamaicana Charly Black (ma si vocifera di un probabile recupero), quello di Campo San Luca è stato un carnevale ‘caldissimo’, preludio di un marzo davvero pazzerello, che si presenta il 2 con il Roots Experience Reggae Party, in compagnia della Roots Family. La band, di casa qui a Venezia, dove calli e canali hanno fatto da teatro al video del secondo singolo, appena presentato in rete, Profumo di te, un brano della migliore tradizione lovers, estratto dall’album Roots Experience dello scorso dicembre. E, dopo un live certo da non perdere (chi se ne intende lo sa), vi anticipiamo che il Torino ospiterà molto presto anche le viscerali sonorità soul e il talento poliedrico di Irene Lamedica.

fb: Bar Torino@notte


Leggi tutto...
 
La metà oscura dell’amore. Sbucano i Tiromancino in provincia: un live da non crederci
di Redazioneweb   
martedì 26 febbraio 2013
fo_in_tiromancino07_g.jpgÈ un’occasione unica quella offerta dallo Studio 2 di Vigonovo che, nonostante la ‘giovane’ età (ha appena soffiato sulla prima candelina), continua a sorprendere ospitando grandi nomi come quello segnato in calendario il 9 marzo: Tiromancino. Ultimamente i live della band si sono fatti desiderare e c’è da scommettere che l’acoustic set in programma registrerà un rapidissimo sold out, perché, anche se li si vede poco, sono sempre presenti e non solo nel cuore dei fan.
Leggi tutto...
 
A safe place. I torinesi Farmer Sea a Metricubi
di Redazioneweb   
venerdì 01 marzo 2013
farmer-sea_9_lt.jpgMusica d'autore, live, e della migliore qualità portata al Circolo Arci di Campiello delle Erbe a San Polo, dalla band torinese Farmer Sea. Anche se c'è da dire che a sentirli cantare in inglese di torinese hanno ben poco, e sono ben orgogliosi del loro stile internazionale checché ne dicano i critici italiani più provincialotti. Sabato 2 marzo si propongono al pubblico di Metricubi con un live set acustico di brani tratti dall'ultimo ep del 2012 A safe place. L'album, nato dopo due anni di lavorazione in cui i componenti della band hanno attraversato alcuni momenti difficili costellati di scelte importanti, contiene dieci tracce che avvicinano la band ad atmosfere più cupe e opprimenti di quelle spensierate del precendente Low Fidelity In Relationship.
Leggi tutto...
 
Club'n'Roll Febbraio | Nightlife tips from :Venews
di Davide Carbone   
lunedì 04 febbraio 2013

MARGHERA (VE)


072612540carroponte-ascanio_celestini.jpgRIVOLTA P.V.C_Nemmeno il tempo di girare la pagina del calendario che tra capo e collo arriva Rivoltami#1, evento a tutto tondo per palati musicali abituati a sapori forti. Etichette musicali indipendenti portano a Marghera i propri assi nella manica, decisi a prendervi per le spalle e scrollarvi di dosso l’indolenza dell’inverno. Maya Galattici, The White Mega Giant, Margareth e tanti altri preparano l’arena per l’arrivo dell’animale da palcoscenico Ascanio Celestini, l’8, appena prima del big event firmato Micheal Rose! www.rivoltapvc.org

RONCADE (TV)


NEW AGE CLUB_Metal, tanto metal, fortissimamente metal! Fin dal principio del mese, con The Moor e Armonight, consumatori incalliti di goth and melodic metal, presentati come gioiellini della scuderia Lion Music & Ravenheart Records. Se ne stanno in buona compagnia dei finlandesi Korpiklaani, a Roncade il 19, e del loro metal inzuppato di folk. Nel mezzo, tanto per gradire, una rap battle con Machete Warriors, il Carnevale ‘mostruoso’ proposto da Venice Vampire & Sepolcro Zero, Ruggero e Gianluca De Ceglie (alias Mandelli e Biggio) seguiti a ruota da I Tre Allegri Ragazzi Morti. Si finisce poi sul classico quartetto rock, anche se i Nobraino, a ben vedere, di tradizionale e convenzionale hanno davvero pochissimo. www.newageclub.it

735736_145714062247418_2042752108_o.jpgZERO BRANCO (TV)


REG PUB_Un arredamento fatto a mano assai chic dallo spiccato stile africano accoglie chiunque abbia la sana e semplice voglia di buona musica e ottimo cibo. Tra Quinto di Treviso e Scorzè, il posto ideale per gustare ottima birra o dolci fatti in casa, segnandosi fin da subito sulle vostre belle agendine la data del 10 febbraio, quando il veneziano «Jamaican Carnival» decide di fare una capatina fuori città grazie ad ambasciatori come Steve Giant di Rastasnob alla consolle e Sunu Afreek Sound System a dare manforte con vibes nate dalle viscere delle banlieue tra Dakar e Venezia. Jah people! Fb: Reg Pub - Tel. 0422-485988

Leggi tutto...
 
With you, for you! Cadenza a Venezia festeggia 10 anni, è electro-carnival
di C.S.   
lunedì 04 febbraio 2013
luciano_3.jpgÈ sempre uno degli appuntamenti più attesi del Carnevale giovane, ma quest’anno il ‘festone’ del mitico DOC 107 del Tronchetto, celebra un’occasione davvero speciale. La leggendaria Cadenza Records, una delle label elettroniche più influenti del panorama mondiale, ha designato il Carnevale veneziano quale location ideale per festeggiare il decimo anniversario di attività. Dieci anni che hanno segnato in maniera indelebile la storia della musica elettronica a livello mondiale, quindi non poteva ovviamente mancare in tale ricorrenza il patron di Cadenza, la star planetaria della tech-house Luciano.
Leggi tutto...
 
N(u)ove vite. Rifatevi gli occhi, il Gatto si è rifatto il trucco...
di D.C.   
lunedì 04 febbraio 2013
gattorossoinvernale.jpgVivaddio, meno male! Che sia un periodaccio infame per tutti i comuni mortali è stato detto e ridetto, scritto e riscritto, ma piuttosto che stare a piangersi addosso, tanto vale rimboccarsi le maniche e aguzzare l’ingegno ché, a ben sentire, l’adagio «Eh, c’è la crisi» accompagna le nostre orecchie da tempo immemore. In uno scenario che vede locali storici chiudere i battenti e palinsesti ridotti all’osso, un’inversione di tendenza portata avanti con poche parole e tanti fatti è quella dell’Associazione Culturale Controvento grazie al progetto Gatto Rosso Winter Edition, osteria sociale in quel di Forte Marghera che si presenta ai nastri di partenza con il vestito invernale buono e un calendario ricco di appuntamenti con molte realtà musicali locali, impegnate a sgomitare e conquistarsi porzioni di visibilità.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 211 - 249 di 249