VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Archivio
Cornici temporali. Vincenzo Eulisse e l’universo dell’arte
di Carlotta Scarpa   
eulisse.jpgCa’ Pesaro, Galleria Internazionale d’Arte Moderna, rende omaggio alla recente produzione artistica di Vincenzo Eulisse, poliedrico artista veneziano nato nel 1936. Esordisce alla Bevilacqua La Masa negli anni ’60 e da allora espone in tutta Italia con le tappe alla Biennale del ’72 e del ’76, ricoprendo poi il ruolo di docente prima alla Sommer Kunstakademie di Salisburgo, poi all’Accademia di Belle Arti di Urbino. La forte adesione al neorealismo dall’afflato socio-esistenziale degli esordi, lascia il passo a una ricerca dinamica surreale nei tempi a venire.

 

Eulisse, noto per il suo impegno politico che nel passato lo ha portato a clamorose contestazioni (a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta è infatti membro della Commissione culturale del Partito Comunista Italiano e con Basaglia, Chinello, Federici, Gianquinto, Nono, Perusini, Pizzicato), è un gran manipolatore di immagini e simboli. Rielabora entrambi nella fucina della sua immaginazione nutrita dalle sue personali certezze ideali. Le sue tele sono cornici temporali popolate da forme simboliche sollecitate dalla realtà violenta a cui di pari passo fanno da eco lavori intrisi di una dissacrante azione ludica.

 

Come scrisse Giandomenico Romanelli, «schivo e sfrontato, autodenigratorio e poetico, geometrico e classico, Vincenzo Eulisse rappresenta una delle esperienze più libere, critiche e creative dell’universo, sovente plumbeo, di anni e di luoghi provinciali e mesti».

Vincenzo Eulisse
Fino ad aprile Ca’ Pesaro, Sala 10
Info www.museiciviciveneziani.it