VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Archivio
Dentro la storia. L’originale sguardo del giovane artista bosniaco Ibro Hasanovic
di Redazione   

ibro_conditioned_air.jpgIl Centro Espositivo Sloveno A+A ospita un’interessante personale del giovane artista bosniaco Ibro Hasanovic (classe ’81), vincitore del Premio Speciale della V edizione del Premio Arte Laguna di Venezia. Le curatrici Aurora Fonda e Claudia Zini hanno dato un taglio decisamente originale a questa mostra inedita e tripartita che presenta al pubblico un’installazione, Instructions for gold hunter, una serie di fotografie, Conditioned Air, e un cortometraggio, A short story, interpretazione asciutta e disincantata, da parte dell’artista, della storia del proprio paese.

 

Se attraverso questo video Hasanovic vuole sottolineare l’importanza della tradizione orale, dei miti e delle leggende, sintetizzando il carattere fatalista e superstizioso delle genti balcaniche, ma al tempo stesso ricco e consapevole della propria tradizione e memoria storica, attraverso le immagini fotografiche intende piuttosto riflettere sul paradigma esotico comunemente associato all’Albania, terra in cui ha vissuto per alcuni anni.

 

Pochi scatti in bianco e nero catturano la realtà di un paese in transizione ed esprimono un’essenzialità di cui la civiltà del benessere sembra aver perso completamente traccia. Hasanovic tenta di costruire una narrazione alternativa al luogo comune dominante: i suoi soggetti sembrano sospesi nel loro presente, anonimi nella loro ordinarietà e liberi da pregiudizi.

 

«Ibro Hasanovic. Stories»
7-27 novembre - Galleria A+A
Info
www.aplusa.it