VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Note in corte. Anzovino suona per la Fondazione Banca Santo Stefano
di Susanna Zattarin   
remoanzovino.jpgLa Fondazione Banca Santo Stefano, nata nel 2010 con lo scopo di dedicarsi ad attività sociali e di beneficienza, sostiene e organizza importanti iniziative culturali allestite nella corte della sua nuova sede a Martellago. Seguendo le proprie finalità, la Fondazione propone, per il 16 settembre, il concerto di Remo Anzovino, un compositore di rilievo le cui musiche vengono spesso utilizzate come commento a servizi giornalistici televisivi nonché a campagne promozionali.

Il concerto del pianista, che sarà accompagnato da Marco Anzovino (chitarre) e Gianni Fassetta (fisarmonica), si presenta come un vero e proprio spettacolo arricchito dalla proiezione di filmati in bianco e nero scelti tra i grandi capolavori del cinema degli anni ’20 e ’30.

 

La musica di Anzovino, insinuante ed evocativa, accosta generi diversi - dal jazz al classico, dal rock al pop - ottenendo delle sonorità capaci di unire musica colta e musica popolare. Il concerto, oltre a brani inediti, presenterà sezioni dei suoi tre album Dispari (2006), Tabù (2008) e Igloo (2010).

 

Si potrà ascoltare così una musica dal respiro internazionale, immediata e diretta che affascina l’ascoltatore coniugando nelle espressioni valori di qualità e di suggestiva presa comunicativa.

Remo Anzovino
16 settembre Fondazione Banca Santo Stefano-Martellago (Ve)
Info www.remoanzovino.it