VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow TEATRO arrow Occhi di bambino. Simone Cristicchi e l’arte di saper volare
Occhi di bambino. Simone Cristicchi e l’arte di saper volare
di L.S.D.B.   

ImageRecita unica per lo spettacolo Manuale di volo per uomo dell’attore-cantante Simone Cristicchi, in cartellone al Teatro Toniolo il 14 gennaio. Protagonista è Raffaello, un quarantenne rimasto ‘bambino’.

 

Per molti un ritardato, per altri un genio, Raffaello è sicuramente “un tipo strano” che ama dipingere un mondo tutto suo, contare le lettere che formano le parole, camminare lentissimo seguendo una sua indecifrabile traiettoria e, soprattutto, si emoziona per ogni piccola cosa, dal fiore di tarassaco cresciuto sull’asfalto, ai grandi palazzi di periferia.

 

È un super-sensibile, Raffaello, la sua mente fotografica mette a fuoco quei particolari che sfuggono agli altri: cose apparentemente insignificanti che nascondono un’infinita bellezza, forse perché “niente è più grande delle piccole cose”.

 

È questo il volo di cui parla il titolo: buttarsi nella vita mantenendo intatto il bambino dentro di noi senza lasciarsi sfuggire la bellezza che ci circonda, come fa Raffaello, che racconta le vicende minime e al tempo stesso universali del suo affollato quartiere, la grande città che fa paura, il paradiso della Ferramenta dove tutto è catalogato alla perfezione, e poi meccanici romantici, emarginati invisibili, terribili guardiani di garage.

Manuale di volo per uomo
14 gennaio 2020

Teatro Toniolo-Mestre
www.culturavenezia.it/toniolo