VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow VENICENESS arrow Archivio
Surf in Venice: dalle Hawaii con amore. Il SUP č protagonista della Laguna per un intero weekend
di Gabriella Zullo   

surfinvenice.jpgSabato 9 e domenica 10 luglio le imbarcazioni tradizionali veneziane si faranno da parte dando spazio a semplici tavole che scivoleranno sull’acqua per mezzo di pagaie. Vi starete chiedendo che senso abbia rimpiazzare romantiche gondole con rudimentali tavole simili peraltro a quelle dei surfisti americani: un dubbio lecito se non si ha la benché minima idea di cosa sia il SUP. L’origine di questo sport, stando alle testimonianze del capitano James Cook, risalirebbe al diciottesimo secolo. Inizialmente praticato per necessità dai pescatori polinesiani, verso la fine degli anni ’70 comincia ad assumere tutti i connotati per definirsi l’antenato dell’attuale windsurf. Il SUP (letteralmente Stand Up Paddle), infatti, altro non è che fare surf con l’aggiunta di una pagaia. Oggi è diventato uno sport praticato a livello mondiale, tanto che è stato eletto sport dell’anno 2010, e ha toccato, grazie alla sua rapida diffusione, anche le spiagge nostrane.

 

surfinvenice2.jpgProprio per questo Venezia ha deciso di confrontare la sua tradizione remiera con quella hawaiiana. Reduci dal grande successo dell'evento Nissan RRd Surfin' Venice 2010, le acque della Laguna sono ben liete di ripetere l’esperienza e di accogliere nuovamente i grandi protagonisti del SUP provenienti da ogni parte del globo. Quest’anno la manifestazione, promossa dall’Associazione Sportiva Invenice AICS, comincerà il giorno 9 e ad aprire l’evento sarà la prima tappa veneziana del campionato nazionale SUP RACE organizzato da Surfing Italia. Inoltre, per impavidi e curiosi, si terranno tutto il giorno prove in acqua e minicorsi SUP presso lo stabilimento balneare Bluemoon di Venezia Spiagge. La prima giornata si concluderà con una festa in spiaggia che accompagnerà la premiazione degli atleti; ovviamente, come in ogni festa che si rispetti, ci sarà musica dal vivo.

 

Il divertimento che si preannuncia non finisce qui, in quanto il giorno successivo l’evento proseguirà con un corteo SUP lungo il Canal Grande che avrà come meta l’Arsenale (cantiere navale della Serenissima), seguito da imbarcazioni tradizionali veneziane dell’Associazione Settemari; nel pomeriggio, invece, si terrà la gara del trofeo “Nissan Rrd Surfin’ Venice”. Last but not least sarà il tradizionale gemellaggio culturale “Il remo veneziano e la pagaia hawaiiana”, tappa conclusiva che racchiude lo scopo della manifestazione. Il senso di queste due giornate di festa, se così possono definirsi, è proprio quello di avvicinare e mettere a confronto due culture che non si conoscono così da creare un evento non solo sportivo, ma anche storico-culturale. A questo proposito sembrerebbe poter diventare quasi un simbolo della nostra epoca in cui il confronto con tradizioni e culture diverse è all’ordine del giorno. E chissà, potrebbe non solo dare il via a una moda sportiva nella nostra penisola, ma anche offrire uno spunto per un modo di pensare più libero e propenso a conoscere le novità!

«Surfin’ Venice 2010»
Dal 9 al 10 luglio, Canal Grande e Laguna di Venezia
Info www.surfingitalia.org