VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow NIGHTLIFE arrow Archivio
What vintage are you? Un tuffo nel passato per un nuovo festival ‘quotidiano’
di Chiara Sciascia   

255913_214835565216792_211086578925024_680565_372973_o.jpgSi arricchisce di una nuova originalissima proposta l’estate by night in terraferma con un progetto ambizioso e mai sperimentato prima in tutto il territorio veneto. Facile intuire il tema del nuovo festival quando si attraversa lo scenografico portale, un enorme jukebox Wurlitzer, posto all’ingresso del suggestivo mondo del Vintage Venice Festival, costellato di immagini d’epoca, suoni, colori e arredi che, per 2 mesi e mezzo, proietteranno il pubblico in un’incantata atmosfera da «migliori anni della nostra vita».Il nuovo borgo vintage sorgerà in un’area di 17mila mq in zona Mediaworld e Auchàn nel cuore commerciale di Mestre, con ampia possibilità di parcheggio e facilmente raggiungibile.

 

Un ricchissimo programma d’intrattenimento, quello del Venice Festival, realizzato grazie all’operosa collaborazione delle molteplici realtà artistiche della zona: dal teatro al varietà, dalla musica al cinema, non manca proprio nulla e nessuno. 

 

Le serate del lunedì e venerdì presentano la tradizione del teatro di strada con i buskers: fachiri, mangiafuoco, teatranti, musicisti e giocolieri stupiranno grandi e piccini con le loro arti mirabolanti. La domenica spazio alle Follie del Varietà, con tanti, caleidoscopici show: sketch comici, maghi, prestigiatori, ballerini... L’offerta musicale è altrettanto vasta e costituisce un tratto fondamentale del fil rouge che lega l’intera manifestazione, con le tribute e cover band anni ’60 e ’80 che, il mercoledì e il sabato, porteranno sul palco i successi di leggende quali Led Zeppelin, Abba e Bee Gees, mentre il giovedì si ballerà sulle note degli immortali successi italiani di band quali Camaleonti, Pooh e Nomadi.

 

248561_216316605068688_211086578925024_690358_5711937_n.jpgDa non perdere il martedì, serata dedicata a valorizzare gruppi e artisti emergenti e non, con i loro repertori originali; tra questi, a giugno, la musica d’autore di Marian Trapassi e Serena Abrami e la splendida voce di Chiara Canzian.

 

Ma il Vintage Venice Festival offre molto altro, a partire dallo spazio-bimbi, completamente recintato con giochi e animazioni dedicati ai più piccoli; e non poteva mancare, naturalmente, il mercatino rigorosamente vintage che stimolrà piacevolmente memoria e ricordi, rischiando di farci fare anche qualche buon affare, tra centinaia di articoli in vendita. Il 2 giugno si celebrerà inoltre l’anniversario della Repubblica e l’Unità d’Italia, con una folkloristica sfilata ottocentesca con tanto di carrozza, teatrino e figuranti su bicicli giganti, per riportare il pubblico diritto nel cuore e nel costume dell’800.

 

Evento ghiotto e spettacolare domenica 19 con il tentativo di superare il record del Guinnes dei Primati per il tramezzino più lungo del mondo che misurerà la bellezza di 700 metri e sarà farcito naturalmente come da tradizione veneziana. Un festival, insomma, da ‘assaporare’ in ogni senso!


«Vintage Venice Festival»
Dal 1 giugno al 15 agosto Parco di Via Zandonai-Mestre (Ve)
Info www.venicefestival.it