VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow NIGHTLIFE
NIGHTLIFE
Known pleasure. Peter Hook per una memorabile Joy Division celebration al Parco della Musica
di Redazioneweb   
lunedì 02 maggio 2016

hook.jpgNon potete non averla vista almeno una volta, quella maglietta: fondo nero, righe bianche increspate al centro a formare una sorta di catena montuosa. C’è chi la indossa da sempre, chi l’ha comprata da H&M, chi ne ama solo la veste grafica e chi la ostenta come una divisa. Allo stesso modo tutti, almeno una volta, abbiamo ballato sulle note di due canzoni: Blue Monday e Love Will Tear Us Apart. Brani da festa anni ‘80 per alcuni, pietre miliari della storia della musica per altri. Non è un mistero che i Joy Division siano entrati nel mito, e non solo per la morte prematura del carismatico e tormentato frontman Ian Curtis, non solo per una maglietta azzeccata.

Leggi tutto...
 
Green heart beating. Grande musica live ai piedi del Monte Venda
di Redazioneweb   
lunedì 02 maggio 2016
venda.pngImmerso nel cuore verde dei Colli Euganei, ospitato all’interno dei vigneti dell’azienda agricola Ca’ Lustra – Zanovello, 20 km da Padova, l’Anfiteatro del Venda è un ‘teatro naturale’ al margine dei boschi che gode di una posizione panoramica mozzafiato e di un’atmosfera magica che impreziosisce i numerosi eventi ospitati in un silenzio rotto solo dai grilli e dai rumori del bosco. In questo straordinario scenario naturale, la bella stagione è animata da concerti e spettacoli, iniziati già lo scorso aprile per proseguire anche a maggio con diversi appuntamenti.
Leggi tutto...
 
Respiriamo l’aria… Primavera al Parco Catene tra musica, arte e spettacolo
di Chiara Sciascia   
giovedì 21 aprile 2016
pharmakos.jpgPolmone verde, spazio polifunzionale, centro sportivo e ricreativo, il Nuovo Parco Catene è un luogo di incontro e condivisione fondamentale per l’intera comunità. In quest’ottica l’A.S.D. Marghera Catene, si è posta l’obiettivo di continuare attivamente la riqualifica del Parco attraverso una serie di iniziative e attività. Nasce così la prima edizione di Primavera al Parco dal 23 al 25 aprile e dal 29 aprile all’1 maggio, un festival coloratissimo con musica, giochi, sport, dimostrazioni di varie discipline tra cui parkour, danza hip hop, balli di gruppo e zumba; agility dog, tornei di calcetto, mercatino del baratto, giochi per i più piccoli, street art e molto altro.
Leggi tutto...
 
Cuori alla deriva. A Spazio Aereo il ‘poeta maledetto’ della nuova scena Americana
di F.D.S.   
lunedì 11 aprile 2016
img_5866_low.jpgLa vita di Micah P. Hinson meriterebbe un film on the road sul tema, classicamente americano, della distruzione esistenziale e della successiva redenzione.
Micah cresce in una famiglia molto cristiana e conservatrice. Durante l’adolescenza si trasferisce ad Abilene, Texas, dove comincia a sperimentare con la musica già dall’età di 12 anni, ma entra anche in contatto con la droga.
Leggi tutto...
 
Listen & visions. Un aperitivo sul contemporaneo tra danza e musica elettronica
di Redazioneweb   
mercoledì 06 aprile 2016

astronauta_pinguim.jpg

Riscoprire gli innovatori del XX secolo nella danza e nella musica sperimentale, questo l’obiettivo dell’iniziativa Past and Presence: ascolti e visioni, organizzata dall’associazione culturale Live Arts Cultures in collaborazione con Electronicgirls e S.a.L.E. Docks.

Leggi tutto...
 
Indie soul. Live & free la formula vincente del Ruotaliberatutti
di C.S.   
martedì 05 aprile 2016
jarred_low.jpgCome in poco tempo il Ruotaliberatutti si sia conquistato un posto speciale nel cuore degli estimatori di musica indie non è un segreto: il suo piccolo palco/tappeto è stato calcato in breve tempo da ospiti nazionali e internazionali del calibro di Hugo Race, Amaury Cambuzat e Dan Stuart, per citarne alcuni. Artisti di caratura mondiale sono approdati qui, offrendosi al pubblico in quella dimensione tanto intima ed esclusiva che solo un “non-luogo” dell’anima come il Ruotaliberatutti può creare.
Leggi tutto...
 
