VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Archivio
Voce alle opere. Percorso d'indagine nella collezione François Pinault
di Sara Bossi   
operaparla1.jpgUn'officina di pensiero e conoscenza, un punto di riferimento per il mondo dell'arte, in cui possano convergere artisti, intellettuali, studenti. L'idea di realizzare un vero laboratorio permanente sull'arte in generale e sull'arte contemporanea in particolare è l'ambizioso obiettivo di Palazzo Grassi e Punta della Dogana, idea che si concretizza nella serie di inconti promossi per far scoprire ad appassionati e non le opere e gli artisti di Mapping the Studio: Artists from François Pinault Collection, la mostra curata da Allison Gingeras e Francesco Bonami e in corso nelle due sedi espositive fino al prossimo dicembre.

 

Per L'Opera Parla, questo il titolo del ciclo di trenta incontri tenuti da docenti delle Universtià Ca' Foscari e IUAV e dell'Accademia di Belle Arti di Venezia, l'appuntamento è a Palazzo Grassi il 21 aprile con Nico Stringa, professore di storia contemporanea a Ca' Foscari, che datà voce a Lucio Fontana, fondatore dello Spazialismo con un intervento dal titolo Al di là della pittura, al di là della scultura. Prosegue anche il filone delle Storie dell'arte, in cui cronisti, narratori e saggisti sono invitati a trasmettere la loro esperienza di appassionati d'arte e di semplici occasionali visitatori.

 

«L'opera parla»

21 aprile Palazzo Grassi

Info www.palazzograssi.it