VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Vento d’Oriente
di Anna Barina   
sakamoto.jpgÈ Ryuichi Sakamoto la star del cartellone della 14a edizione di «Padova Jazz Festival», e proprio l’eclettico ‘signore della tastiera’ dai tratti orientali sarà il protagonista del primo appuntamento, il 13 novembre al Gran Teatro Geox, unica data in Veneto del suo internazionale Trio Tour.

Compositore, musicista, produttore, attore, raffinato sperimentatore capace di creare magie al piano, Sakamoto incanterà il pubblico insieme a un fedele compagno di palcoscenico come il violoncellista brasiliano Jaques Morelenbaum e a un violinista di talento, scelto attraverso una selezione internazionale. Ma il cartellone del «Padova Jazz Festival» è contraddistinto da altri due eventi di rilievo, ovvero i concerti dei Manhattan Transfer & New York Voices il 15 novembre e di Christopher Cross il 20 novembre.

 

Gli altri appuntamenti sono caratterizzati da un doppio concerto: Musica Nuda, con la voce di Petra Magoni e il contrabbasso di Ferruccio Spinetti, e il quartetto del sassofonista Claudio Fasoli il 17 novembre; Gino Paoli con il progetto Un incontro in jazz, accompagnato da alcuni fra i migliori jazzisti italiani come Flavio Boltro, Danilo Rea, Rosario Bonaccorso, Roberto Gatto e anticipato dall’esibizione in solo del pianista albanese Markelian Kapedani (venerdì 18 novembre); e ancora il doppio concerto di Dida, emergente chitarrista e cantante, e il leggendario sassofonista Benny Golson nella formazione del quartetto (sabato 19 novembre).

La musica dal vivo continua anche presso lo storico jazz club del festival, l’Hotel Plaza di Corso Milano, e molti eventi live animeranno i locali del centro di Padova per tutta la durata della rassegna.

«Padova Jazz Festival»
13-20 novembre varie sedi a Padova
Info www.padovajazz.com