Spirito libero. Stile hippy e piedi nudi, l’australiano che non si piega al musicbiz
di C.S.   
lunedì 04 aprile 2016

xavierrudd_low.jpgClasse 1978, originario di Torquay, nello stato di Victoria, il più piccolo dell’Australia, Xavier Rudd mixa il proprio amore per il surf con quello per la roots music. Pur dall’alto delle classifiche, Xavier Rudd resta fedele alle proprie radici, incapace di piegarsi al musicbiz che al contrario si è piegato al suo talento e alla sua arte.

La musica di questo incredibile polistrumentista è frutto di una vera e propria vocazione, una ‘missione’ per diffondere un semplice messaggio: tutti i popoli del mondo possono unirsi e ritrovare il proprio spirito, rifacendosi alle culture antiche e proteggendo la Terra e l’essenza della creazione.

Leggi tutto...
 
Spring riot! Africa Unite, Punkreas e Martinez Brothers: assalto di fan al Rivolta pv
di Chiara Sciascia   
martedì 29 marzo 2016
africaunite_foto1.jpgChecché se ne dica, il Rivolta pvc rimane sempre il più grande palco del Nordest, incubatore di idee, ‘fabbrica’ del sociale e veicolo di solidarietà. I grandi eventi musicali, ma non solo, qui sono di casa, e per fortuna, c’è da dire, vista la pochezza d’iniziativa e la monotonia disarmante della provincia o della “città metropolitana” che dir si voglia. Anche ad aprile, il locale di via Fratelli Bandiera, infatti, non delude le aspettative e, dopo aver registrato numeri record con Subsonica e Marlene Kuntz, presenta altre date che faranno battere il cuore di non pochi appassionati. I generi sono diversi, quasi diametralmente opposti, ma la forza del Rivolta è anche, e soprattutto, nella capacità di proporre eventi eterogenei, dedicati a diversi tipi di pubblico e fasce d’età.
Leggi tutto...
 
The modern dance. Al Mame Club il grande ritorno dei Pere Ubu
di F.D.S.   
martedì 29 marzo 2016

pereubu-low.jpgNel 1978 Cleveland, Stato di Ohio, città industriale sulle rive del lago Erie, viene messa in stato di default da un trust di banche creditrici: è l’epilogo di un lungo periodo di crisi, dovuto soprattutto allo spostamento delle fabbriche nel Sud, cosi drammaticamente descritto da Michael Moore nel film Roger & Me, che ha visto la città perdere centinaia di migliaia di posti di lavoro, chiudere fabbriche e uffici, ridurre drasticamente il numero degli abitanti.

 

Ebbene, non è per niente peregrino immaginare che la musica dei Pere Ubu, il cui primo disco, The Modern Dance, è proprio del 1978, abbia un rapporto diretto e consequenziale con quella crisi, economica ma anche sociale e psicologica.

Leggi tutto...
 
Spring Splash! Nuove frontiere reggae a Spazio Aereo con Milky Malick
di Redazioneweb   
venerdì 11 marzo 2016
56c349ae2dc0b.jpgLa nuova etichetta italiana, Gebre Tsadik Records presenta, rilasciato solo una manciata di giorni fa, Born to Be primo album solista di Milky Malick, un nuovo, prodigioso talento pronto a conquistare la scena reggae internazionale. Senegalese d'origine, veneto d'adozione, Milky Malick, dopo una lunga gavetta, che lo ha visto in questi anni calcare i palchi di numerosi festival reggae del nordest e non solo, consacra il proprio duro lavoro con l'uscita di Born to Be, otto tracce intense e intrise di roots & culture in cui si percepisce, sempre viva e pulsante la nostalgia e il rispetto per la madre terra Africa.
Leggi tutto...
 
