VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow Acque Sconosciute. Cinema Galleggiante 2: Venezia riparte dalla Laguna
Acque Sconosciute. Cinema Galleggiante 2: Venezia riparte dalla Laguna
di RedazioneWeb3   

La piattaforma galleggiante posta dietro la Giudecca – un maxi schermo di un cinema specialissimo, fatto di luce e riflessi, acqua e cielo - è per la seconda edizione un appuntamento da non perdere. Cinema Galleggiante – Acque Sconosciute, progetto ideato da Edoardo Aruta e Paolo Rosso e presentato da Microclima, in collaborazione con Ocean Space/TBA21–Academy, Pentagram Stiftung, Palazzo Grassi/Punta della Dogana, Fondazione In Between Art Film e Lamyland – Owenscorp, torna dal 20 agosto al 4 settembre. Dodici serate di proiezioni, performance e interventi dedicate al tema del viaggio, ognuna con una specifica declinazione, un'esplorazione di terre, abissi, spazio e tempo, e al contempo una relazione tra culture, via d’accesso e di confronto con l’altro. Venezia, crocevia di storie e saperi, luogo di arrivi e partenze ma anche città messa alla prova dal sovraffollamento turistico, offre il contesto ideale per una riflessione su nuove forme di mobilità e coabitazione. È dunque all’insegna dell’instabilità, dell’inaspettato, della resistenza, della tecnica e dell’acqua come elemento in grado di creare nuove vie d’accesso e di comunicazione, in relazione al viaggio inteso come movimento fisico, emotivo e immaginario, che è volto il cuore della rassegna, dove registe e registi, artiste e artisti locali e internazionali, giovani o già affermati si avvicendano.

 

Image

 

Non 'solo' cinema

Il Cinema diventa così un vero e proprio amplificatore di linguaggi artistici, che si contaminano per diventare messaggi concreti sul presente. Cinema Galleggiante – Acque Sconosciute nasce infatti dalla necessità di sviluppare attività culturali e di aggregazione attraverso nuove forme di dialogo e partecipazione. In questo processo di immaginazione, Venezia, città emblematica del complesso rapporto di interazione tra uomo e ambiente, funge da catalizzatore di sperimentazioni locali che possono riflettersi su un piano globale.
Numerose istituzioni e associazioni locali – tra cui About, ALMA ZEVI, Awai, Casa Capra, Collezione Peggy Guggenheim, DH Office, Fondazione Querini Stampalia, Fondazione Musei Civici di Venezia - Museo Fortuny, Galleria Michela Rizzo, Università IUAV di Venezia, Spazio Punch - e internazionali – Air de Paris, Art for the world, Arthub, Kunsthalle Zürich, Iraqi Expeditionary Pavilion/Safina Projects, RedHero/Bodhi Dharma Foundation, The Brooklyn Rail e The Museum of Modern Art (MoMA) – sono parte dell'evento, chiamate ad integrare parallelamente alla programmazione cinematografica una serie di interventi di varia natura. La responsabilità civile e culturale, diventa impegno collettivo. Anche l'offerta gastronomica, curata da TOCIA! cucina e comunita╠Ç, piattaforma interdisciplinare fondata dallo chef Marco Bravetti, per l’occasione coinvolge in dialogo con le tematiche delle serate cuoche e cuochi operativi nel territorio lagunare per dar vita ad un esperimento di cucina collettiva, popolare e votata alla sostenibilita╠Ç.

Film e autori in programma

Tra i film in programma, sette video della collezione della Fondazione In Between Art Film: il 20 agosto, New Palermo Felicissima – commissionato da Manifesta 12 – di Jordi Colomer (2018, 21'); il 21 agosto, Ludwig di Diego Marcon (2018, loop); Pre-Image (Blind as the Mother Tongue) di Hiwa K (2017, 18') il 26 agosto e nella stessa serata Resto di Masbedo (2020, 9'32''); Don't Look at the Finger di Hetain Patel (2017, 16' 8'') il 30 agosto; il 31 agosto, Interregnum di Adrian Paci (2017, 18') e il 4 settembre Winter Came Early di Janis Rafa (2015, 3').

Altri autori presenti: Hany Abu-Assad, Moustapha Alassane, Ali Alvarez, Francis Aly╠łs, Axeseyes, Giorgio Andreotta Calo╠Ç, Riccardo Banfi, Caterina Borelli, Giorgio Bosisio, Bruno Bozzetto, Paolo Buggiani, Leonardo Cabiddu e Enrico Casagrande, Carlos Casas, Luca Ciriello, Jordi Colomer, Stephanie Comilang, Amanda Demme, Extragarbo, Cao Fei, Michele Fontefrancesco e Luca Percivalle, Tony Gatlif, Gino e Roberto Gavioli, Costanza Gianquinto, Jacopo Grassini, Je╠üro╠éme Walter Gueguen, Sindbad Guggenheim, Mo Harawe, Ramin Haerizadeh, Rokni Haerizadeh e Hesam Rahmanian, Andre╠üs Jaque & Ivan L. Munuera, Arthur Jafa, Frederick Hayman, Camille Henrot, David Hoyle, Pierre Huyghe, Ce╠ücile Hummel, Invernomuto, Hiwa K, Jess Kohl, Peter Kubelka, Matt Lambert, Ugo La Pietra, Annea Lockwood, Arianna Lodeserto, Tom Lovelace, Diego Marcon, Masbedo, Sam Messer, Florence Miailhe, Mario Monicelli, Kazuo Mori, Ugo Mulas, Matteo Nasini, Jenn Nkiru, Justice Nnanna, Richard J. Anobile, Adrian Paci, Rosana Palazyan, Heitan Patel, Federico Patellani, Janis Rafa, Lisa Rave, AG Rojas, Shimabuku, Giovanna Silva, Giulio Squillacciotti, Kidlat Tahimik, Janina Totzauer, Davaajargal Tsaschikher, Zulaa Urchuud, Camillo Valle, Jenkyn Van Zyl, Gus Van Sant, Agne╠Çs Varda, Lucia Veronesi e Valentina Bonifacio, Tuguldur Yondonjamts, Yang Zhengzhong.

Programma e prenotazione necessaria su www.cinemagalleggiante.it

Cinema Galleggiante – Acque Sconosciute II Edizione
20 agosto - 4 settembre (h. 18.-23) Giudecca
www.cinemagalleggiante.it