VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Archivio
Free sound. Alberto Tadiello e l’energia artistica del suono
di Luana Bruniera   
Il 7. Premio Furla, ambito premio italiano di eccellenza a sostegno della giovane creatività artistica, è stato assegnato quest’anno all’artista Alberto Tadiello.

 

L’opera, intitolata Shift e destinata al MAMbo di Bologna, verrà esposta presso la Fondazione Querini Stampalia dal 6 giugno al 5 luglio. Marina Abramovic, nelle vesti di madrina e presidente della giuria internazionale del premio, ha così motivato la scelta: «Per il fatto che il suo progetto fa sentire la presenza fisica e immateriale del suono provocando una tensione vitale, per la capacità di rendere poeticamente manifesta ai sensi l’energia nascosta del reale».

 

La struttura dell’opera di Tadiello, appoggiata a terra, è composta da un amplificatore e una coppia di casse audio, connessi ad una serie di trasformatori che alimentano circuiti in grado di convertire le variazioni di una frequenza elettrica nelle corrispettive frequenze audio. Una volta acceso e collegato, il suono vive di un proprio andamento, libero e non controllabile. L’altissima frequenza del flusso elettrico crea così un fischio estremamente penetrante e acuto che taglia e fora lo spazio in cui è immerso lo spettatore.

 

«Premio Furla 2009»
Dal 6 giugno al 5 luglio Fondazione Querini Stampalia
Info www.querinistampalia.it