VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow Archivio
Speciale Carnevale: Tra le grandi feste in maschera la novità Burlesque a Palazzo Grassi
di F.M.   

burlesque.jpg

La tradizione delle feste in maschera nei palazzi durante il periodo di Carnevale non venne meno neppure dopo la fine ufficiale della festa, sancita dalla dominazione austriaca post 1797. Arrivando al Novecento si ha memoria di un ballo in maschera organizzato dalla Marchesa Casati nel 1913 che affittò l’intera Piazza San Marco. Nel corso degli ultimi anni l’offerta di occasioni ‘festaiole’ all’interno dei Palazzi è accresciuta in misura rilevante, uno dei must per gli appassionati di feste all’ancienne è la Cavalchina del Teatro La Fenice, il 13 febbraio, un Gran Ballo della tradizione ottocentesca quest’anno dedicato a Le belle e le bestie. Nello stesso giorno si svolge il famosissimo Ballo del Doge a Ca’ Pisani Moretta.

Il numero sette, come le lettere che compongono la parola Venezia, è protagonista dell’ideazione di Antonia Sautter, che ha realizzato un viaggio attraverso Inferno, Purgatorio e Paradiso. Ca’ Pisani Moretta, l’11 febbraio ospita il Ballo Tiepolo, organizzato da C.C.I., a lume di candela, per ri-vivere in maniera fedele la sfavillante atmosfera del Settecento veneziano. Novità 2010 è il Burlesque a Palazzo Grassi, due serate, il 12 e 13 febbraio, dedicate a questa affascinante e seducente forma di intrattenimento in uno spazio magico del contemporaneo. L’offerta è davvero ampia e per tutti i gusti, forse non per tutte le tasche, ma per un carnevale low cost c’è un’intera città in festa continua!