VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow Musica plurale. Mai una sola Fenice
Musica plurale. Mai una sola Fenice
di D.C.   

gadjiev.jpgEsposizione musicale e cultura Mitteleuropea: Alexander Gadjiev deve la prima alla sua famiglia, con madre e padre entrambi didatti e musicisti, e la seconda a Gorizia – sua città d’origine – naturale crocevia di popoli, culture, lingue. Fattori che hanno entrambi avuto un’influenza determinante sulla sua naturale capacità di assorbire, elaborare e rivisitare con gusto proprio stili e linguaggi musicali diversi. Seguendo gli insegnamenti del padre, noto didatta russo, Alexander si esibisce per la prima volta con orchestra a 9 anni e tiene il primo recital solistico a 10. Si diploma a 17 anni con il massimo dei voti, la lode e menzione speciale. Questo gli consente di partecipare al Premio Venezia e di vincerne la XXX edizione.

 

Torna alla Fenice con il recital The elements il 20 febbraio, calandosi con Brahms, Berio e Chopin in un teatro che in queso mese si conferma contenitore capace di accogliere gli stimoli musicali più diversi, dalla lirica dedicata a Mozart (Il sogno di Scipione e Il re pastore) e Rossini (L’italiana in Algeri) alla grande concertistica firmata dal direttore Marco Angius e dalla Orchestra di Padova e del Veneto.

 

L’italiana è rimasta, insieme a Il barbiere di Siviglia, La Cenerentola e, in misura minore, al Guglielmo Tell, una delle opere di Rossini più rappresentate nel repertorio dei teatri lirici di tutto il mondo: dal 24 febbraio al 5 marzo la troviamo in palcoscenico con regia della ‘sicurezza’ Bepi Morassi e la direzione di Giancarlo Andretta. ‘Direzione’ e ‘sicurezza’ sono parole che possono fare tranquillamente rima con Marco Angius: il 25 febbraio assieme al tenore Enrico Casari eccolo eseguire musiche di Berio, Boccherini, Verdi e Busoni, in un concerto preceduto da un incontro a ingresso libero con il musicologo Roberto Mori.

«Stagione Lirica e Sinfonica 2018-2019»
Programmazione di febbraio Teatro La Fenice
www.teatrolafenice.it