VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Prêt à Porter. Un Gospel per tutti
di Alessandra Frontini   
cherylporter.jpgVicenza è la sua città italiana d’adozione (ché è andata dove l’ha portata il cuore) e parla la nostra lingua meglio di molti indigeni locali. Proprio all’ombra dei colli berici, il 22 ottobre, potremmo ascoltarla, in concerto, accanto ai Vox Box Singers.

Ebbene sì, è Cheryl Porter, pronta a strabiliare con il suo Golden Gospel Show, evento benefico organizzato da SOS Bambino International Adoption. Un’eco che proviene dalla chiesa battista di Chicago e giunge sino a noi, sulle note travolgenti di Oh Happy Day, Amazing Grace, Imagine e decine di altri classici gospel, jazz e pop.

 

Ma l’ugola di Cheryl non vibra soltanto entro le solide mura di spartiti storici: ammicca, elegante, anche ai contemporanei, rivolgendosi al genio compositivo di maestri come la Munizzi, Franklin o Mc Clurkin. L’estensione vocale è notevole. Il terzo occhio - lassù, sull’ampia fronte liscia - sbatte le ciglia sazio. Ogni falsetto è domato e tonalizzato in acuto traslucido, cristallino. L’improvvisazione guizza in un ginepraio di semitoni, che depone le spine per dipanarsi mollemente.

Persino le note basse, raschiate o sferiche, paiono inglobare il fiato apposta per trasformare metri e metri di comunissimo derma in pelle d’oca.  «You may say I’m a dreamer», ma sono certa che non sarò l’unica...

Cheryl Porter - Golden Gospel Show
22 ottobre, Auditorium Palladio-Fiera di Vicenza
Info www.vicenzafiera.it