VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow La lezione di Faber. Morgan rende omaggio a De Andrè
La lezione di Faber. Morgan rende omaggio a De Andrè
di Massimo Zuin   

morgan.jpgGiovedì 14 febbraio il Toniolo ospita Morgan con un omaggio a Fabrizio De Andrè, a 20 anni dalla scomparsa. È il secondo appuntamento di Note Italiane, progetto curato dal Settore Cultura del Comune di Venezia in collaborazione con Dal Vivo Eventi che, per la 22ma edizione dopo tre anni di assenza, porterà sul palcoscenico del Teatro Toniolo alcuni tra i protagonisti della musica italiana. Solo piano e voce, Morgan ripercorrerà le note e i testi del cantautore genovese. Da artista trasformista, sopra e dentro le righe, estroso e colto musicista, Morgan si immerge nel pathos e nei personaggi delle canzoni, celebri e emblematici come il soldato Piero o il musicista Jones, e l’amore stesso, che viene e va, o perduto per sempre.

 

Con eleganza e originalità affronta i temi e i sentimenti cari a Faber: la spiritualità e la guerra, la follia e gli amori, riflessi di un universo musicale e poetico variegato e ricco di un’umanità a cui De André ha saputo dare voce, elevando la canzone a forma d’arte.

 

Il Pirata della canzone e il Poeta si erano già incontrati nel 2005, alla seconda incisione da solista di Morgan, quando sotto l’egida di Dori Ghezzi l’album di Fabrizio De Andrè Non al denaro non all’amore né al cielo era tornato in vita ad opera del fondatore dei Bluvertigo. «Cercavo un artista - ha dichiarato la Ghezzi - che fosse all'altezza di far rivivere quel lavoro dedicato a Spoon River. Conoscendo Morgan ho scoperto che è colto, preparato.

 

Poi l’ho sentito cantare alcuni di quei brani a Roma e mi sono convinta che sarebbe stato bello farne un disco nuovo. Gli ho lasciato carta bianca e il risultato mi ha entusiasmato». L’esibizione di Morgan è un’autentica lezione-spettacolo attraverso un percorso ricercato in cui le note e i testi del cantautore genovese vengono vestiti di nuovi arrangiamenti e interpretazioni.

«Note Italiane»
14 febbraio Teatro Toniolo-Mestre
www.dalvivoeventi.it