VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow Archivio
Salotto cameristico. Pagine italiane e internazionali della grande classica d’autore
di Anna Barina   

Proseguono a novembre gli appuntamenti con i grandi interpreti ospiti della XXIII stagione sinfonica e da camera di Mestre, la cui programmazione artistica è curata dal violoncellista Mario Brunello. Il primo concerto, mercoledì 5 novembre, vede sul palco del Teatro Toniolo il Quartetto di Venezia, formazione veneziana doc conosciuta ed apprezzata a livello internazionale. 

 

I quattro musicisti festeggeranno i 25 anni di attività con un programma interamente dedicato alla musica italiana. A partire dai Quartetti op. 21 n. 1 e n. 6 di Luigi Cherubini, poco noti ma di particolare originalità stilistica, per arrivare all’unico lavoro cameristico di Giuseppe Verdi, il Quartetto in Mi min, passando attraverso Zobeide e Federico, brani tratti da Viaggio in Italia di Giovanni Sollima, commissionato al musicista e compositore siciliano nel 2000 dal Carnegie Hall di New York.

 

Martedì 18 novembre sarà invece protagonista Nelson Goerner, con un recital che propone pagine di Beethoven, Berg e Brahms. Dopo il debutto come solista a soli 11 anni, la carriera internazionale di Goerner è decollata con la vittoria, nel 1990, del primo premio alla Geneva International Musical Execution portando il pianista argentino, che incide per la EMI, ad esibirsi nelle sale più importanti e con le più prestigiose orchestre.


Anna Barina

 

«Stagione di Musica da Camera»
5, 18 novembre Teatro Toniolo-Mestre (Ve)
Info
www.culturaspettacolovenezia.it