VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow TEATRO arrow Doppio gioco. Al Teatro Goldoni "I due gemelli veneziani" secondo Valter Malosti
Doppio gioco. Al Teatro Goldoni "I due gemelli veneziani" secondo Valter Malosti
di Redazioneweb   

Nato in piena pandemia, durante e nonostante la chiusura dei teatri al pubblico, dopo il debutto in pieno lockdown sulla piattaforma streaming Backstage del Teatro Stabile del Veneto, I due gemelli veneziani di Valter Malosti va finalmente in scena, dal vivo, al Teatro Goldoni dal 9 al 12 dicembre, al Verdi di Padova dal 19 al 23 gennaio, per spostarsi poi a febbraio, dal 3 al 6, al Teatro Toniolo di Mestre e dall’11 al 13 al Mario Del Monaco di Treviso.

gemelli.jpeg

Composta da Carlo Goldoni nel 1747, I due gemelli veneziani è una macchina di divertimento fatta di equivoci, duelli, amori, fughe, ritrovamenti, in cui svetta l’espediente dei gemelli, Zanetto e Tonino, identici per aspetto e agli antipodi per indole. Al tempo stesso, però, il testo goldoniano è anche una farsa nera a cui Valter Malosti dona un’opprimente cupezza, amplificata dall’allestimento prodotto dallo Stabile del Veneto, insieme al Metastasio di Prato e al Tpe Teatro Piemonte Europa, che si risolve in una messinscena elegante, essenziale, dove il nero domina, squarciato solo dai colori brillanti dei costumi dei personaggi, che sembrano dissolversi in un’atmosfera perennemente notturna. Malosti non vuole distrazioni e nella sua scena infera cesella le parole, cerca il ritmo più cupo e aspro di una lingua goldoniana che si fa spigolosa, piena di minacce, violenta, dalle tinte fosche, in perenne tensione.

Interpretati magistralmente da un camaleontico Marco Foschi, Zanetto e Tonino, sono alle prese con l’amore per Beatrice e Rosaura, ma a tramare nell’ombra c’è Pancrazio (Danilo Negrelli) «che prepara e compie la catastrofe», scrive Goldoni nei suoi Mémoires. Nei Due gemelli veneziani c’è più di un omaggio alla tradizione della commedia e del doppio: c’è qualcosa che non torna, di crudele, il lato oscuro di una doppiezza che si realizza in un gioco di intrecci, destinato a essere dipanato in maniera inattesa e inquietante.

I due gemelli veneziani
9-12 dicembre 2021

Teatro Goldoni-Venezia
www.teatrostabileveneto.it