VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Generi a confronto
di Giovanni Greto   
Due soli appuntamenti questo mese per Veneto Jazz, nell’imminenza di un luglio intenso con nomi di richiamo mondiale. Entrambi i concerti hanno luogo al Plaza Jazz Cafè dell’Hotel Plaza di Padova, sono ad ingresso gratuito, in collaborazione con  l’Associazione Culturale Miles, e iniziano alle 19.

 

Domenica 6 spazio al trio Azul, interamente italiano, nonostante il nome ispanico. Paola Casula, cantante, Marco Strano, sassofonista e flautista e Sergio Cossu, pianista, proporranno un programma di jazz, bossa e lounge. Cossu, compositore e produttore, oltre che pianista, è stato uno dei pionieri in Italia nell’uso dell’elettronica nella musica pop, entrando a far parte nel 1984 dei Matia Bazar, con i quali rimarrà fino al 1999 e firmando un successo mondiale con Ti sento.

 

Paola Casula canta dal 1995 e ha studiato sia canto moderno che canto lirico. Domenica 27 il trio Gypsy jazz & Manouche, ricorderà il celebre chitarrista Django Reinhardt. Nunzio Barbieri, chitarra solista, Luca Enipeo, chitarra ritmica e Jino Touche, contrabbasso, si mettono insieme nel 2001 a Torino. Ci faranno ascoltare una musica molto coinvolgente, il gypsy jazz, che affonda le proprie radici nella tradizione tzigana, con un’attenzione particolare al repertorio dei nomadi Manouche che tennero a battesimo il grande chitarrista scomparso giusto 55 anni fa.


Giovanni Greto

 

«Veneto Jazz»
6, 27 giugno Hotel Plaza-Padova
Info
www.venetojazz.com