VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Archivio
The night before exams
di Redazioneweb   
artnight.jpgQuello del 18 giugno a Venezia è uno di quegli appuntamenti da non perdere. La città sarà in festa per la prima edizione di Art Night Venezia, la prima notte bianca nella storia della città. Una risposta decisa contro gli infiniti luoghi comuni e gli stereotipi che spesso ingiustamente affliggono Venezia, etichettandola soltanto come una città museo, imbalsamata e moribonda. Il 18 giugno verrà, al contrario, mostrata l’energia di una Venezia giovane e dei giovani, una città in grado di creare futuro, che vuole farsi esempio vitalissimo oggi, come fu in passato. È emblematico che il motore di questa manifestazione rombi nel cuore di Ca’ Foscari che con tenacia ha voluto e organizzato Art Night Venezia coinvolgendo le istituzioni cittadine: musei, gallerie, spazi pubblici e privati, istituzioni musicali in una contaminazione senza precedenti.

 

È nata così la notte bianca che fa dell’arte la sua forza propulsiva, arte in grado di trascinare Venezia verso il futuro. Arte in tutte le sue declinazioni, dal momento che la musica, il cinema, la letteratura, la poesia troveranno il loro percorso virtuoso attraverso la miriade di appuntamenti del calendario.

 

carofiglio.jpgI principali musei e collezioni prolungheranno l’orario d’apertura, ci saranno visite guidate, laboratori e l’utilizzo di spazi o sedi spesso non visitabili. Ca’ Foscari, fulcro della notte, farà da palcoscenico per gli Arcani contemporanei di Anita Sieff (17-24, nel cortile principale), per Tiziano Scarpa e il trombettista Massimo Donà, che racconteranno una storia di parole e note (21.30, sempre a Ca’ Foscari); e ancora per Alberto Toso Fei con i suoi Segreti del Canal Grande (23.30, cortile piccolo), per Gianrico Carofiglio con le sue letture (21), e molto ancora (vedi programma). Il progetto ideato dalla Professoressa Silvia Burini, Delegata del Rettore ai rapporti con le Istituzioni Culturali locali, condiviso e supportato dal Comune di Venezia, gode, grazie alla collaborazione delle istituzioni politiche e culturali, del respiro ampio e esteso che Venezia si merita. Dal tramonto alla mezzanotte, l’arte libererà la notte allontanando da Venezia i fantasmi del suo strombazzato immobilismo. 

 

Art Night Venezia
18 giugno ore 17.00-24.00
Università Ca’ Foscari e moltissimi luoghi in città
http://virgo.unive.it/artnightvenezia