VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow VENICENESS
VENICENESS
Travel Through Time. L'esclusiva mostra "globetrotter" TAG Heuer da Venezia a Sydney
di F.M.   
martedì 19 settembre 2017
dsc_7587.jpgFino al 30 settembre nella boutique TAG Heuer di Venezia, in contemporanea con altri 10 Paesi è possibile vedere da vicino 40 esemplari da collezione che comprendono una selezione di orologi Heuer vintage di un collezionista locale, Paolo Bernardi, integrata da orologi e segnatempo provenienti dal TAG Heuer 360 Museum di La Chaux- de-Fonds. Il tema della tappa italiana di Heuer Globetrotter Exhibition è ‘automobili e cronometraggio’.
Leggi tutto...
 
#FeelVenice. Il nuovo evento annuale di Consorzio Vini Venezia
di Redazioneweb   
lunedì 18 settembre 2017
 18893122_1366513710099287_583830568818955771_n.jpg#FeelVenice: il (vin) moro di Venezia è il nuovo evento annuale di degustazione presentato dal Consorzio Vini Venezia, per accendere i riflettori sulle eccellenze dei produttori gastronomici del territorio con una degustazione libera dai vini del Piave a quelli del Lison-Pramaggiore, senza dimenticare i vini che meglio esprimono il volto della città: la Doc Venezia.
Leggi tutto...
 
VENEZIANI A TAVOLA | Intervista a Donato Ascani
di Pierangelo Federici   
mercoledì 13 settembre 2017

xx_dsc7491_copia.jpgDonato è uno chef non ancora trentenne, per questo mestiere sicuramente un giovane. Perché essere scelti da Enrico Bartolini (due stelle Michelin) per guidare la brigata del ristorante del Luxury Hotel Palazzo Venart a Venezia non è cosa da tutti, a quell’età.

 

Difficile anche per chi, come Donato, ha iniziato con Gualtiero Marchesi...

Leggi tutto...
 
Ricchi chicchi masticabili. L'uva a tavola
di F.M.   
mercoledì 13 settembre 2017

uva-bianca-grappolo-cubo.jpgSettembre rappresentava nell'immaginario il mese dell'uva, con il nuovo assetto climatico impazzito non si sa più quando sia la stagione giusta, ma da incalliti passatisti vogliamo mantenere lo status quo ante.  Nella mitologia greca arcaica, Dioniso era una delle divinità più strettamente legate alla terra, al ciclo vitale, all’energia naturale.

 

Era il dio della vite e dell’uva, ed era una presenza benefica, indispensabile per il progredire della civiltà, prima di diventare Bacco per i Romani ed assumere un connotato maggiormente volto agli eccessi da consumo.

Leggi tutto...
 
Apertura straordinaria. The Grand Terrace di Europa&Regina
di Redazione   
mercoledì 13 settembre 2017

westin_europa_4.jpg«È il segno di un'estate che vorrei potesse non finire mai» cantavano i Negramaro nel 2005, mi dissocio a titolo personale per amore dell'inverno, ma non posso non pensare ai molti estimatori della bella stagione che anche nel mese di settembre hanno l'opportunità di godersi spazi bellissimi per allungare le serate nel migliore dei modi assaporando i colori delle notti veneziane che accompagnano l'autunno.

 

The Grand Terrace di Europa&Regina con la sua grande estensione di spazi sul Canal Grande è uno dei luoghi per eccellenza dove trascorrere gli scampoli estivi en plein air in un'oasi di tranquillità, mangiando benissimo, con la cucina di Alberto Fol e con il tocco della musica dal vivo nel fine settimana, anche se il rumore dell'acqua e la babele di lingue che si accavallano in mille conversazioni offrono suggestioni incomparabili anche in assenza di note musicali.

Leggi tutto...
 
Estro e ingegno. Gusto per il palato all'ennesima potenza
di F.M.   
mercoledì 13 settembre 2017

estro.jpgMea culpa, ho omesso di parlare, solo per dimenticanza (!) di un locale che invece merita il massimo del rispetto e dell'attenzione, gestito con maestria e di cui se ne parla un gran bene. Estro Venezia vino e cucina si presenta in questo modo: «Estro è uno spazio dove le eccellenze enogastronomiche si incontrano al di fuori dalle vecchie imposizioni sociali; un luogo in cui l’esperienza del mangiare e bere bene in maniera consapevole è fondamentale rispetto alla convenzionale idea di ristorazione.

 

Aperto tutto il giorno, Estro propone un’offerta dinamica adattabile alle esigenze di tutti i clienti; un semplice aperitivo a tutte le ore, un tramezzino veloce durante il giorno, un pasto completo alla sera fino alla possibilità di acquistare delle bottiglie da asporto».

Leggi tutto...
 
