VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Archivio
Arte senza confini. L'Africa a Venezia con Art Enclosures 2011
di Vera Mantengoli   
tamlynvictoria.jpgVicino alla fermata delle Zitelle, lungo la splendida riva della Giudecca, un palazzo dalle gigantesche finestre ovali guarda in direzione della Basilica: è la Casa dei Tre Oci, un tempo residenza dell’artista De Maria, ora spazio espositivo della Fondazione di Venezia. In questi giorni ospita una mostra di lavori costruiti sul tessuto della città stessa, risultato della residenza per giovani artisti africani emergenti ideata e promossa dalla Fondazione. Ospiti a Venezia per qualche mese, Tmalyn Young e Victoria Samuel Udondian, due artiste originarie rispettivamente del Sudafrica e della Nigeria, sotto la curatela di Mara Ambrozic, hanno costruito una ‘loro’ Venezia, una città reale e una inventata, con tanto di museo e manichini con abiti tradizionali. All’interno della Casa dei Tre Oci è, dunque, possibile entrare (fino al 6 novembre) e immergersi in una Venezia dalla suggestione e dall’anima africane. Tmalyn Young, ispirandosi alla psicogeografia che concepisce la città come un organismo vivo e in continua interazione tra abitanti e spazi urbani, ha svolto una ricerca sui luoghi ‘cari’, quegli spazi che ognuno di noi sente più familiari, spesso dove si dorme o quelli legati ai primi ricordi, offrendo a persone di diversa estrazione sociale una macchina fotografica usa e getta per immortalare i propri luoghi dell’anima.

 

secondhand.jpgIl materiale raccolto è stato sapientemente montato dall’artista in un video che viene proiettato in mostra su un libro bianco, come se la biografia scritta di ognuno di noi potesse essere letta su un fantastico libro della vita. In un’altra stanza, sempre Tmalyn Young presenta alcuni disegni di Venezia divisi in base ad alcune sue peculiari caratteristiche, come per esempio la mappa dei ponti, e due video con i mercati temporanei di Stellenbosch (cittadina turistica africana) e della stessa Venezia, con interviste parallele ai venditori ambulanti.


La questione dell’identità di una città e di chi la abita è al centro anche dell’indagine artistica di Victoria Udondian, che considera come strumento di misura ‘sociale’ i vestiti. Alla base, infatti, la consapevolezza che spesso molti tessuti africani considerati tradizionali e, quindi, simboli di un’identità, sono stampati in Olanda per poi essere rispediti in Africa. Assieme alla fashion designer Silvia Romanelli, la Udondian ha pensato di unire abiti tradizionali a quelli scartati a Ca’ Letizia, un istituto di carità del veneziano, e alle stoffe pregiate donate da Rubelli. Il risultato è strabiliante, in mostra un defilé di abiti in stile veneziano con stampe nigeriane e una linea di vestiti ottocenteschi fatti con abiti usati, il tutto accompagnato da una spiegazione puntuale sul periodo storico e sull’utilizzo dell’abito. Giunto alla quarta edizione, Art Enclosures 2011 - Confini d’arte rappresenta uno degli esempi più riusciti delle residenze d’artista realizzate in Italia. Visitate la mostra per crederci!

«Art Enclosures - Confini d'Arte»
Victoria Samuel Udondian/Tamlyn Young
Dal 24 ottobre al 6 novembre
Casa dei Tre Oci - Giudecca
Info www.fondazionedivenezia.org


 
    23|03|2017 - 23|07|2017
  • SERENISSIME TRAME Tappeti dalla collezione Zaleski e dipinti del Rinascimento
    Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, Cannaregio 3932 - VENEZIA
    Tessuti straordinari, coloratissimi, composti da elaborati intrecci dalla forte carica simbolica. Una selezione di 25 antichissimi e rarissimi...

