VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow Archivio
Per non dimenticare. Il Giorno della Memoria 2011
di Redazioneweb   
giornomemoria.jpgQuest’anno Venezia è la città capofila nelle celebrazioni del Giorno della Memoria. Un gennaio fitto di mostre, incontri, testimonianze, spettacoli, concerti culminati con Shylock. Il mercante di Venezia in prova di Roberto Andò e Moni Ovadia da William Shakespeare al Teatro Goldoni dal 26 al 30 e con la Cerimonia cittadina del Giorno della Memoria, domenica 30 gennaio al Teatro Malibran con il concerto Esther (ossia Haman e Mordechai) di G.F. Haendel, diretto dal Maestro Dan Rapoport. A febbraio, continuano le celebrazioni, da segnalare un film, una mostra, un libro, un incontro. 

 

 

 

PROGRAMMA:

 

 

Domenica 30 gennaio
Teatro Malibran, ore 10.30
Cerimonia Ufficiale del Giorno della Memoria.
Intervengono:
Giorgio Orsoni, Sindaco di Venezia
Amos Luzzato Presidente della Comunità Ebraica
a seguire il concerto
Esther (ossia Haman e Mordechai) di G.F. Handel
direttore Dan Rapoport, regia e costumi di Alexandra Wilson

Mercoledì 2 febbraio
Casa del Cinema, ore 17.30
Bianca e Lucia, due ragazze scampate all'inferno
Proiezione alla presenza della testimone Bianca Schlesinger
Intervengono Alba e Lia Finzi e gli autori del film
A cura di IVESER e rEsistenze

Martedì 8 febbraio
Municipalità di Favaro, ore 18
Inaugurazione
1938-1945. LE PERSECUZIONI DEGLI EBREI IN ITALIA. DOCUMENTI PER UNA STORIA

Con proiezione e testimonianze di Arturo Fortis e Gina Dureghello
Mostra a cura del CDEC e dell'Associazione "Figli della Shoah"
Fino a domenica 13 febbraio, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17

Mercoledì 16 febbraio
Ateneo Veneto, ore 18
Presentazione volume
Sonderkommando Auschwitz di Shlomo Venezia
Incontro con l'autore, deportato nel campo di concentramento di Auschwitz
A cura dell'Ateneo Veneto e Centro di Studi Ebraici

Martedì 22 febbraio
Centro Culturale Candiani, sala conferenze, ore 17.30
Incontro con Robert Kuwalek storico polacco della Shoah
A seguire proiezione di Belzec di Guillaume Moscowitz
A cura del Museo Ebraico