PROFUMO DI CARTA | Al T Fondaco la 'letteratura viscerale' di Zafón
di Mariachiara Marzari   
martedì 12 settembre 2017

000013104_1_foto_zafon_ok_201608311826.jpg

 

Le tenebre e le ombre hanno colpito il cuore di Barcellona le scorse settimane, uccidendo e ferendo persone che, come tutti noi, amano profondamente la città Catalana. Solo per un momento mi sono fatta vincere dalla rabbia e dalla rassegnazione, pensando che forse scrivere di una Barcellona magicamente gotica e cupa descritta dal mio scrittore preferito, Carlos Ruiz Zafón, non fosse opportuno.

Leggi tutto...
 
Sapori 'rapidi'. In partenza, dal binario del gusto...
di Fabio Marzari   
mercoledì 13 settembre 2017

mercato-centrale.jpg

 

 

Malgrado le orde - e mai come in questo caso la parola è appropriata - di bipedi che assediano Venezia anche in questi scampoli di fine caldissima estate 2017, la città sa reagire e guardare avanti con una vitalità abbastanza sorprendente, considerata la tendenza atavica allo status quo dei veneziani.

 

Il popolo ha fame, e nuove occasioni di buon cibo accessibile nel prezzo e di buona qualità, non sempre sono dietro l'angolo. Invece... la Stazione Ferroviaria di Venezia Santa Lucia, divenuta una porta di accesso alla città assolutamente gradevole, sia nell'estetica che nella funzionalità, piena di negozi in cui il ciarpame è bandito, offre anche una sorpresa graditissima in fatto di ristorazione.

 

 

Leggi tutto...
 
PROFUMO DI CARTA | Norman Manea dialoga con Claudio Magris
di Matteo Savini   
martedì 12 settembre 2017

4da6004a-cdcc-4c4d-9a6b-6ac2fc267845.jpg

 

Il 13 settembre, per il ciclo Writers in Conversation, l’Auditorium Santa Margherita ospita l’incontro con l’autore rumeno Norman Manea, alla presenza dello scrittore triestino Claudio Magris e del critico letterario e caporedattrice del settimanale culturale «Observatorul cultural», Carmen Musat.

Leggi tutto...
 
Le regole dell'accoglienza perfetta. Incontro tra cibo e moda
di Fabio Marzari   
martedì 11 luglio 2017

metropolebianco1.jpgSette, un numero fortunato, ricco di simboli in coincidenza di una data, il 7.7.17 alle ore 7 pm, in cui far convergere l'apertura del rinnovato Met Restaurant con un intreccio tra cibo e moda. La grande creatività di Gloria Beggiato ha da tempo trasformato l'idea dell'hotel da luogo di sosta a moltiplicatore di esperienze. Il Metropole di Venezia ha fatto dell'accoglienza su misura una bandiera da molti anni e gli ospiti hanno dimostrato di apprezzare moltissimo l'idea di soggiornare come e meglio che a casa loro, anziché inseguire standard anonimi e senza personalità in fatto di hotellerie.

 

L'incontro poi con Silvia Bisconti, anima creativa di Raptus & Rose, atelier dove la moda riesce a trovare la sua massima espressione nella valorizzazione delle differenze, esaltando l'unicità di ogni creazione curata con dettaglio maniacale, dai tessuti alla realizzazione con arte sartoriale, ha scatenato una fonte di energia positiva che si moltiplica con passione, novità, colori e tante emozioni.

Leggi tutto...
 
VENEZIANI A TAVOLA | Intervista a Francesca Montinaro
di Pierangelo Federici   
martedì 11 luglio 2017

montinarook.jpgArtista visiva multimediale, si è fatta conoscere innovando il concetto di ‘scenografia’ nella televisione italiana. Sue sono le scene delle trasmissioni cult come Le invasioni barbariche di Daria Bignardi, quelle di Fabio Fazio per Vieni via con me di Rai 3 e del Festival di Sanremo, quelle di Corrado Formigli per Piazza Pulita. L’elenco sarebbe lungo, ma preferiamo concentrarci sul suo lavoro d’investigazione dell’umanità, tradotto in installazioni d’arte capaci di coinvolgere in esperienze dirette l’osservatore, che ne diventa parte integrante.

 

Leggi tutto...
 
Viva la vida! Tour del Ghetto
di F. M.   
martedì 11 luglio 2017

falafel.jpgL'chaim! è un’esclamazione ebraica che significa “Alla vita!” e viene usata durante i brindisi come buon auspicio, levando i calici. Il tour del Ghetto di Venezia si riassume con questo augurio ed è molto bello pensare di visitare un luogo che, con le parole del Rabbino Capo Shalom Babbout, «non è solo un museo, ma un posto vivo». La visita prevede di conoscere cultura e tradizioni anche attraverso l'assaggio di una cucina attualissima, basata su antiche ricette.

