VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow Archivio
Non solo libri
di Lucia Cattaneo   
Tiorba, mandora, dulciana, ghironda, traverse rinascimentali, com’orni, cornetto, viola d’amore, arpa gotica. Se conoscete questi antichi strumenti, probabilmente siete degli intenditori; se non avete idea di che forma abbiano o di come si possano suonare, allora forse sarete un po’ incuriositi dai loro nomi così poco conosciuti.

 

In entrambi i casi, potrete conoscerli meglio alla Fondazione Querini Stampalia di Venezia. Ebbene sì, tra un libro e l’altro la nostra biblioteca più famosa offre anche la possibilità di assistere ad alcuni concerti di musica antica: ormai dal 1996, infatti, ogni venerdì e sabato sera dalle 17.00 alle 19.00, nel corso di tutto l’anno, si svolgono, all’interno delle splendide sale affrescate della fondazione, alcuni tra i più raffinati concerti della città. I repertori scelti si basano sulla musica preclas- sica, dal XIV al XVIII secolo, attraversando stili propri di diverse epoche: dal Medioevo, al Rinascimento, al Barocco.

 

La Scuola di Musica Antica, che cura l’organizzazione e la realizzazione dei concerti, è un’associazione senza scopo di lucro che promuove questo genere musicale ormai pressoché dimenticato nell’età moderna. Gli insegnanti stessi della scuola diventano spesso gli interpreti degli appuntamenti alla Querini; altrettanto spesso, invece, vengono ospitati nomi noti nell’ambito musicale antico.

 

Da non perdere il calendario previsto per il mese di giugno con flauti dolci, viola da gamba, clavicembalo, flauto traverso barocco e molti altri strumenti ancora.

 

Lucia Cattaneo

 

«Musica antica in Museo»
Venerdì e sabato ore 17 e 19 Fond. Querini Stampalia
Info
www.querinistampalia.it