Lunghe attese. I Marlene Kuntz al Rivolta pvc
di Katia Salviato   
giovedì 10 marzo 2016
marlenekuntz1.jpgNegli anni ‘90, la musica in Italia conosceva un raro momento di grazia e fermento creativo. Una nuova linfa vitale scuoteva il mondo del rock indipendente: le ceneri dei CCCP generavano la fenice-CSI, gli Afterhours si affermavano come un solido punto di riferimento, gli Scisma muovevano i primi passi, così come gli Üstmamò. E poi c’erano loro.
Segni particolari: caos primordiale à la Sonic Youth, graffianti trame tessute dalla chitarra solista e voce talmente intensa da farti desiderare di non avere un’anima, o tuttalpiù di prendere la tua, farla a brandelli e danzarci sopra selvaggiamente.
Leggi tutto...
 
Piccolo è meglio. Dan Stuart, Ophiuco e Basile al Ruotaliberatutti
di C.S.   
mercoledì 02 marzo 2016
cesare-basile-.jpgCi sono ‘posti piccoli’ capaci di offrire grandi cose, tra questi il Ruotaliberatutti di Mestre, ciclofficina – specializzata in biciclette pieghevoli e cargo –, wine bar con piccola cucina, spazio eventi culturali e palcoscenico più ‘indie’ della città.
Leggi tutto...
 
Into the woods. Il nuovo show dei Subsonica al Rivolta pvc
di Redazioneweb   
martedì 02 febbraio 2016
subsonica-ok.jpgDopo sette album pubblicati, due decenni di attività e una serie di tour nei palazzetti accolti da una schiera fedele di sostenitori, i cinque torinesi della pop-elettronica indie italiana tornano ad una dimensione più intima con il club tour che segue l’uscita dell’ultimo lavoro Una nave in una foresta. La formula è inedita e sembra innanzitutto una dichiarazione di affetto dei Subsonica verso il popolo che li segue ormai da vent’anni: tre canzoni scelte da ciascuno dei sette album, eseguite in rigoroso ordine cronologico.
Leggi tutto...
 
Sound riders. Aria di festeggiamenti al Ruotaliberatutti
di Chiara Sciascia   
giovedì 28 gennaio 2016

deadcatinabag.jpgRuotaliberatutti, la prima e unica ciclofficina/wine bar/live club di Mestre, festeggia uno speciale primo anno di attività in cui si è fatta conoscere non solo dagli amanti delle due ruote, ma anche dagli estimatori di musica indie attraverso una programmazione curatissima e ricercata. Ne è lampante dimostrazione la scelta di far tornare i Dead Cat In A Bag a dare il via ai festeggiamenti già il 29 gennaio.

 

In apertura di serata, The Jacob Project – La storia musicata di Alexandre Marius Jacob, ovvero Arsenio Lupin e, a seguire, il grande ritorno dei Dead Cat In A Bag, funamboli del suono e delle emozioni, antieroi, zingari per vocazione a zonzo sui sentieri del folk a passo di tango, con un orecchio alla chanson francaise e l’altro teso al kletzmer.

Leggi tutto...
 
The Producer. Da Detroit alla Laguna, il ritorno di Shigeto
di Redazioneweb   
martedì 02 febbraio 2016
shigeto.jpgBlack Hall, il nuovo appuntamento di Spazio Aereo consacrato alla quintessenza del suono, del tempo e dello spazio torna il 6 febbraio con uno showcase firmato Ghostly International, capitanato dalla punta di diamante della label, Shigeto.
Leggi tutto...
 
Mystic dance. Audien, il nuovo ragazzo prodigio del clubbin’
di Dan Mc Sword   
martedì 02 febbraio 2016
audien-3.jpgIl Carnevale in Veneto impazza da sempre, e il team di SNACKulture non poteva non dire la sua nella programmazione delle più importanti feste musicali a tema. Si segnalano in particolare gli appuntamenti di domenica 7 e lunedì 8, in programma rispettivamente al Liv di Bassano del Grappa (Vicenza) e all’Anima Club di Spresiano, in provincia di Treviso: trattasi del Carnevale dello Studente, organizzato insieme ad altri staff di pubbliche relazioni del territorio, con un unico grande ospite speciale in entrambi i party.
Leggi tutto...
 
