VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Archivio
Un americano a New York. Un Genio del cinema sin dai primi scatti
di Sara Bossi   

kubrick.jpgEra il 26 giugno 1945. Stanley Kubrick aveva solo diciassette anni, quando riuscì a farsi pubblicare la prima fotografia sulla rivista «Look». Aveva colto il dolore di un edicolante alla notizia della morte del Presidente Roosevelt.

 

Lo scatto gli guadagnò un posto da fotoreporter. La Seconda Guerra Mondiale era appena finita. Cominciavano l’impero americano e la carriera del futuro regista cinematografico. Le sue premesse estetiche e tecniche sono nelle foto esposte a Venezia dall’Istituto Veneto a Palazzo Cavalli Franchetti. La rassegna veneziana è un omaggio a un Leone d’oro alla carriera: Kubrick lo ricevette dalla Biennale alla Mostra del Cinema del ’97. Stanley Kubrick fotografo. 1945- 1950.

 

Duecento inquadrature, scelte da Rainer Crone fra gli oltre ventimila negativi, divisi fra la Library of Congress di Washington e il Museum of the City of New York. Kubrick la sorprende con precoce acutezza: l’obiettivo fruga, inosservato - era lo stile di «Look» - nella vita newyorkese, fra lo sfavillio dei suoi riti mondani e la miseria dei lustrascarpe, gli shoeshine, gli studi degli orfani di guerra e quelli dell’élite, lo spettacolo d’altri tempi del circo. Il grande film, per Kubrick ancora in embrione, del sogno americano con le sue promesse e le sue contraddizioni.

 

«Stanley Kubrick - Fotografo. Gli anni di Look»
Fino al 14 novembre Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti
Info
www.istitutoveneto.it