VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow Archivio
Natale in laguna: un viaggio nel tourbillon delle Feste
di Marisa Santin   
Bene, una spolverata di neve c’è già stata e magari ne farà ancora un po’. Adesso basta aggiungerci tutto il resto: concerti, spettacoli, appuntamenti per bambini, laboratori creativi, degustazioni e bancarelle, mercatini, eventi, cori gospel… e un bicchiere di vin brulè!>>>

 

Magari da sorseggiare in Campo Santo Stefano passeggiando tra gli espositori di manufatti artigianali e gli stand di prodotti enogastronomici tipici di alcune regioni italiane, dallo speck tirolese al pecorino sardo fino al buon Asiago.

 

Il Campo illuminato a festa ospita anche quest’anno, fino al 24 dicembre, il tradizionale Mercato in Laguna e il Campiello dei Golosi organizzati da Confartigianato Venezia, oltre a offrire il palco a concerti, spettacoli ed intrattenimenti vari.

 

Un’iniziativa speciale vede protagonista la Coldiretti nel fine settimana del 20 e 21 dicembre,con Regala a Natale il km Zero!: l’idea è di acquistare un cestino di prodotti fatti in casa, alimenti di qualità provenienti dal territorio e che dunque hanno avuto un impatto minimo sull’ambiente. Molte le attività dedicate ai bambini: grazie all’Associazione BarchettaBlu, gli alunni di alcune scuole dell’infanzia ed elementari di Venezia hanno realizzato gli addobbi per il grande Albero allestito in Campo sotto forma di pensieri e messaggi scritti su speciali tondi di legno. La mattina del 16 dicembre potranno festeggiare insieme a genitori e insegnanti, mentre per l’intero periodo festivo sono previsti laboratori e incontri formativi per tutte le età.

 

L’atmosfera magica si estende naturalmente a campi e calli fino all’isola di Murano, dove ad accogliere i visitatori sarà un Natale di Vetro, con le suggestive installazioni e vere e proprie opere artistiche dei più importanti maestri vetrai. Alcune delle più note aziende muranesi apriranno inoltre le porte ai visitatori per condividere la grande arte vetraria e far gustare l’inedita ‘cucina in fornace’. Un’occasione in più per visitare per la prima volta, o semplicemente per riscoprirne alcune grandi attrazioni, l’isola: la Basilica dei SS. Maria e Donato, la chiesa di San Pietro Martire o il Museo del Vetro.

 

Una costellazione di eventi renderà ancora più Natale questo Natale a Venezia: il tradizionale e imperdibile Concerto il 18 dicembre nella Basilica di San Marco diretto da Claudio Scimone; i concerti per organo, voci e orchestra, che culmineranno con il tradizionale Concerto di Natale nel Duomo di San Lorenzo a Mestre la sera del 21 dicembre; i Joy Singers porteranno in laguna le sonorità afroamericane dello spiritual con una spruzzata di rhythm’n blues e di contemporary gospel; il Festival di Musica Antica Veneziana alla Chiesa dell’Ospedaletto; i grandi appuntamenti con la musica classica a Ca’ Rezzonico e con la lirica e il balletto alla Fenice; gli spettacoli teatrali al Fondamenta Nuove e al Toniolo e l’atteso concerto dei Neri per Caso, che si esibiranno il 28 dicembre nel Duomo di Mestre con un recital di canti natalizi tradizionali e alcuni brani del loro repertorio. Ciliegina, o meglio, cioccolatino sulla torta è la rassegna organizzata in collaborazione con Slow Food e dedicata al cibo degli dei, il cioccolato appunto, abbinato con prodotti tipici locali: un vero e proprio Ciocogaudium!

 

Marisa Santin