Social jazz. I raffinati giovedì live del Teatro Alla Giustizia
di Redazioneweb   
giovedì 07 gennaio 2016
daniele_raimondi_2-878cd68557.jpgProseguono gli appuntamenti mensili con la rassegna Tag in Jazz, organizzata a scopo benefico dall’Associazione Culturale Teatro alla Giustizia, con l’intento di sostenere onlus, enti e associazioni locali. Dopo l'ultimo live del 2015 che ha visto protagonisti a dicembre i Maltukh, capitanati dal sassofonista Filippo Orefice in un live coinvolgente slulle note dei brani che hanno reso grande la stagione del jazz degli anni Sessanta; a gennaio inaugurano il nuovo anno, il 14, Daniele Raimondi & Superluminal trio
Leggi tutto...
 
Indie Inside. Il mix irresistibile dei Supermarket al RuotaLiberaTutti
di C.S.   
venerdì 11 dicembre 2015

supermarket.jpgTorniamo al RuotaLiberaTutti anche in questo bimestre di dicembre e gennaio per segnalarvi i due imperdibili appuntamenti che animeranno la ciclo-officina/wine live bar di via Giustizia, alle spalle della stazione di Mestre. A dicembre, un evento di respiro internazionale con il leader di uno dei gruppi che ha segnato la storia dell’underground musicale europeo

RuotaLiberaTutti ospita il 10 dicembre il live di Amaury Cambuzat, fondatore della band francese Ulan Bator e membro di alcune tra le formazioni più importanti della scena sperimentale e d’avanguardia europea, tra cui i tedeschi Faust, pilastri portanti del progressive rock. Oggi, ai concerti con la storica band Cambuzat ha affian-concato l’attività solista, rigorosamente indipendente e finanziata esclusivamente attraverso il crowdfounding, che ha portato alla realizzazione dell’album Amaury Cambuzat Plays Ulan Bator uscito a gennaio 2015 in edizione limitata.

 

Un concerto unico che va oltre il classico “voce e chitarra” e vede il carismatico musicista impegnato in un approccio acustico sempre imprevedibile e coinvolgente, da godersi in attesa dell’uscita del prossimo album con gli Ulan Bator, Abracadabra, a gennaio 2016.

Leggi tutto...
 
Marchio di fabbrica. A Venezia si brinda con Fedez
di Redazioneweb2   
venerdì 11 dicembre 2015

fedezcirasa.jpgLe recentissime cronache televisive ce lo consegnano nella veste di giudice del talent show X Factor inflessibile e allo stesso tempo aperto ad ogni tipo di commistione musicale, al fianco di personalità come Mika, Elio e Skin. Nelle due edizioni che lo hanno visto fino a questo momento in questa veste Fedez è stato capace di mettere a segno il colpo grosso l’anno scorso, con la vittoria del ‘suo’ Lorenzo Fragola e confermare tutto il proprio buon fiuto quest’anno con il secondo posto raggiunto dal duo indie-rock Urban Strangers.

 

Le cronache musicali ci consegnano un artista completo e trasversale, amato sia dai giovanissimi che dagli adulti, che fonde musica e teatro per raccontare l’attualità e le contraddizioni della società contemporanea. Classe 1989, ha all’attivo dischi di successo e immancabili hit per un totale di oltre 850.000 copie vendute forieri di quindici dischi di platino e cinque d’oro, oltre a una bacheca che annovera 3 MtvAwards grazie a tracce che le radio italiane ed estere trasmettono a ciclo continuo.

Leggi tutto...
 
Love is the only remedy. L’imperdibile acoustic reggae di Sista Val
di Chiara Sciascia   
venerdì 04 dicembre 2015
192010_1587708547310_681713_o.jpgVisto il periodo, voglio farvi un regalo prezioso invitandovi a scoprire un’artista straordinaria che difficilmente dimenticherete. L’appuntamento è il 12 dicembre all’Imbarcadero14 – Officina del Gusto, in via Banchina dei Molini a Marghera, originale locale dove gustare una vasta selezione di birre e tantissime sfiziosità a KM0, ma soprattutto ascoltare ottima musica live.
Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 71 - 140 di 259