VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Corpo unico. Un nuovo capitolo di Venice Performance Art Week
Corpo unico. Un nuovo capitolo di Venice Performance Art Week
di Redazioneweb   
giorgia_de_santi.pngNon un atto scenico che univocamente descrive o rappresenta, non una trama predefinita, Anam Cara – Dwelling Body è semmai un luogo di dimore multiformi, reali e immaginarie, abitato da biografie, sogni e destini che s’intrecciano in un caleidoscopio performatico a struttura narrativa discontinua, generata da interazioni che si sviluppano nel tempo. Motivi e visioni si riflettono, collidono, spesso si compenetrano formando un corpo unico che assorbe immagini, linguaggi, sguardi.

 

Come il termine proto-gaelico “anam cara” suggerisce, gli artisti, “amici d’anima”, si riuniscono, confrontano le proprie emergenze, svelano intimità celate delle loro vite. In questo tessuto esistenziale condiviso, innescano processi temporanei di co-creazione riconoscendosi nel gesto, nell’azione che incontra l’altro, alla ricerca di un’origine comune, dove sia possibile determinare un senso di appartenenza oltre la norma, la moralità, le categorie di pensiero. Ideata dagli artisti VestAndPage e Andrigo & Aliprandi, studiata insieme a Francesco Kiais, Anam Cara – Dwelling Body è l’evento unico e da non perdere di Body Matters, edizione 2018 di Venice International Performance Art Week. Appuntamento a Palazzo Mora sabato 15 dicembre a partire dalle ore 16.

 

«Venice International Performance Art Week»
15 dicembre 2018

European Cultural Centre, Palazzo Mora - Venezia

www.veniceperformanceart.org