VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow NIGHTLIFE arrow Archivio
A prova di sceriffo. Nella ‘foresta’ di Sherwood a scatenarsi tra musica live ed emozioni Mondiali
di Sergio Collavini   
sudsoundsystem.jpgRussell Hood è tornato alla ribalta invadendo le sale cinematografiche e noi speriamo che anche  lo Sherwood Festival ne tragga vantaggio! Presentata dalla rassegna padovana, quest’anno, una line up di assoluto valore che terrà banco, per ben un mese dal 18 giugno al 17 luglio, al parcheggio Nord dello Stadio Euganeo. Da anni principale fonte di finanziamento di una delle ultime radio libere rimaste dagli anni ’70, (Radio Sherwood iniziò a trasmettere nel 1977!), non è soltanto una kermesse musicale ma un brulicante vivaio d’interessanti iniziative collaterali, a cominciare dal concorso per cortometraggi 3x1 Tre Giorni per un Corto, al torneo di beach volley, alle numerose bancarelle del mercatino, fino ai chioschi gastronomici. E con tutte queste cose da fare, neanche a dirlo, al festival è possibile partecipare come graditi volontari! Novità di quest’anno è Sherwood TV che trasmetterà in diretta via web tutto il festival, alla nascita del nuovo network sono legate diverse iniziative come la ricerca per nuovi Vj ed il concorso per la sigla ufficiale della tv. Il 18 giugno fissato il primo concerto del festival, che prosegue un’altra bella tradizione dello Sherwood, “Un euro può bastare!”, per esempio, a questo modico prezzo ci si può godere il nuovo reggae sound dei Tre Allegri Ragazzi Morti.

 

baustelle.jpgPoi, ancora in giugno, Sud Sound System (19), Stefano Bollani e i Visionari (23), 99 Posse (25), Teatro degli Orrori (30) e in luglio Baustelle (2), Bad Brains (9), Vinicio Capossela (10), Gogol Bordello (14), Simone Cristicchi (16), infine, a chiudere i Motel Connection (17). A precedere i concerti principali  anche gli open act  (ok… i gruppi spalla) che saranno di grande rilievo (fra gli altri Bologna Violenta, Ska-p e il Buio).

 

Due gli eventi ‘misti’: il 26 giugno Altavoz de Dia, happening dedicato alla musica elettronica, live e dj-set con numerosi ospiti internazionali e il 4 luglio la super fiesta latina Domingo do Brasil! Ah dimenticavo… ci sono i mondiali di calcio in Sudafrica… Niente paura: durante il festival sarà possibile seguire le partite sul megaschermo al plasma in alta definizione (12 metri), l’Italia, ovviamente direttamente sul main stage! Infine voglio segnalare la possibilità di sostenere gli “allegri compagni di Sherwood” anche abbonandosi e sottoscrivendo la Global Card che consente l’ingresso a metà prezzo a tutti i concerti. Stay free and stay tuned!

Sherwood Festival
Dal 18 giugno al 17 luglio Parcheggio Stadio Euganeo-Padova
Info www.sherwood.it