VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow Archivio
Campo Lumiére. Il cinema all’aperto di Campo S. Polo
di Fabio Marzari   

malick.jpgL’estate un tempo era la stagione delle città deserte, dei silenzi serali interrotti solo dai suoni delle rare televisioni accese ad alto volume, complice il vuoto intorno e le finestre aperte per far entrare un po’ d’aria; beh, manca solo nel quadretto una Marisa Allasio con la sua giovane bellezza prorompente e Renato Salvatori con la canottiera bianca… Forse sono andato troppo indietro nel tempo; venendo a epoche più prossime va detto che l’estate è tempo di infinite repliche televisive, di improbabili premi di ogni genere trasmessi “dalla splendida cornice di”, ecc. ecc. L’aria in molte case ora è finto-norvegese, prodotta da apparecchi che gelano anche il desiderio di uscire all’afa e all’umidità tipica di queste latitudini.

 

Ma, almeno a Venezia, città sprovvista di cinematografi con 15 sale al retrogusto perenne da popcorn, estate vuol dire Arena di San Polo, ovvero un cinema all’aperto, un po’ d’antan, ma con una programmazione che agli ‘svisti’ della passata stagione unisce anteprime e film in lingua originale, sottotitolati.

 

Colin Firth, Johnny Depp, Angelina Jolie, Brad Pitt, Sean Penn con le loro voci per meglio caratterizzare le loro interpretazioni e per offrire, anche a un pubblico di turisti e di cinefili, la possibilità di gustare al meglio le pellicole.

 

harrypotter.jpgAnche il Giorgione Movie d’Essai e il Multisala Astra al Lido fanno parte del Circuito Cinema e dal 27 luglio al 31 agosto offrono una ricca scelta di titoli che comprende molte pellicole premiate nei festival, oltre a un’interessante scelta di film italiani ‘minori’ o distribuiti solo in poche città e inediti in Laguna. Si inizia con Il Discorso del Re, premio Oscar 2011 per il miglior film, regia, sceneggiatura originale e attore protagonista Colin Firth.

 

Tra i molti titoli vi è la seconda parte di Harry Potter e i doni della morte, The Tourist, che torna a Venezia, dove è stato in gran parte girato, Habemus Papam di Nanni Moretti, l’iraniano Offside di Jafar Panahi, Orso d’Oro a Berlino, una commedia ironica sulla condizione delle donne in Iran, La fine è il mio inizio di Jo Baier con Bruno Ganz e Elio Germano, tratto dal bestseller omonimo di Tiziano Terzani, Hereafter di Clint Eastwood, una riflessione del regista sul tema dell’aldilà, Benvenuti al Sud, film evento dell’anno, oltre al film campione assoluto d’incassi Che bella giornata con Checco Zalone. Per i più piccoli, l’anteprima di Kung-fu Panda, parte seconda, oltre a Cars 2 e Garfield, il Supergatto. Da vedere La passione di Carlo Mazzacurati con Silvio Orlando e Giuseppe Battiston, David di Donatello 2011, e The Tree of Life di Terrence Malick, con Brad Pitt e Sean Penn, Palma d’Oro a Cannes 2011.

 

Molti altri sono i titoli e un plauso va a Circuito Cinema, che ha saputo non solo garantire l’esistenza in vita dell’arena estiva a San Polo, ma anche offrire una programmazione di qualità, selezionando il meglio del panorama presente, per mettere lo spettatore nella condizione ideale di godere del cinema sotto le stelle, con un’interessante scelta di titoli, senza tuttavia cadere nella logica del cineforum per iniziati. Il pubblico ama il cinema, ma vuole rilassarsi, in maniera piacevole; le sere d’estate sono fatte per stare all’aperto, non per ‘sbadigliare’ con La corazzata PotëmkinSorry tovarish Sergej M. Ejzenštejn!

«Estate al Cinema - L’arena dei festival»
27 luglio-31 agosto Arena Campo San Polo, Giorgione Movie d’essai, Multisala Astra
Info tel. 041-5241320

 

:agenda cinema