VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow Alla MarcoPolo una maratona di letture a sostegno di Mediterranea Saving Humans
Alla MarcoPolo una maratona di letture a sostegno di Mediterranea Saving Humans
di Redazioneweb   

174136378-f26563a2-4813-4b1d-a236-ddc0ed691ac7.jpg«Non lo facciamo per salvarli, ma per salvarci, perché insieme a loro ogni notte sta affogando anche la nostra coscienza e la nostra possibilità di essere più forti delle nostre paure».

 

Arriva a Venezia, sabato 27 ottobre alla Libreria MarcoPolo di campo Santa Margherita La via di terra, una maratona di letture a sostegno di Saving Humans. Sono più di 100 gli intellettuali, scrittori e artisti di differenti espressioni, oltre a cittadini comuni che salgono sui palcoscenici di 8 città, Cagliari, Bologna, Torino, Venezia, Palermo, Roma, Napoli e Milano, per un reading collettivo di finanziamento alla nave Mare Jonio, vedetta umanitaria di monitoraggio e testimonianza sul tratto di mare dove si muore d'acqua, di incuria, di abbandono e di silenzio.

 

La nave italiana è partita dalle nostre coste per raggiungere il Mare Mediterraneo e svolgere un'attività di monitoraggio, testimonianza e denuncia della drammatica situazione che vede costantemente donne, uomini e bambini affrontare enormi pericoli nell'assenza di soccorsi, nel silenzio e nella complice indifferenza dei governi italiano ed europei. Mediterranea è qualcosa di diverso: una “azione non governativa” portata avanti dal lavoro congiunto di organizzazioni di natura eterogenea e di singole persone, aperta a tutte le voci che da mondi differenti, laici e religiosi, sociali e culturali, sindacali e politici, sentono il bisogno di condividere gli stessi obiettivi di questo progetto, volto a ridare speranza, a ricostruire umanità, a difendere il diritto e i diritti.

 

I protagonisti di questa maratona di letture hanno portato la loro testimonianza sui temi dell'accoglienza, del viaggio e della solidarietà. A Venezia tra gli altri sono presenti: Tiziano Scarpa, Alberta Basaglia, Anna Toscano, Enrico Palandri, Mara Rumiz, Ginevra Lamberti, Serena Nono, Sara Gamberini, Anna Antonelli, Gianni Zoccheddu, Roberto Ferrucci, Gianfranco Bettin insieme a molti altri artisti della fotografia, imprenditori, musicisti e giornalisti.

Ad accompagnare le parole, le musiche registrate di Paolo Fresu e Giovanni Guidi.
 

 


Per donare:

Conto Banca Etica per Mediterranea intestato a Associazione YA BASTA BOLOGNA
IBAN IT44N0501802400000016734824


Causale: MEDITERRANEA
Info & preno: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

t. 0418224843