VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Archivio
Eventi Collaterali/2
di Redazione   

Check-in Architecture; Fabrica Cultura; Dark City

 

Nello ‘spazio’ di 3 minuti

Check-in Architecture indaga l’ecosistema urbano contemporaneo

Image

Alle Tese di San Cristoforo, Arsenale Nuovissimo, in uno spazio che da solo merita di essere visitato, Check-in Architecture fa il punto sulla ricerca dedicata agli universi urbani europei. Immagini, testimonianze, suoni e video-installazioni per rappresentare un viaggio nell’Europa contemporanea in una mostra tra arte ed architettura, attraverso le opere di Invernomuto e Claudio Sinatti che rielaborano il materiale prodotto da Check-in Architecture. Le installazioni condividono non solo lo spazio ma anche sperimentano una forma espositiva inedita con la colonna sonora e musicale realizzata da Invernomuto. Il progetto espositivo è completato dalla testimonianza di cinque degli studi di architettura più all'avanguardia del panorama internazionale, chiamati a raccolta da Luca Molinari. (F.M.)

«Check-in Architecture»
Arsenale Novissimo, Tese di San Cristoforo
www.checkinarchitecture.com


Urban upgrade
Edilizia oggi, secondo Hong Kong

Image

Fabrica Cultura, la mostra che rappresenta Hong Kong alla Biennale di Architettura, è un progetto teso a risanare l’attuale situazione edilizia della città, dall’imperante crescita di grattacieli che nell’ultimo decennio hanno dato forma ad un giungla d’asfalto. La tematica che anima l’esposizione, co-curata da Desmond Hui (architetto e studioso) e da Lee Ou-fan, Leo (studioso e scrittore/critico), si  sviluppa attraverso sei categorie - oggetti, edifici, paesaggi, città, media e testi - affinché si possa pensare ad un’idea di architettura composita e in movimento. La sede di fronte all’ingresso dell’Arsenale presenta plastici ed installazioni di grande suggestione proprio perché tra gli otto gruppi di espositori vi sono non solo architetti e designer ma anche fotografi, performer e scrittori/critici. (Carlotta Scarpa)

Fabrica Cultura
Arsenale, Campo della Tana
Info
www.venicebiennale.hk

 

City by night
A Palazzo delle Prigioni attraverso l’oscurità

Image

In bilico tra luce ed oscurità, Dark City, la mostra del National Taiwan Museum of Fine Arts, scandaglia un aspetto inedito che lega tutte le città, vale a dire l’architettura notturna. La riflessione dunque richiama il mito ignorato e smaliziato della notte attraverso sei giovani architetti che hanno ripensato e ripresentato la fantasia, il sogno e la voce notturna dei taiwanesi. Le antiche e già oscure stanze di Palazzo delle Prigioni ospitano il progetto che si carica ancor più di significato e che guida il visitatore in un’esperienza unica dell’oscurità esplorando i significati cangianti e l’essenza plurale della cultura urbana. L’intento ultimo è poi quello di far luce sull’oscurità della vita della città. (Carlotta Scarpa)

«Dark City»
Palazzo delle Prigioni, San Marco
Info
www.ntmofa.gov.tw