VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow VENICENESS arrow Archivio
Illumimazioni gastronomiche
di Fabio Marzari   

Come già avvenne in occasione della mostra di Tiziano a Belluno, viene riproposta fino a marzo, da nove tra i migliori ristoranti del bellunese riuniti nell’Associazione AltoGusto, un’iniziativa gastronomica che prevede uno speciale menù ispirato alla cucina rococò e all’artista Andrea Brustolon, celebre intagliatore, vissuto dal 1662 al 1732, cui Belluno, sua città natale, dedicherà una mostra a partire dalla fine di marzo.

 

Il gusto culinario dell’epoca rococò, dopo le sontuose iperboli barocche, riuscì a ritrovare il piacere della semplicità, del decoro asciutto, di una delicata levità. Colore, varietà, leggerezza sono le parole chiave di questa nuova gastronomia. Le carni pesanti lasciano il posto a salse preziose, estratti e consommé, brodi ristretti e gelatine. Tutto ciò è perfettamente in linea con il mood degli chef bellunesi, che hanno creato ad hoc dei piatti ispirati a una ricercata sintonia con i prodotti della terra, con la cultura dei sapori antichi, con il rispetto delle stagioni, e con l’amore per ogni singolo ingrediente che la terra di montagna regala.

 

I locali dove provare l’emozione della tavola dei philosophes sono: Al Borgo di Belluno, Al Capriolo di Vodo di Cadore, Alle Codole di Canale d'Agordo, Baita Fraina di Cortina d'Ampezzo, Da Aurelio di Colle Santa Lucia, Dolada di Plois di Pieve D'Alpago, Ristorante Baita Mondschein di Sappada, San Lorenzo di Puos d'Alpago e Tivoli di Cortina d'Ampezzo.

 

Fabio Marzari

 

Per informazioni: Carry On tel. 0438-24007