VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Summer Festival | UBI JAZZ Controcorrente
di Giovanni Greto   
tigranhamasyan.jpgUna rassegna sobria, attenta agli sprechi per via delle ridottissime risorse finanziarie, controcorrente, come recita il sottotitolo dell’undicesima edizione. Il 1° luglio la Ubi Jazz Band riproporrà la formula ‘cena più concerto’ a bordo di un battello che, salpando dal mulino demaniale di Dolo, percorre un tratto dei navigli lungo la Riviera del Brenta fra note jazz, degustazioni a bordo e sosta in osteria. Il 9, al Parco Nuove Gemme di Spinea, ascolteremo una mescolanza di acid jazz e funk diffusa da un quartetto britannico capitanato dal popolare James Taylor alle prese con l’organo Hammond, che torna in Italia per promuovere il nuovo album The Template, ospitando per l’occasione la vocalista Yvonne Yannei.

Sono ormai venticinque gli anni di attività del quartetto, che dal vivo è in grado di trascinare sia gli ascoltatori più legati al jazz, sia quelli appassionati di un funk super-ritmato. In attesa di tempi migliori, la rassegna si congeda il 13 a Villa Farsetti di Santa Maria di Sala, dove si esibirà una nuova promessa del pianismo jazz e - scorrendo le note biografiche - un enfant prodige: l’armeno Tigran Hamasyan. A soli 23 anni il pianista è già un musicista stimato e riconosciuto da grandi maestri quali Chick Corea ed Herbie Hancock, oltre a vantare l’incisione di diversi album e collaborazioni con musicisti importanti.

 

«Ubi jazz Controcorrente»

fino al 15 luglio - Vari luoghi della provincia di Venezia
www.ubijazz.it