VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Archivio
Essere umani. Scultura, pittura e creatività per un'indagine sulla fisionomia
di Redazioneweb2   

matteoboato-pisa.jpgLo spazio d’arte gestito da AleDima a Venezia ospita la mostra collettiva Being Human: I luoghi della presenza, dal  7 al 15 ottobre. La mostra riunisce opere di AleDima, scultore residente a Venezia, Matteo Boato, pittore trentino, e Andreea ‘Cigaro’ Anghel, giovane creatrice rumena; i tre artisti propongono un discorso visivo riguardo alla presenza umana attraverso luoghi fisici e mentali.

 

La missione delle opere è suscitare una riflessione attorno ai diversi 'modi di esserci' del soggetto, spaziando dalla corporeità dirompente ed esplicita delle sculture di AleDima o dei dipinti di Andreea ‘Cigaro’ alla quasi completa dissoluzione del dettaglio fisico tipico degli ambienti di Matteo Boato, nei quali la presenza umana solamente s’intravede.
Ruolo centrale nella proposta di Beeing Human lo riveste il corpo, luogo fisico dell’essere attraverso il quale si manifesta una presenza certamente tangibile, ma che acquista la sua particolare fisionomia in seguito ad un’incursione negli spazi mentali e nella sfera interiore dei soggetti ritrattati. «Sento, dunque esisto», sembra dicano le opere esposte, portando l’esperienza corporea in primo piano e riscattando il ruolo del corpo come matrice dell’identità individuale.

 

aledima.jpgIn questa direzione si muove il lavoro di AleDima, che ponendo l’enfasi sull’aspetto materico e sulla sperimentazione con argilla, gesso, resine, poliuretano o acciaio inox, indaga nella dimensione emotiva del soggetto, attribuendo forma ai sentimenti racchiusi in corpi a volte dolci e a volte inquietanti.
La rappresentazione di un corpo che è certamente il luogo della difficile ricerca identitaria ce la offre Andreea “Cigaro”. Attraverso tele di grandi dimensioni l’artista mostra identità complesse, figure di un’esasperata corporeità, inquiete ed inquietanti, danneggiate e ibride, che infrangono i limiti dell’umano e che attraversano l’esperienza della metamorfosi e la ridefinizione di sé.

 

Essere in qualche modo presenti per dare senso allo spazio; e mostrare spazi che vivono attraverso una presenza anche solo accennata, supposta o desiderata. Le opere pittoriche di Matteo Boato –Venezia, Milano, Pisa, Firenze, Vicenza e Trento- sulla soglia tra l’onirico e il ricordo del reale, ci parlano di questa relazione tra il luogo e i suoi abitanti, mentre le sue sculture in ceramica, silenziose e austere, disposte all’altezza del suolo, riportano la presenza umana al terreno dell’osservatore.

«Being Human: I luoghi della presenza»
7-15 ottobre Studio AleDima-Venezia
Info www.aledima.it

 
    11|02|2017 - 28|05|2017
  • WILLIAM MERRITT CHASE Un pittore tra New York e Venezia
    Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna, Santa Croce 2076 - VENEZIA
    Sessanta opere provenienti da collezioni pubbliche e private statunitensi arrivano a Ca’ Pesaro per la prima mostra in Italia dedicata...

  • 18|03|2017 - 04|06|2017
  • DA POUSSIN A CÉZANNE Disegni della Collezione Prat
    Museo Correr, Piazza San Marco - VENEZIA
    Una preziosa mostra di disegni, provenienti da una della più importanti raccolte private francesi: nelle sale del Museo Correr sfilano...

  • 18|02|2017 - 04|06|2017
  • HIERONYMUS BOSCH E VENEZIA
    Palazzo Ducale, Appartamento del Doge, Piazza San Marco 1 - VENEZIA
    Una mostra piccola dal fascino intramontabile alla ricerca delle opere ‘veneziane’ del grande Hieronymus Bosch, pittore affascinante ed...

  • 25|02|2017 - 26|06|2017
  • RITA KERNN-LARSEN Dipinti surrealisti
    Project Rooms, Collezione Peggy Guggenheim, Dorsoduro 701 - VENEZIA
    Un inedito approfondimento dedicato all’arte surrealista di Rita Kernn-Larsen (Hillerød 1904–Copenaghen 1998), che nel 1937...

  • 15|04|2017 - 02|07|2017
  • ATTORNO A TIZIANO L’annuncio, la linea e la materia verso Fontana
    Centro Culturale Candiani, Piazzale Candiani - MESTRE (Ve)
    "Cortocircuito – Dialogo tra i secoli"
    Un inedito e intrigante dialogo tra due giganti dell’arte italiana: Tiziano e Fontana. Gabriella Belli e Luca Massimo Barbero, curatori della...

  • 23|03|2017 - 23|07|2017
  • SERENISSIME TRAME Tappeti dalla collezione Zaleski e dipinti del Rinascimento
    Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, Cannaregio 3932 - VENEZIA
    Tessuti straordinari, coloratissimi, composti da elaborati intrecci dalla forte carica simbolica. Una selezione di 25 antichissimi e rarissimi...

  • 10|04|2017 - 30|07|2017
  • ETTORE SOTTSASS: il vetro
    Le Stanze del Vetro, Isola di San Giorgio Maggiore - VENEZIA
    Le Stanze del Vetro celebrano la produzione vetraria dell’architetto italiano Ettore Sottsass (1917–2007), nel centenario della sua...

  • 06|05|2017 - 31|08|2017
  • LISTEN. Imaging American Music by Rhona Bitner
    Palazzetto Bru Zane, San Polo 2368 - VENEZIA
    Il progetto Listen di Rhona Bitner è un catalogo visivo della storia americana del Rock’n’Roll. Una raccolta frutto di oltre dieci...

  • 12|04|2017 - 10|09|2017
  • DAVID LACHAPELLE Lost & Found
    Casa dei Tre Oci, Fondamenta delle Zitelle 43, Isola della Giudecca - VENEZIA
    «Amo creare tramite l’uso della fantasia, tramutando in immagine i miei sogni». David LaChapelle Una grande mostra monografica,...

  • 29|04|2017 - 01|10|2017
  • CABINET OF CURIOSITIES La Collezione Drom
    Museo di Palazzo Mocenigo, Salizada di San Stae, Santa Croce 1992 - VENEZIA
    La straordinaria collezione della famiglia Storp, fondatrice nel 1911 a Monaco di Baviera di Drom Fragrances, dialoga con il Museo di Palazzo...

  • 21|04|2017 - 15|11|2017
  • PALAZZO CINI. LA GALLERIA – VIK MUNIZ Afterglow: Pictures of Ruins
    Palazzo Cini, San Vio, Dorsoduro 864 - VENEZIA
    Afterglow: Pictures of Ruins di Vik Muniz inaugura la stagione 2017 della Galleria di Palazzo Cini a San Vio con un omaggio alla...

  • 07|04|2017 - 27|11|2017
  • LORIS CECCHINI Waterbones
    Event Pavilion, T Fondaco dei Tedeschi, Riato, Calle del Fondaco - VENEZIA
    Le sue grandi installazioni si collocano al crocevia tra scultura, architettura e dimensione organica e confondono le percezioni dello spettatore per...

  • 09|04|2017 - 03|12|2017
  • DAMIEN HIRST Treasures from the Wreck of the Unbelievable
    Palazzo Grassi, San Samuele | Punta della Dogana, Salute - VENEZIA
    Un progetto inedito, frutto di un lavoro durato dieci anni, dell’artista britannico Damien Hirst che coinvolge per la prima volta...