VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow VENICENESS arrow Metropole in pole. Tra i primi a riaprire, ripensando il futuro di Venezia
Metropole in pole. Tra i primi a riaprire, ripensando il futuro di Venezia
di Fabio Marzari   
Image

Il Metropole è stato il primo tra gli hotel a 5 stelle in città a riaprire le porte, dimostrando un profondo attaccamento a Venezia, malgrado le troppe difficoltà che hanno segnato questo travagliatissimo periodo, iniziato con le inondazioni autunnali e continuato con una pandemia capace di bloccare l'intero pianeta.

 

Racconta Gloria Beggiato, anima, cuore e motore instancabile del suo Metropole: «Quando ho scelto di aprire il 3 giugno, non avevamo alcuna prenotazione attiva per quel giorno e pochissime per quelli a seguire, ma ho voluto rischiare per amore di questa città». Il Metropole ha lavorato intensamente per adeguarsi al meglio ai nuovi protocolli di sicurezza. Oltre all’introduzione della segnaletica per il distanziamento interpersonale e alle postazioni per la sanificazione delle mani, tra le varie iniziative, è stato ottimizzato il servizio dell’Orientalbar Giardino, introducendo la drink list digitale ed è stata riaperta la magnifica Spa inaugurata a febbraio, un ambiente suggestivo decorato con colonne antiche a foglia d'oro con una piscina d'acqua calda, idromassaggio, hamman, cascata di ghiaccio e doccia con cromoterapia, in cui gli ospiti possono indugiare in totale privacy e sicurezza grazie alla regolare attività di sanificazione e aerazione degli spazi.

 

Gloria Beggiato guarda con lungimiranza al futuro, e in particolare al futuro di Venezia, proponendo una nuova ripartenza: «Credo sia fondamentale non cadere nell’errore di lasciare le cose come prima.

 

È l’occasione di riqualificare, di tutelare il patrimonio artistico e culturale, di gestire i flussi consapevolmente ed evitare di svendere il nostro servizio per timore di non recuperare i mesi in cui abbiamo dovuto fermarci. Lo sforzo di riaprire deve essere di tutti, ma lo dobbiamo fare consapevoli che sarà necessario fare delle rinunce per poter ricominciare con il piede giusto. Venezia, che tanto ci ha dato, ora ha bisogno del contributo rinnovato di ognuno di noi per guardare al futuro».

Metropole
Riva degli Schiavoni
www.hotelmetropole.com