VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow NIGHTLIFE arrow Archivio
Nu Fest in Padova
di Emanuele Salvini   

Giunge alla seconda edizione questo interessante festival di musica elettronica che affianca a concerti e dj set alcuni workshop all’Università.

 

In programma nei giorni di venerdì 8, 15 e 22 febbraio, il Nu Fest vedrà tre giornate dedicate agli esiti più innovativi della cultura sintetica contemporanea, ricavando il giusto spazio anche per le contaminazioni tra i vari sottogeneri e per la formazione tecnologica.

 

Image

 

Venerdì 8, al Teatro MPX, è atteso Thomas Brinkmann, uno dei più musicisti più sperimentali nell’ambito delle scena minimal techno; venerdì 15 il gruppo Signal, con Olaf Bender, Frank Bretschneider e Carsten Nicolai, fondatori dell’etichetta Raster Noton; venerdì 22 Dj Spooky, produttore, compositore, scrittore, filosofo e, soprattutto, uno dei musicisti elettronici più eclettici, colti e preparati degli ultimi tempi.

 

Gli spettacoli di seconda serata, ospitati all’Unwound Club, vedono alla console Triple R, protagonista della scena underground e techno di Colonia (venerdì 8 febbraio); Deadbeat, ipnotico esponente della scena elettronica canadese (venerdì 15 febbraio), e Sascha Funke, punto di riferimento della nuova ondata techno (venerdì 22 febbraio).

 

Di pomeriggio i workshop sono ospitati nella suggestiva cornice del Palazzo Liviano, una delle sede storiche dell’Ateneo patavino.

 

Emanuele Salvini

 

Emanuele Salvini
«Nu Fest 2008»
Padova
Info
www.venetojazz.com