  • 10|04|2017 - 30|07|2017
  • ETTORE SOTTSASS: il vetro
    Le Stanze del Vetro, Isola di San Giorgio Maggiore - VENEZIA
    Le Stanze del Vetro celebrano la produzione vetraria dell’architetto italiano Ettore Sottsass (1917–2007), nel centenario della sua...

  • 09|05|2017 - 24|08|2017
  • GIOVANNI ANSELMO Senza titolo, invisibile, dove le stelle si avvicinano di una spanna in più, mentre oltremare appare verso Sud-Est, e la luce focalizza...
    Fondazione Querini Stampalia, Campo Santa Maria Formosa - VENEZIA
    Il lavoro di Anselmo è un paradigma che si propone ricomponendosi e direzionandosi sempr ein modo diverso ogni volta che incontra uno spazio e...

  • 06|05|2017 - 31|08|2017
  • LISTEN. Imaging American Music by Rhona Bitner
    Palazzetto Bru Zane, San Polo 2368 - VENEZIA
    Il progetto Listen di Rhona Bitner è un catalogo visivo della storia americana del Rock’n’Roll. Una raccolta frutto di oltre dieci...

  • 12|04|2017 - 10|09|2017
  • DAVID LACHAPELLE Lost & Found
    Casa dei Tre Oci, Fondamenta delle Zitelle 43, Isola della Giudecca - VENEZIA
    «Amo creare tramite l’uso della fantasia, tramutando in immagine i miei sogni». David LaChapelle Una grande mostra monografica,...

  • 29|04|2017 - 01|10|2017
  • CABINET OF CURIOSITIES La Collezione Drom
    Museo di Palazzo Mocenigo, Salizada di San Stae, Santa Croce 1992 - VENEZIA
    La straordinaria collezione della famiglia Storp, fondatrice nel 1911 a Monaco di Baviera di Drom Fragrances, dialoga con il Museo di Palazzo...

  • 21|04|2017 - 15|11|2017
  • PALAZZO CINI. LA GALLERIA – VIK MUNIZ Afterglow: Pictures of Ruins
    Palazzo Cini, San Vio, Dorsoduro 864 - VENEZIA
    Afterglow: Pictures of Ruins di Vik Muniz inaugura la stagione 2017 della Galleria di Palazzo Cini a San Vio con un omaggio alla...

  • 26|11|2017
  • PERSONAL STRUCTURE
    European Cultural Centre, Palazzo Mora, Cannaregio 3659 | Palazzo Bembo, Riva del Carbon, San MArco 4793 - VENEZIA
    La mostra è una polifionia di artisti provenienti da diverse parti del mondo, con diverse culture e di conseguenza diversi linguaggi...

  • 13|05|2017 - 26|11|2017
  • INTUITION
    Museo di Palazzo Fortuny, San Marco 3958 - VENEZIA
    Un'esposizione magnificca che riunisce artefatti antichi e opere del passato affiancati ad altre moderne e contemporanee, tutte legate ali concetti...

  • 26|11|2017
  • GLASSTRESS 2017
    Palazzo Franchetti, San Marco 2487 - VENEZIA| Berengo Exhibition Space, Campiello della Pescheria - MURANO
    Quaranta imporatanti artisti internazionali, tra cui Ai Weiwei, Jann Fabre Abdulnasser Gharem, Alicja Kwade, Laure Prouvost, Ugo Rondinone, Thomas...

  • 07|04|2017 - 27|11|2017
  • LORIS CECCHINI Waterbones
    Event Pavilion, T Fondaco dei Tedeschi, Riato, Calle del Fondaco - VENEZIA
    Le sue grandi installazioni si collocano al crocevia tra scultura, architettura e dimensione organica e confondono le percezioni dello spettatore per...

  • 09|04|2017 - 03|12|2017
  • DAMIEN HIRST Treasures from the Wreck of the Unbelievable
    Palazzo Grassi, San Samuele | Punta della Dogana, Salute - VENEZIA
    Un progetto inedito, frutto di un lavoro durato dieci anni, dell’artista britannico Damien Hirst che coinvolge per la prima volta...