VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Duri e puri. Allo Sherwood l’hardcore targato Cypress Hill
di Sergio Collavini   

cypresshill.jpgUn po’ come per il rock prima e il punk poi, qualcuno sostiene che fare hip-hop da ‘vecchi’ non sia possibile e credibile. A confronto con i ‘signori del rock’ ampiamente sessantenni che sono ancora in giro e fanno pure la loro bella figura, tuttavia, gli ultra-quarantenni Cypress Hill sono dei ragazzetti.

 

Partiti in pieni anni ‘80 ma esplosi nei ‘90, sono considerati gli inventori del latin rap per la loro abitudine di mischiare inglese e spagnolo. Di origine cubana, i fratelli Sen Dog e Mellow Man Ace crescono in un sobborgo di Los Angeles dove conoscono Dj Muggs e B Real. Mellow abbandona presto e così nascono (dal nome di una strada) i Cypress Hill, arrivati fino a oggi tra scioglimenti, reunion, successi, declini e rinascite. Sen Dog, B Real, Dj Julio G e il percussionista Bobo portano a Padova un hip-hop che spesso scivola nel rock, nel dub e persino nel reggae (basti pensare alla loro rielaborazione di The Guns of Brixton).

 

Da puristi disprezzano quello che chiamano glam rap e che va per la maggiore oggi, rivendicando piuttosto un impegno politico e sociale che guarda ai Public Enemy, dei quali sono grandi ammiratori. La resurrezione dello spirito originario hip-hop è dunque annunciata dai quattro ormai (quasi) attempati irriducibili insane brains

 


 

Cypress Hill
27 giugno Parcheggio Nord Stadio Euganeo-Padova
Info www.sherwood.it