 

Partendo dal Museo Ebraico già una sosta al bar incuriosisce per la varietà di dolcetti della tradizione, sfornati quotidianamente, secondo le ricette di un tempo, e la loro bontà, semplice e ancestrale, colpisce i visitatori, che vivono l'esperienza di una immersione nella cultura “rigorosa” di un popolo fieramente orgoglioso della propria unicità.

Leggi tutto...
 
Profumo di benessere. Viaggio sensoriale tra Venezia e l'Oriente nell'Isola di San Clemente
di Marzio Fabi   
martedì 11 luglio 2017

the-merchant-of-venice-spa_san-clemente-kempinski-palace-5.jpgPer rispondere adeguatamente all'esigenza di momenti di assoluto piacere, è nata una nuova isola nell'Isola, The Merchant of Venice SPA del San Clemente Palace Kempinski Venice.

Si tratta di un puro privilegio per liberare il corpo da quei gravami che la quotidianità deposita in abbondanza su di noi. Un luogo di puro benessere nella verdissima isola privata di San Clemente, con la garanzia dell'accoglienza a 5 stelle targata Kempinski.

Leggi tutto...
 
Buon compleanno Molino Stucky! I primi 10 anni di Hilton a Venezia
di F. M.   
martedì 11 luglio 2017

11446.jpg

 

Sono passati 10 anni da quando il Molino Stucky alla Giudecca, dopo un tormentato e radicale restauro, ha aperto con la livrea Hilton. Un compleanno importante per un hotel che ha cambiato radicalmente, in meglio, il livello dell'ospitalità a Venezia.

 

Il grande albergo della Giudecca dopo 10 anni è in pieno fermento, esempio di successo imprenditoriale e di una vita sempre brulicante di iniziative, anche se le incognite al momento dell'apertura erano molte.

Non era facile infatti costruire un successo con una mega struttura e con un futuro tutto da inventare.

 

Leggi tutto...
 
L'Arte e lo champagne. A The Gritti Palace solo per tre giorni apre la Maison Ruinart
di Redazioneweb   
giovedì 15 giugno 2017
gallery-ruinart-6-maison-ruinart-venice-21-23-giugno-2017-a.jpgPer più di due secoli, i Ruinart hanno avuto lo stesso sogno, quello di far diventare il loro Champagne un riferimento assoluto nel mondo: eleganza, purezza, savoir-faire eccezionale e lucentezza sono le parole chiave della più antica Maison de Champagne, fondata nel 1729.
Leggi tutto...
 
Non chiamateli hamburger. I sapori del mondo all'Hard Rock
di Redazioneweb2   
martedì 06 giugno 2017

jambalaya_burger.jpgVenezia incontra i sapori di Londra, Seoul, Cartagena e New Orleans in occasione della tappa del World Burger Tour 2017 all'Hard Rock Cafe di Bacino Orseolo. Per celebrare i sapori local dal mondo, il 7 giugno ecco atmosfere, gusto e sound dei Paesi da cui provengono i Local Legendary Burger. Dalle 18 alle 20 dj-set a tema firmato dj Agi con una selezione dei brani più famosi o dei generi che rievocano fascino e storia di paesi come Inghilterra, Corea del Sud, Colombia e U.S.A. per un perfetto abbinamento food &music.

 

Fino al 25 giugno il menu di Hard Rock Cafe Venezia propone i seguenti piatti “in tour” con abbinamento anche di cocktail legati alle diverse preparazioni: English Breakfast Burger, farcito con salsiccia, prosciutto a fette, rucola e fungo Portobello grigliato, il tutto ricoperto con una fetta di pomodoro e un uovo fresco; Kimchi Burger- Seoul, farcito con del Kimchi piccante, salsa Bulgogi, pomodoro fresco, lattuga e maionese piccante.

Leggi tutto...
 
Su al Nord. Al Teatrino Grassi, aurore letterarie...
di Redazioneweb2   
martedì 06 giugno 2017

boreali.jpgMercoledì 7 giugno il Teatrino di Palazzo Grassi ospita I Boreali, il più grande festival italiano interamente dedicato alla cultura nordeuropea, ideato e organizzato dalla casa editrice Iperborea con l’obiettivo di esplorare i diversi ambiti artistici del Nord Europa, con particolare attenzione all’espressione letteraria. Giunto alla terza edizione, dopo l’anteprima milanese di febbraio arriva finalmente a Venezia grazie alla collaborazione con Libreria Marco Polo e Palazzo Grassi - Punta della Dogana.

