VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Voce viva. La cultura popolare veneziana (in)canta
di Redazioneweb2   
avivavoce.jpgÈ il Teatro Groggia di Venezia ad ospitare «A viva voce! 2012 - Dalla testimonianza al canto di tradizione orale», ideato e coordinato dalle cantautrici Giuseppina Casarin e Sandra Mangini, prodotto da Euterpe Venezia – Fondazione di Venezia in collaborazione con Municipalità di Venezia, nell’ambito di Esperienze di Giovani a Teatro 2011/12 – Essere Umani.

Di che cosa parlano i canti della tradizione veneziana? A che mondo si riferiscono? È in quest’ottica di approfondimento del contesto e del vissuto da cui sono nati i canti di tradizione orale, la storia, la lingua, l’immaginario, che a marzo è iniziato il laboratorio, dalla testimonianza di Clementina Cavalieri, donna vissuta il secolo scorso ed espressione di quella cultura popolare e femminile che caratterizzava i quartieri popolari di Venezia, dove tra i campi e le calli si intrecciavano storie di vita, il lavoro quotidiano (quello delle impiraresse), momenti di leggerezza tra giochi e scherzi e il cantare insieme.

 

Sandra Mangini ha compiuto una riduzione scritta del materiale documentario, trasformandolo in un testo teatrale su cui ha lavorato con il gruppo di partecipanti, mentre Giuseppina Casarin ha curato la parte legata ai canti di tradizione orale veneziana, tra cui canzoni di lavoro e ninna nanne, in una rievocazione di mondi musicali antichi.

«A viva voce! 2012»
8 giugno Teatro Groggia
Info www.giovaniateatro.it