VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Autobiografia di uno scatto. Ferdinando Scianna si racconta fotografo
Autobiografia di uno scatto. Ferdinando Scianna si racconta fotografo
di Mariachiara Marzari   
ImageDopo le immagini indelebili, asciutte e crudeli allo stesso tempo, di una Sicilia o meglio di una Palermo in bianco e nero raccontata, come una cronista, da Letizia Battaglia, la Casa dei Tre Oci offre una nuova prospettiva della stessa terra, una qualità di sguardo che porta sempre dentro la sicilianità, quella di Fernando Scianna (Bagheria, 1943), che non si astiene dal documentare ciò che vede ma il cui occhio raccoglie l’insieme, non il particolare. Due visioni diametralmente opposte, con esiti molto diversi, entrambi solo in bianco e nero, che però denunciano una uguale comune passione per le proprie origini e per la fotografia. Dal 31 agosto al 2 febbraio 2020, Ferdinando Scianna si racconta fotografo, come voce narrante delle sue stesse immagini, ricordando l’emozione o l’occasione di uno scatto e ripercorrendo oltre 50 anni di carriera attraverso 180 opere. Denis Curti, curatore della mostra, è entrato con morbidezza nella vita del fotografo, penetrando un archivio vastissimo per far emergere emozioni e ritrovare storie. La mostra diventa così un resoconto di memorie che offrono l’occasione di conoscere a fondo un autore multiforme come Scianna.

 

L’avventura di fotografo inizia negli anni Sessanta, la costante ricerca di una forma nel caos della vita lo porta da Bagheria alle Ande boliviane, dalle feste religiose – esordio della sua carriera – all’esperienza nel mondo della moda, iniziata con Dolce & Gabbana e con la sua modella-icona Marpessa. Poi i reportage (è il primo italiano a far parte, dal 1982, dell’agenzia Magnum), i paesaggi, le sue ossessioni tematiche come gli specchi, gli animali, gli oggetti e infine i ritratti dei suoi amici, maestri del mondo dell’arte e della cultura come Leonardo Sciascia, Henri Cartier-Bresson, Jorge Louis Borges, per citarne alcuni.

«Ferdinando Scianna. Viaggio Racconto Memoria»
31 agosto 2019-2 febbraio 2020

Casa dei Tre Oci, Giudecca
treoci.org