VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow Virtuosismi itineranti. Concerti e conferenze per una panoramica sul barocco
Virtuosismi itineranti. Concerti e conferenze per una panoramica sul barocco
di Davide Carbone   
achten.jpgCa’ Zenobio, Palazzo Pisani, Ca’ Bernardi e l’Ateneo Veneto si fanno tappe di un percorso musicale suggestivo fin dal titolo, portatore di un messaggio tanto intimo quanto universale. La rassegna «Il Risveglio degli affetti» promossa dal Venetian Centre for Baroque Music riporta la città in pieno ‘600, quando tra calli e campielli l’opera pubblica nasceva e si diffondeva grazie alla realizzazione dei primi teatri concepiti appositamente per un pubblico pagante.

Tendaggi di velluto e soffitti di stucco sono la cornice naturale per le esibizioni in calendario, a partire da quella del 18 giugno con protagonista Nicolas Achten e l’ensemble Scherzi Musicali: le musiche di Monteverdi offrono spunti di riflessione anche il 24, quando a esibirsi sarà il collettivo Le Poème Harmonique, fondato nel ’98 da Vincent Dumestre, direttore e virtuoso di tiorba e chitarra quasi coetaneo di quel Guido Balestracci fondatore e direttore dell’ensemble L’Amoroso, ospite della manifestazione sabato 25.

 

La musica, poi, lascia il posto alle parole: ci si sposta all’Ateneo Veneto per un ciclo di quattro incontri con diverse personalità del panorama di genere, tutti introdotti dalla romanziera di fama internazionale Donna Leon, qui in veste di Presidentessa del Comitato d’Onore dell’ente organizzatore del Festival.

«Il Risveglio degli affetti»
18, 24, 25, 27, 28, 29, 30 giugno vari luoghi a Venezia
Info www.vcbm.it