 

Appuntamento di apertura, l’incontro aperto al pubblico tra Frederik Sjöberg, entomologo, biologo, critico letterario e giornalista svedese, e lo scrittore e critico letterario italiano Paolo Nori. La serata prosegue con un vero e proprio pugilato letterario dedicato all’opera dell’autore svedese Stieg Larsson, che vedrà confrontarsi l’attore comico e scrittore Carlo Gabardini e Cinzia Poli, autrice e conduttrice radiofonica.

 

Oggetto della disputa sarà Uomini che odiano le donne (Marsilio, 2015), primo libro della fortunata serie poliziesca Millennium, pubblicata postuma.

Leggi tutto...
 
Vita eterna. A Jesolo, un inno all'Oceano
di Redazioneweb2   
martedì 06 giugno 2017

lido_di_jesolo_sea_life_aquarium_performance_giornata_degli_oceani.jpgL’8 giugno è la Giornata Mondiale degli Oceani e Lido di Jesolo SEA LIFE Aquarium coglie questa splendida occasione per sensibilizzare i Visitatori sui benefici derivanti dall'acqua e sull'importanza di trovare soluzioni per mantenere gli oceani in salute. L’acquario jesolano, in prima linea nella tutela e nella salvaguardia dei mari, delle acque e degli esseri viventi, ha deciso di celebrare questa importante manifestazione e, per l’occasione, ha in serbo una fantastica iniziativa.

 

Giovedì 8 giugno, in Sala Cinema, alle 15 e alle h. 17, Silvia Girardi, performer e regista che opera come artista teatrale, danzatrice e specialista delle arti visive negli Stati Uniti e in Italia, darà vita ad uno straordinario e suggestivo spettacolo dal nome UMANITÀ libro I > Ciclo di vita di Turritopsis dohrnii.
 
Questa perfetta performance multimediale, accompagnata da una danza sinuosa che spazia dalla parola, alla musica e al video artistico, racconta in modo semplice il ciclo di vita della medusa Turritopsis dohrnii e si interroga sull’intelligenza evolutiva, l’immortalità e il paesaggio planetario.

Leggi tutto...
 
VENEZIANI A TAVOLA | Intervista a Pino Musolino
di Pierangelo Federici   
venerdì 19 maggio 2017

musolino.jpg

Neo presidente dei porti di Venezia, Chioggia e Porto Levante, Pino Musolino si racconta come Giudecchino DOC. Cresciuto a Venezia, laureato in Giurisprudenza, dopo la pratica forense lavora alla Provincia di Venezia e quindi completa la formazione con un Master in International Commercial and Maritime law a Swansea, in Galles (dove conoscerà la sua futura moglie). Nel 2011 si trasferisce ad Anversa, prima per lavorare presso una multinazionale del settore siderurgico, poi presso un grande studio di Maritime risks consultants. Nel 2016 una delle più grandi compagnie di navigazione del mondo lo assume come Corporate Risk Manager presso il loro HQ per l’Asia a Singapore, dove ha coordinato tutte le attività legate all’area Middle East. Il resto, è cronaca recentissima.

 

Leggi tutto...
 
VENEZIANI A TAVOLA | Intervista a Giorgio Camuffo
di Pierangelo Federici   
giovedì 06 aprile 2017

giorgio-camuffo-1.jpg

 

Graphic designer e art director, per oltre vent’anni a capo del suo studio a Venezia. Ha sviluppato progetti editoriali, allestimenti e corporate branding, tra gli altri per Fabrica del Gruppo Benetton, Palazzo Grassi, Biennale di Venezia, Palazzo Pitti, Museo del Design e, più recentemente, per la Triennale di Milano. Nel 2016 è stato curatore del Padiglione italiano alla Biennale di Londra. Ha insegnato in diversi Atenei, è stato direttore del corso in Comunicazioni Visive e Multimediali dello IUAV di Venezia e oggi insegna alla Facoltà di Design e Arti dell’Università di Bolzano.

L’intervista
Intervistare gli amici porta sempre con sé un fondo d’imbarazzo, per via delle tante cose in comune e del pezzo di vita passato assieme.

 

Ma, nel caso di Giorgio, il mio piccolo disagio tende a crescere, perché ecco la notizia di un mesetto fa: «Giorgio Camuffo nominato ambasciatore del design italiano nel mondo». Roba seria, del Ministero degli Affari Esteri, ce lo facciamo spiegare da lui...
Credo sia stato il riconoscimento per il lavoro svolto in tanti anni della mia attività. Ne sono felice, naturalmente. A Tallinn, perché in Estonia si è tenuta la mia conferenza il 2 e 3 marzo scorsi, ho avuto un’accoglienza davvero speciale, la sala della conferenza era piena di giovani studenti con i quali stiamo realizzando anche una serie di documentari sul design italiano, materia affascinante da divulgare in giro per il mondo.

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 70 di 106