VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Archivio
Resti classici. Le sculture autosufficienti di Shoji Oshiro
di Redazioneweb   
Trenta bronzi, di apparente ispirazione classica, ma con un forte sapore contemporaneo: sono le opere create negli ultimi venti anni dallo scultore giapponese Shoji Oshiro. Le sue sculture appaiono in grado di rapportarsi indifferentemente con la natura e l’architettura in maniera non violenta, senza strappi percettivi e lacerazioni formali.

 

Vivono per certi versi di vita propria, in maniera autonoma, con la caratterizzante autosufficienza plastica dell’opera fatta ad arte. Le sue opere, com’è sempre avvenuto per la scultura di ogni tempo, esprimono un desiderio di potenza e la forte ambizione a occupare armoniosamente lo spazio, manifestando infine un sorprendente evento plastico prima di allora inesistente.

«Shoji Oshiro. Remains/Resti»
Fino al 30 agosto Scola dei Battioro e Tiraoro
Info Studio Dal Ponte tel. 041-5239315